change language
sei in: home - ecumenismo e dialogo - incontri... la pace - sarajevo...o e pace contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  

Settimana di preghiera per l'unità dei cristiani: perché tutti siano una cosa sola

Dal 18 al 25 gennaio le preghiere e gli incontri ecumenici con i cristiani delle diverse confessioni. Gli appuntamenti con Sant'Egidio

Emergenza freddo: in tutta Italia raccolta e distribuzione di coperte ai senza dimora

Come aiutare
APPUNTAMENTI
tutti gli appuntamenti

 
versione stampabile
11 Settembre 2012 19:00 | Centre of Sarajevo

Testimonianza di Rita Prigmore - Cerimonia finale



Rita Prigmore


Comunità Sinta, Germania

Io sono una sinta della Germania, una sopravvissuta all’olocausto, dopo aver subito gli esperimenti medici dei nazisti nel mio corpo. Molti dei miei familiari e del mio popolo sono stati uccisi nei campi di concentramento di Auschwitz, Dachau, Bergen Belsen, ed altri. Lì hanno conosciuto la crudeltà del nazismo e sofferto molto nella propria vita..
Io provengo da un popolo che molto ha sofferto e ancora oggi è vittima di molti atti  di tipo razzista.

In questa città dove tutti hanno sofferto nasce una domanda: “da dove vengono tutte le discriminazioni e l’odio? Cosa possiamo fare perché non accada mai più che un fratello alzi la mano contro il prossimo, che si venga discriminati perché stranieri, e per questo uccisi?”.
Oggi si raccolgono le voci della sofferenza del mondo,  a cui si aggiungono quelle del mio popolo, che ha tanto sofferto anche in questa terra di Bosnia Erzegovina per la guerra del 1992-1995. Queste voci diventano grido, chiamata, che deve essere ascoltata: “cambia il tuo cuore, apriti al prossimo che ancora non conosci, che ti sembra straniero ed impara a conoscerlo e a costruire insieme un futuro nuovo”.

Il mio desiderio è che dopo questi giorni nasca in ognuno una responsabilità: lottare contro ogni razzismo, discriminazione, odio. È una lotta da compiere impegnandoci insieme. Per questo sono molto grata alla Comunità di Sant’Egidio per avermi invitato a parlare davanti a più di 1000 giovani europei che si sono fatti pellegrini verso Auschwitz. Sento come mio compito quello di non compatire me stessa, ma di raccontare la mia storia, perché possa crescere una nuova generazione, che abbia rispetto di ogni uomo  e di ogni donna  e sappia che ogni azione malvagia porterà, alla fine,  alla catastrofe, come quella di Auschwitz.

Sono convinta che riusciremo insieme a costruire una società, in Europa e nel mondo, in cui i Sinti e  Rom, come tutti gli altri popoli, non vengano più discriminati, ma possano vivere senza paura in un mondo umano dove si riconosca la ricchezza della diversità degli uomini e del loro vivere insieme. Vivere insieme è il futuro!

 

Messaggio del papa per l'Incontro di Sarajevo
Benedetto XVI

Programma Italiano
PDF

PROGRAMMA DELLE DIRETTE WEB

NEWS CORRELATE
19 Gennaio 2017
ROMA, ITALIA

''L'amore di Cristo ci spinge verso la riconciliazione'': meditazione del pastore valdese Paolo Ricca


A Santa Maria in Trastevere per la settimana di preghiera per l'unità dei cristiani
17 Gennaio 2017

Settimana di preghiera per l'unità dei cristiani: perché tutti siano una cosa sola


Dal 18 al 25 gennaio le preghiere e gli incontri ecumenici con i cristiani delle diverse confessioni. Gli appuntamenti con Sant'Egidio
IT | DE
9 Gennaio 2017

Zygmunt Bauman: scompare un grande umanista impegnato nel dialogo tra laici e credenti sulla frontiera del vivere insieme e della pace

IT | EN | ES | DE | FR | RU
21 Dicembre 2016
ROMA, ITALIA

"Una luce accesa da Dio nella notte profonda del mondo" meditazione del pastore valdese Paolo Ricca


alla preghiera della Comunità di Sant'Egidio in Santa Maria in Trastevere. Testo e podcast
19 Novembre 2016

Il patriarca della Chiesa assira Mar Gewargis III visita Sant'Egidio: "Questa fraternità ci dà speranza"

IT | ES | DE | PT | CA | HU
4 Novembre 2016
LOME, TOGO

Lo Spirito di Assisi continua a soffiare in Africa: l'incontro ''Sete di Pace'' in Togo

IT | ES
tutte le news correlate

NEWS IN EVIDENZA
19 Gennaio 2017 | ROMA, ITALIA

''L'amore di Cristo ci spinge verso la riconciliazione'': meditazione del pastore valdese Paolo Ricca


A Santa Maria in Trastevere per la settimana di preghiera per l'unità dei cristiani
18 Gennaio 2017 | ITALIA

Dopo il terremoto di Amatrice, Sant'Egidio aiuta gli anziani a non abbandonare la loro terra


Avviato nel Comune colpito dal sisma il programma Viva gli Anziani
18 Gennaio 2017 | KIEV, UCRAINA

A Kiev la cena itinerante di Sant'Egidio a -11°C: pasti caldi e coperte per salvare la vita dei senzatetto

IT | DE | FR

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
14 Dicembre 2016
Vatican Insider
S.Egidio firma un protocollo con i Carabinieri su pace e diritti umani
28 Novembre 2016
FarodiRoma
La preghiera per la pace da Wojtyla a Bergoglio in un libro di Paolo Fucili
18 Novembre 2016
Avvenire
Il convegno. Cattolici ed evangelici il dialogo «del fare»
18 Novembre 2016
L'Osservatore Romano
Insieme per la pace
18 Novembre 2016
SIR
Ecumenismo: mons. Spreafico, “una spinta per le nostre Chiese ad uscire”
tutta la rassegna stampa correlata

LIBRI
La parola di Dio ogni giorno 2017



San Paolo
Martiri d'Albania (1945-1990)



La Scuola
altri libri

20/01/2017
Preghiera della Santa Croce

Preghiera ogni giorno


COME SEGUIRE L'EVENTO
Sarajevo 2012

Si Ringrazia