change language
sei in: home - ecumenismo e dialogo - incontri... la pace - cracovia 2009 contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  

Dona il 5x1000 alla Comunità di Sant'Egidio. Non costa nulla ma vale tanto! Basta un numero: 80191770587

Quest'anno lo dedichiamo agli anziani: Ci hanno dato tanto. Ora tocca a noi.

Papa Francesco a San Bartolomeo per pregare in memoria dei Nuovi Martiri. TESTI, VIDEO, FOTO

Un abbraccio di pace: dal mondo intero alcune immagini della Pasqua di Resurrezione

PHOTOGALLERY
01/05/2017
Preghiera per i malati

Preghiera ogni giorno


 
versione stampabile
7 Settembre 2009 16:30 | Aula del Collegium Maius UJ

Contributo


Hassan Hanafi


Università del Cairo, Egitto

Fede e scienza
Prof. Hassan Hanafi

1.    Un problema occidentale connesso ai tempi moderni riguarda le scienze sperimentali in opposizione a cosmologie e miracoli.
2.    L’errore della fede, come quello della scienza, è di intervenire in campi diversi dal proprio.
3.    Distinzione moderna tra scienze naturali ed umanistiche, che traccia una linea tra uomo e natura, tra necessità e libertà.
4.    Fede come parte della scienza umana: psicologia, sociologia, futurologia, etica, etc.
5.    La scienza naturale è una ma le fedi come credenze sono molteplici. Entrambe sono regolate da formulazioni.
6.    La fede come etica è una ma come dogmi è molteplice. Entrambe sono immagini del mondo.
7.    La possibile contraddizione tra fede e scienza può essere ricomposta da ermeneutiche di fede e relativismo della scienza, senza poteri in lotta tra di loro.
8.    Nessuna interpretazione scientifica della fede è interpretazione fedele della scienza.
9.    La distinzione tra i due campi non comporta una duplice verità tra due realtà: uomo e natura.


Cracovia 2009

Il saluto di papa Benedetto XVI all'Angelus


{PROGRAMMA_BOX_PP}

Programma

Italiano - English - Polski


01/05/2017
Preghiera per i malati

Preghiera ogni giorno