change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
5 Gennaio 2015 | ROMA, ITALIA

Sognando il lavoro e una nuova vita: comincia così il 2015 nel carcere romano di Rebibbia

Pranzo di inizio anno con la Comunità di Sant’Egidio per 150 detenuti. Ospite d’eccezione Gigi Proietti

 
versione stampabile

Nessuno credeva possibile che in quel grande padiglione spoglio si potesse fare una grande festa.  E invece è stato proprio così per oltre 150 detenuti di Rebibbia, che hanno cominciato il 2015 con i loro amici di tutto l’anno: quelli di Sant’Egidio, che oggi hanno preparato un grande pranzo natalizio tutto per loro.

E c'era anche un ospite d’eccezione, l’attore Gigi Proietti, che si è esibito, applauditissimo, in alcuni pezzi del suo repertorio. Ai tavoli, con i detenuti di diversi reparti - il G8, ribattezzato il “penalino”, il G9, il G12 e un gruppo di 40 disabili giunti dal G11 - tanti amici.

Il padiglione non sembrava lo stesso di ogni giorno: riscaldato con un "cannone ad aria" portato dai giovani di Sant'Egidio, abbellito dalle decorazioni che signore di ogni età hanno messo alle pareti e apparecchiato come una sala delle feste - non come un refettorio dove si mangia e basta - ha potuto accolgiere una festa lunge e vivace con tanto di brindisi finale e di regali personalizzati.

La trasformazione di questo luogo è anche un simbolo di speranza per il futuro: nei prossimi mesi in quel grande locale è previsto che comincino a lavorare un centinaio di detenuti.

E’ l’auspicio di tutti, anche del direttore del carcere, Mauro Mariani, che si è augurato che "aumentino le occasioni di recupero dei 
detenuti attraverso il lavoro".

In realtà ce ne sono diverse, come il catering gestito da detenuti da cui è stato acquistato l'ottimo pranzo (un valore aggiunto di questa festa è che ha anche prodotto occupazione) e, infine, la torrefazione 
che produce il "Caffé Galeotto", che chiudeva l'invitante menù.

Guarda la fotogallery dell'ANSA


 LEGGI ANCHE
• NEWS
4 Gennaio 2018
PADOVA, ITALIA

'Tutti abbiamo servito tutti': una lettera dal carcere racconta il pranzo di Natale

13 Luglio 2009

"LIBERARE I PRIGIONIERI IN AFRICA" Una campagna di solidarietà con i detenuti africani nelle carceri italiane

IT | ES | DE | FR | PT
26 Dicembre 2017

Guarda la mappa del mondo dove brillano le luci dei pranzi di Natale

IT | EN | ES | DE | FR | PT | CA | NL
25 Dicembre 2017

Natale con Sant'Egidio: la festa dove chi aiuta si confonde con chi è aiutato. Da Roma al mondo

IT | DE | FR
22 Dicembre 2017

Natale: la festa dei valori condivisi da tutti

tutte le news
• STAMPA
2 Gennaio 2018
Il Messaggero - ed. Civitavecchia

La comunità di Sant'Egidio offre il pranzo ai detenuti

29 Dicembre 2017
La Stampa

Sant’Egidio e il pranzo della serenità nel carcere

23 Dicembre 2017
La Repubblica - Ed. Roma

Un aiuto concreto a poveri e senzatetto: a Natale Roma tende una mano agli invisibili

22 Dicembre 2017
SIR

Natale: Comunità di Sant’Egidio, a Roma il 25 dicembre oltre 50 pranzi con più di 15mila ospiti

22 Dicembre 2017
Roma sette

Sant’Egidio, 55 pranzi natalizi per i poveri a Roma

19 Dicembre 2017
Il Sussidiario

Primavalle, parte la raccolta dei regali per donare un sorriso a chi ne ha più bisogno

tutta la rassegna stampa
• DOCUMENTI

Sintesi, Rapporti, Numeri e dati sulle persone senza dimora a Roma nel 2015

Guida DOVE Mangiare, dormire, lavarsi - Roma 2016

"Non rassegnamoci al declino di Roma": l'intervento di Marco Impagliazzo alla manifestazione Antimafia Capitale

Le persone senza dimora a Roma

Comunità di Sant'Egidio

Rapporto sulla povertà a Roma e nel Lazio 2011

Comunità di Sant'Egidio

Rapporto sulla povertà a Roma e nel Lazio 2012

tutti i documenti
• LIBRI

E adesso la palla passa a me





Guida Editori
tutti i libri