Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
17 Novembre 2008

Cipro 2008

L'Incontro di Cipro aiuta a scoprire come le religioni sono un fattore di convivenza, nelle parole di un rappresentante dell'Iran

 
versione stampabile

Programma
I luoghi
Trasmissioni
TV Web Sat
Stampa
Tutti i video dell'evento

«Il problema non è il fattore religioso ma l’estremismo da entrambe le parti. Khatami e i riformisti in Iran pensano che questo pensiero radicale vada messo da parte»:  è quanto ha affermato incontrando alcuni giornalisti l’iraniano Sayyed Mohammad Ali Abtahi, Presidente dell’Istituto per il Dialogo Interreligioso, in margine ai lavori dell’Incontro Internazionale Uomini e Religioni organizzato dalla Comunità di Sant’Egidio e dalla Chiesa di Cipro dal titolo “ La Civiltà della Pace: Religioni e Culture in Dialogo” che si svolge a Cipro.

Ali Abtahi è uno dei maggiori collaboratori  di Khatami, l’ex-presidente iraniano che si è ricandidato alla presidenza per le elezioni del prossimo giugno.
«In questa fase storica – ha detto Ali Abtahi - i “duri” di entrambi gli schieramenti hanno innescato paure assurde: in Occidente ci sono i sostenitori di una vera e propria islamofobia. Anche nel nostro mondo, nei paesi islamici, i “duri” cercano di creare una fobia contro l’Occidente e l’America. Insieme dobbiamo uscire da questo».

Commentando i lavori del Meeting Ali Abtahi ha osservato : «A questo incontro di Sant’Egidio si scoprono nuovi modi per vedere come le religioni possono diventare quello che realmente sono: un motivo in più per essere fattore di convivenza nella nostra regione e nel mondo.»

Ali Abtahi ha concluso osservando che «L’Italia può essere molto importante per risolvere alla radice i problemi del Medio Oriente e di tutta l’area».


 LEGGI ANCHE
• NEWS
19 Novembre 2016

Il patriarca della Chiesa assira Mar Gewargis III visita Sant'Egidio: "Questa fraternità ci dà speranza"

IT | ES | DE | PT | CA | HU
4 Novembre 2016
LOME, TOGO

Lo Spirito di Assisi continua a soffiare in Africa: l'incontro ''Sete di Pace'' in Togo

IT | ES
3 Novembre 2016
BUDAPEST, UNGHERIA

Spirito di Assisi in Ungheria: cristiani, ebrei e musulmani si incontrano a tavola con i poveri di Budapest

IT | ES | DE | FR | RU
2 Novembre 2016
ROMA, ITALIA

Firmato l'Accordo di amicizia tra Sant'Egidio e Rissho Kosei-kai: dialogo e passione per le sfide del nostro tempo

IT | ES | DE | FR | PT | RU
27 Ottobre 2016

A 30 anni dalla preghiera per la pace di Assisi: l'impegno delle religioni necessario per arginare guerre e terrore

IT | ES | DE | FR
27 Ottobre 2016

Lo Spirito di Assisi ancor più necessario in un mondo lacerato da guerre e divisioni

IT | ES
tutte le news
• STAMPA
28 Novembre 2016
FarodiRoma

La preghiera per la pace da Wojtyla a Bergoglio in un libro di Paolo Fucili

18 Novembre 2016
SIR

Ecumenismo: mons. Spreafico, “una spinta per le nostre Chiese ad uscire”

18 Novembre 2016
Avvenire

Il convegno. Cattolici ed evangelici il dialogo «del fare»

18 Novembre 2016
L'Osservatore Romano

Insieme per la pace

3 Novembre 2016
Zenit

Sant’Egidio: accordo di amicizia con la Rissho Kosei-kai

27 Ottobre 2016
L'huffington Post

Marco Impagliazzo: A 30 anni dalla preghiera per la pace di Assisi l'impegno delle religioni è sempre più necessario per arginare guerre e terrore

tutta la rassegna stampa
• DOCUMENTI

ASSISI 2016 - il programma in pdf

Ahmad Al Tayyeb - Oriente e Occidente - Dialoghi di civiltà - Parigi 2016

Andrea Riccardi - Oriente e Occidente - Dialoghi di civiltà

Incontro di Preghiera per la Pace

tutti i documenti
• LIBRI

L'abbraccio di Gerusalemme





Paoline

il senso della vita





Francesco Mondadori
tutti i libri

Per Natale, regala il Natale! Aiutaci a preparare un vero pranzo in famiglia per i nostri amici più poveri