Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
24 Ottobre 2015 | MONACO, GERMANIA

Rifugiati, Sant’Egidio: il Parlamento della Baviera premia la Comunità per l’accoglienza e l’integrazione

Un premio per chi non costruisce muri ma ponti perchè accogliere e integrare è il futuro dell'Europa

 
versione stampabile

Un premio per chi non costruisce i muri, ma crede che accogliere e integrare sia il futuro dell’Europa. E’ la scelta del parlamento bavarese, che il 22 ottobre, a Monaco, ha consegnato il Bürgerpreis (Premio Cittadino), alla Comunità di Sant’Egidio per il suo lavoro con i rifugiati in questa regione della Germania dove continuano a registrarsi migliaia di arrivi. Nella motivazione dell’onorificenza, Barbara Stamm, presidente del parlamento bavarese, ha insistito su due aspetti dell’impegno di Sant’Egidio con i profughi: la gratuità e la sua durata nel tempo.

Oltre a contribuire alla gestione di situazioni di emergenza, come nelle ultime settimane, la Comunità sostiene infatti, ormai da anni, il processo di integrazione, così necessario alla società tedesca come a tutta l’Europa. E’ dal 1989 che in Baviera, a Monaco e a Würzburg, e in altre città della Germania, Sant’Egidio è vicino alle condizioni di vita degli immigrati e dei rifugiati. Tante le attività intraprese in questa direzione, a cominciare dall’insegnamento del tedesco, fondamentale per l’integrazione: in oltre 25 anni sono circa 10.000 gli stranieri che hanno frequentato la scuola di lingua e cultura tedesca, acquisendo così uno dei requisiti indispensabili – secondo la legge in vigore in Germania – per il conferimento della cittadinanza. Molto partecipati, in diverse città tedesche, sono alcuni appuntamenti della memoria, come la preghiera “Morire di speranza”, in ricordo dei migranti che hanno perso la vita nel tentativo di raggiungere l’Europa. Numerosi anche gli immigrati – compresi i rifugiati – che svolgono una preziosa attività di volontariato insieme alla Comunità, segno di pieno inserimento nella società tedesca.

Negli anni è cresciuta inoltre la presenza del movimento “Genti di Pace”, composto da “nuovi europei” appartenenti a nazioni e religioni diverse, che promuovono iniziative culturali, manifestazioni per la pace e propongono un modello concreto di coabitazione. In una società, come quella tedesca, che ha recentemente mostrato – pur fra tante difficoltà - un volto accogliente e aperto dell’Europa, il premio del Parlamento bavarese a Sant’Egidio è un invito a non costruire i muri ma a rafforzare l’impegno di chi all’integrazione crede e contribuisce con un impegno continuativo.

Rassegna Stampa:  BR     SAT1

OGGETTI ASSOCIATI

 LEGGI ANCHE
• NEWS
2 Novembre 2015
RIMINI, ITALIA

Corridoi umanitari: Sant'Egidio, Chiesa Valdese e Comunità Giovanni XXIII insieme per salvare vite umane

IT | ES | DE | FR | PT | CA | RU
17 Giugno 2015
ROMA, ITALIA

Profughi, Sant'Egidio: il degrado non è di chi fugge dalle guerre, ma di chi non è capace di accogliere e integrare

IT | ES | FR
3 Settembre 2015
BUDAPEST, UNGHERIA

Solo la pace può fermare i profughi: Sant'Egidio in Ungheria chiede leggi che rispettino i diritti umani

IT | EN | ES | DE | FR | PT
17 Luglio 2015
ROMA, ITALIA

NO a violenza e calcoli politici sulla pelle dei rifugiati: la solidarietà è più larga della protesta anche se fa meno rumore

IT | FR
3 Ottobre 2017

#3ottobre - Giornata Nazionale in memoria delle vittime dell'immigrazione a 4 anni dalla strage di Lampedusa

IT | DE
tutte le news
• STAMPA
17 Dicembre 2015
Radio France International

Sant'Egidio crée des corridors humanitaires avec le Maroc et le Liban

22 Gennaio 2017
Avvenire - Ed. Lazio Sette

«L'integrazione, interesse di tutti»

15 Marzo 2016
Avvenire

L`enfasi dello schiaffo ad Angela Merkel e la realtà: fate bene i conti, i tedeschi sono accoglienti

17 Dicembre 2015
Avvenire

Migranti, l'Italia lancia i canali umanitari

14 Settembre 2015
Vatican Insider

Germania, Sant’Egidio: Per i rifugiati non solo accoglienza ma anche, subito, integrazione e volontariato

11 Giugno 2015
Avvenire

Abramo (Sant'Egidio): ora ascoltiamo i profughi

tutta la rassegna stampa
• EVENTI
19 Ottobre 2017 | GENOVA, ITALIA

Un prete nel mirino dei narcos. Incontro con Alejandro Solalinde, difensore dei diritti dei migranti in Messico

tutti gli Incontri di Preghiera per la Pace
• DOCUMENTI
Comunità di Sant'Egidio

Cinque proposte sull’immigrazione

L'omelia di Mons. Marco Gnavi alla preghiera Morire di Speranza, in memoria dei profughi morti nei viaggi verso l'Europa

Appello al Parlamento ungherese sui profughi e i minori richiedenti asilo

Walter Kasper

Laudatio per il prof. Andrea Riccardi in occasione del conferimento del Premio Umanesimo 2016 a Berlino

Omelia di S.E. Card. Antonio Maria Vegliò alla preghiera "Morire di Speranza". Lampedusa 3 ottobre 2014

Omelia di S.E. Card. Vegliò durante la preghiera "Morire di speranza"

tutti i documenti

FOTO

296 visite

330 visite

344 visite

310 visite

347 visite
tutta i media correlati