change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
1 Luglio 2015 | ROMA, ITALIA

Nebraska: Sant'Egidio e la città di Roma celebrano al Colosseo la storica scelta di abolire la pena di morte

Alle ore 21 nella piazza di fronte al Colosseo, che per l'occasione si accenderà con luci speciali

 
versione stampabile

ROMA - Una promessa mantenuta. Quando il Parlamento del Nebraska si avvicinava a una decisione storica, la prima abolizione votata da uno stato a guida repubblicana, dopo il Nord Dakota nel 1973, la Comunità di Sant'Egidio aveva annunciato, insieme a Mario Marazziti, presidente del Comitato per i Diritti Umani della Camera dei Deputati, l'accensione speciale del Colosseo.
Da tempo il Colosseo è il centro del movimento mondiale delle Città per la Vita, le Città contro la pena di morte, nella Giornata mondiale del 30 novembre di ogni anno, giorno anniversario della prima abolizione della pena capitale, avvenuta nel 1786 per iniziativa del Granduca Pietro Leopoldo di Toscana.

E' il modo per celebrare una svolta che accorcia la distanza tra America ed Europa sul terreno decisivo del rispetto della vita umana, anche quella dei colpevoli.

E' stato un percorso difficile quello che ha portato all'abolizione. Iniziata nel 1981, con un tentativo ogni anno, la vittoria degli abolizionisti indica un cambiamento importante che può avere conseguenze anche in altri stati mantenitori. In un Parlamento mono camerale il voto è arrivato fino a 32 voti favorevoli, bi-partisan, e i voti contrari hanno oscillato da 15 a 17, per arrivare a 19 in quello decisivo che ha annullato il veto del governatore Pete Ricketts.

Il governatore Ricketts, che è  pesantemente intervenuto per bloccare il provvedimento, e che alla vigilia del voto ha comprato nel sub-continente indiano le sostanze letali che potrebbero provocare esecuzioni "difettose" come quelle in Oklahoma e Arizona, sembra intenzionato a promuovere un referendum e a contrastare la storica decisione del suo Parlamento.

Per questo è importante che il mondo mostri la sua solidarietà e che Roma e il Nebraska siano più vicini.

La festa di domani è solo l'anticipazione della celebrazione cui saranno presenti i membri del Congresso del Nebraska e il movimento abolizionista, prevista in occasione della Giornata Mondiale delle Città contro la Pena di Morte del prossimo 30 novembre 2015.

L’evento è organizzato con patrocinio del Ministero dei Beni Culturali e di Roma Capitale, insieme al contributo tecnico di ACEA.


 LEGGI ANCHE
• NEWS
30 Novembre 2016

Il 30 novembre DIRETTA STREAMING dal Colosseo di Città per la Vita contro la pena di morte

IT | EN | ES | DE | FR | PT | CA | ID
23 Novembre 2016

-7! Si avvicina la Giornata Mondiale delle Città per la Vita contro la pena di morte

19 Ottobre 2017

GRAZIE a quanti hanno firmato l'appello per Anthony Shore: stanotte la sua esecuzione è stata fermata. Continua la raccolta delle firme

IT | EN | DE
3 Luglio 2017
STATI UNITI

Appello urgente per salvare la vita di William Morva. L'esecuzione è prevista per il 6 luglio 2017. FIRMA ONLINE

IT | ES | DE | CA
27 Novembre 2017

Domani il convegno internazionale "Un mondo senza pena di morte". Live streaming

tutte le news
• STAMPA
3 Luglio 2015
Famiglia Cristiana

Usa, stop alla pena capitale in Nebraska

2 Luglio 2015
Il Messaggero

Colosseo illuminato contro la pena di morte

1 Luglio 2015
Avvenire

Il Nebraska ferma il boia E il Colosseo si illumina

30 Giugno 2015
La Repubblica - Ed. Roma

Le ultime notizie diritti, Sant'Egidio: Domani Colosseo acceso per abolizione pena morte Nebraska

28 Gennaio 2016
il Cittadino

Life: un libro contro la pena di morte

2 Dicembre 2017
Corriere della Sera - Ed. Roma

Al Colosseo artisti contro la pena di morte

tutta la rassegna stampa
• EVENTI
28 Novembre 2017 | ROMA, ITALIA

10° Incontro Internazionale dei Ministri della giustizia ''Un mondo senza pena di morte''

tutti gli Incontri di Preghiera per la Pace
• NO PENA DI MORTE
10 Ottobre 2017

Nella Giornata mondiale contro la pena di morte visitiamo i condannati più poveri in Africa

18 Febbraio 2016
ROMA, ITALIA

IX Congresso Internazionale dei Ministri della Giustizia per un mondo senza pena di morte, il 22 febbraio a Roma

27 Ottobre 2015
GIAPPONE

Il supplizio di Iwao, da 47 anni nel braccio della morte

20 Ottobre 2015
GIAPPONE

Giustizia e diritti umani per una società senza pena di morte - #NoJusticewithoutlife in Giappone

5 Ottobre 2015
GIAPPONE

Okunishi Masaru è morto a 89 dopo aver trascorso ogni giorno per 46 anni come se fosse l'ultimo

5 Ottobre 2015
EFE

Fallece un preso japonés tras pasar 43 años en el corredor de la muerte

25 Marzo 2015
PAKISTAN

PAKISTAN: sospesa l'esecuzione di un condannato a morte minorenne

9 Marzo 2015
Reuters

Australia to restate opposition to death penalty as executions loom in Indonesia

9 Marzo 2015
AFP

Peine de mort en Indonésie: la justice va étudier un appel des deux trafiquants australiens

5 Marzo 2015
Onuitalia.com il giornale italiano delle Nazioni Unite

Pena di morte: Vaticano all’ONU dice basta esecuzioni

5 Marzo 2015
Avvenire

Appello vaticano: stop alla pena di morte

5 Marzo 2015
Vatican Insider

Abolizione pena di morte: nuovo appello della Santa Sede

vai a no pena di morte
• DOCUMENTI

Mario Marazziti: rifiutare la logica della pena di morte per non cedere alla trappola del terrore

Statement by Minister J. Kamara on the death penalty in Sierra Leone

Vice President Mnangagwa: Zimbabwe's steps toward the abolition of the death penalty

Jean-Louis Ville: Europe is against the death penalty.

Cambodian Minister of Justice, Ang Vong Vathana: Cambodia as a model of Asian country without the death penalty

Rajapakshe, Minister of Justice: Sri Lanka to protect the right to life, against the death penalty

tutti i documenti
• LIBRI
tutti i libri

FOTO

542 visite

442 visite

441 visite

468 visite

508 visite
tutta i media correlati