Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
10 Aprile 2009

Roma: Il Colosseo si accende per celebrare l'abolizione della pena di morte nel New Mexico.

 
versione stampabile

Cerimonia in onore del New Mexico per la sostituzione della pena di morte con l'ergastolo

SANTA FE, New Mexico – Il Governatore Bill Richardson e S.E. Michael J. Sheehan, Arcivescovo di Santa Fe, compongono una delegazione del New Mexico che sarà ospite d'onore, mercoledì 15 aprile, di una cerimonia speciale al Colosseo a Roma.

Sant’Egidio, una nota organizzazione internazionale laica della Chiesa Cattolica, che promuove il dialogo, la pace e la giustizia sociale, ospita la cerimonia in onore degli avvocati, dei legislatori e del Governatore del New Mexico, che hanno unito con successo i loro sforzi per annullare la pena di morte nello stato. Il Colosseo, un luogo tristemente famoso per le esecuzioni, sarà trasformato in un segnale di speranza per promuovere la abolizione mondiale della pena di morte.

La delegazione del New Mexico parteciperà anche all'udienza di mercoledì con Papa Benedetto XVI.

La legge per l'abolizione della pena di morte è stata sostenuta dalla deputata del New Mexico Gail Chasey. Molte organizzazioni hanno unito gli sforzi nella Coalizione per l'Abolizione della pena di morte nel New Mexico. A rappresentare lo Stato del New Mexico a Roma saranno il Governatore Bill Richardson, S. E. Mons Michael J. Sheehan, Arcivescovo di Santa Fe; la deputato Gail Chasey ed il marito, David Norvill; Allen Sánchez, Direttore Esecutivo della Conferenza Episcopale del New Mexico; direttore generale per la Salute nella Comunità St. Joseph e la moglie, Carolina Sanchez; Vicki Elky, Direttrice della Coalizione per l'Abolizione della pena di morte nel New Mexico ed il marito, Thomas Elky; Eric Witt, Vicecapo di Gabinetto del Governatore.

La pratica di illuminare il Colosseo è stata proposta da Sant’Egidio nel 2002 per la Giornata Internazionale delle Città per la Vita - Città contro la Pena di Morte, lanciata ogni anno nell'anniversario della prima abolizione della pena di morte nel mondo da parte di uno stato, il Granducato di Toscana il 30 Novembre 1786. Una speciale illuminazione del Colosseo è stata organizzata dalla Comunità di Sant’Egidio e dal Comune di Roma nel dicembre 2007 , quando l'Assemblea Generale delle Nazioni unite ha votato una moratoria mondiale della pena di morte come primo passo verso l'abolizione.

fonte: Comunicato stampa da Office of New Mexico Governor Bill Richardson (traduzione a cura della Comunità di Sant'Egidio)


 LEGGI ANCHE
• NEWS
30 Novembre 2016

Il 30 novembre DIRETTA STREAMING dal Colosseo di Città per la Vita contro la pena di morte

IT | EN | ES | DE | FR | PT | CA | ID
30 Novembre 2016
ROMA, ITALIA

Il Colosseo si accende di luce per dire mai più alla pena di morte nel mondo

IT | ES | FR | PT
25 Novembre 2016

30 novembre: Città per la Vita contro la pena di morte

IT | EN | ES | FR | PT | CA | ID
23 Novembre 2016

-7! Si avvicina la Giornata Mondiale delle Città per la Vita contro la pena di morte

22 Novembre 2016

Il video della campagna Cities for Life 2016

IT | PT
21 Novembre 2016

Il 30 novembre più di 2000 città accendono la speranza di un mondo senza pena di morte. A Roma appuntamento al Colosseo

IT | EN | ES | DE | PT | CA
tutte le news
• STAMPA
1 Dicembre 2016
Avvenire

Città illuminate contro il buio delle esecuzioni

1 Dicembre 2016
Gazzetta di Parma

«Ho chiesto la grazia per l'assassino di mia figlia»

1 Dicembre 2016
Roma sette

Anche Roma tra le “Cities for life”, contro la pena capitale

1 Dicembre 2016
Notizie Italia News

30 novembre, Giornata Mondiale delle Città per la Vita, contro la Pena di Morte

30 Novembre 2016
Radio Vaticana

Pena di morte, Sant’Egidio: oggi oltre 2.100 città del mondo si mobilitano per “Cities for Life 2016”

30 Novembre 2016
Avvenire

Sant'Egidio. Duemila città si illuminano contro la pena di morte

tutta la rassegna stampa
• NO PENA DI MORTE
18 Febbraio 2016
ROMA, ITALIA

IX Congresso Internazionale dei Ministri della Giustizia per un mondo senza pena di morte, il 22 febbraio a Roma

27 Ottobre 2015
GIAPPONE

Il supplizio di Iwao, da 47 anni nel braccio della morte

20 Ottobre 2015
GIAPPONE

Giustizia e diritti umani per una società senza pena di morte - #NoJusticewithoutlife in Giappone

5 Ottobre 2015
GIAPPONE

Okunishi Masaru è morto a 89 dopo aver trascorso ogni giorno per 46 anni come se fosse l'ultimo

5 Ottobre 2015
EFE

Fallece un preso japonés tras pasar 43 años en el corredor de la muerte

25 Marzo 2015
GIAPPONE

Messaggio a 1 anno dalla liberazione di Iwao Hakamada

25 Marzo 2015
PAKISTAN

PAKISTAN: sospesa l'esecuzione di un condannato a morte minorenne

9 Marzo 2015
Reuters

Australia to restate opposition to death penalty as executions loom in Indonesia

9 Marzo 2015
AFP

Peine de mort en Indonésie: la justice va étudier un appel des deux trafiquants australiens

5 Marzo 2015
Onuitalia.com il giornale italiano delle Nazioni Unite

Pena di morte: Vaticano all’ONU dice basta esecuzioni

5 Marzo 2015
Avvenire

Appello vaticano: stop alla pena di morte

5 Marzo 2015
Vatican Insider

Abolizione pena di morte: nuovo appello della Santa Sede

vai a no pena di morte
• DOCUMENTI

Mario Marazziti: rifiutare la logica della pena di morte per non cedere alla trappola del terrore

Statement by Minister J. Kamara on the death penalty in Sierra Leone

Vice President Mnangagwa: Zimbabwe's steps toward the abolition of the death penalty

Jean-Louis Ville: Europe is against the death penalty.

Cambodian Minister of Justice, Ang Vong Vathana: Cambodia as a model of Asian country without the death penalty

Rajapakshe, Minister of Justice: Sri Lanka to protect the right to life, against the death penalty

tutti i documenti
• LIBRI

Keerpunt





Lannoo Uitgeverij N.V
tutti i libri

VIDEO FOTO
2:
Malawi contro la pena di morte
4:01
Cities for life: da Roma al mondo contro la pena di morte

469 visite

407 visite

479 visite

413 visite

458 visite
tutta i media correlati