Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
12 Agosto 2001

Goba (Mozambico) - I primi frutti delle cure mediche

 
versione stampabile

A distanza di poche settimane dai primi interventi e dalle prime cure prestate dai medici della Comunità nel centro nutrizionale di Goba, 
si vedono già i primi frutti.

"E a Goba, Miseria incontrò misericordia"

Torniamo ancora nella zona di Goba, dove ormai siamo ben conosciuti. Restiamo sempre stupiti di come le donne spuntino all’improvviso nello spiazzo, emergendo dall’erba alta, con il loro carico di bambini e con i loro pesi. È come un tam tam silenzioso che percorre tutta la piana e raduna la gente. 

Oggi siamo testimoni di una serie di ‘miracoli’. Dopo poco più di una settimana dalle nostre prime visite e dall’inizio delle cure, le pance dei bambini se ne sono andate, insieme al loro carico di vermi e parassiti. Le tigne sono scomparse. Scopriamo la fasciatura fatta per medicare una profonda ustione estesa al braccio e all’avambraccio di un uomo e, con meraviglia, la troviamo completamente cicatrizzata, la nuova pelle formata per intero.

La medicina occidentale si incontra per la prima volta con persone che non ne hanno mai fatto uso e gli effetti sono davvero sorprendenti.

Nuovi bambini ci vengono portati di continuo. Ed ecco Miseria, una bambina di 10 anni dal volto triste. Non è la sola a chiamarsi così. Poche ore dopo incontriamo anche un bambino che si chiama Castigo. 

Ci sono 3000 persone circa nella zona di Goba. La loro è una povertà antica, poveri, figli di poveri, di generazioni e generazioni di poveri. Miseria è un nome comune allora, è anche la storia di sempre: Ma non più un destino. 

Le sorprese che questa povertà antica ci riserva non si esauriscono. Mentre distribuiamo il latte scopriamo con assoluto stupore che si tratta di un alimento sconosciuto. Le donne si rigirano tra le mani gli involucri chiedendoci perplesse di cosa si tratti. Conoscono solo il loro, di latte. In effetti, guardandoci intorno, scopriamo l’assenza assoluta di mucche, capre, ovini. 

Incontriamo il responsabile della salute pubblica di quella zona. Ci ringrazia ma ci chiede subito aiuto per un villaggio al di là del fiume. Dice: ”Stanno molto peggio di quelli di Goba”. Ci andremo martedì prossimo. Ce ne andiamo chiedendoci come possa essere un luogo più povero di Goba. Lo scopriremo presto.

Leonardo Palombi


 LEGGI ANCHE
• NEWS
1 Dicembre 2016

1 dicembre, Giornata Mondiale contro l'AIDS 2016. Per il futuro dell'Africa

IT | DE | FR | HU
23 Novembre 2016
GOMA, REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO

Floribert, giovane martire della corruzione: aperta ufficialmente la causa di beatificazione dal vescovo a Goma

IT | ES | DE | FR | PT | HU
21 Novembre 2016
ROMA, ITALIA

Pace in Centrafrica: i leader religiosi di Bangui a Sant'Egidio rilanciano la piattaforma per la riconciliazione

IT | ES | DE | FR | PT | CA
19 Novembre 2016
ROMA, ITALIA

Centrafrica: incontro lunedì a Sant’Egidio. Dissociare le religioni dalla guerra e lanciare un modello di riconciliazione

IT | ES | FR | PT | CA
18 Novembre 2016
ABIDJAN, COSTA D'AVORIO

Costa d'Avorio, il pellegrinaggio dei bambini delle bidonvilles di Abidjan al termine del Giubileo

IT | ES | DE
17 Novembre 2016
BENIN

In Benin, verso la conclusione del Giubileo della Misericordia con poveri e lebbrosi

IT | ES | DE
tutte le news
• STAMPA
1 Dicembre 2016
Zenit

Africa: 300mila sieropositivi curati da Sant’Egidio

16 Novembre 2016
Münstersche Zeitung

"Grazie mille, Papa Francesco"

11 Novembre 2016
Radio Vaticana

Aids in Africa: premiato progetto Dream di Sant'Egidio

10 Novembre 2016
Vatican Insider

Aids, il Premio “Antonio Feltrinelli” dell’Accademia dei Lincei al programma DREAM di S.Egidio

2 Novembre 2016
Il Sole 24 ore - Sanità

Connessi al Centrafrica

31 Ottobre 2016
Vatican Insider

Iraq, Sant’Egidio: servono aiuti umanitari e dialogo per superare la crisi

tutta la rassegna stampa
• NO PENA DI MORTE
31 Ottobre 2014

Inaugurata a Bukavu la campagna "Città per la vita"

12 Ottobre 2014
All Africa

Africa: How the Death Penalty Is Slowly Weakening Its Grip On Africa

20 Settembre 2014

Ciad: il nuovo codice penale prevede l'abolizione della pena di morte

20 Settembre 2014
AFP

In Ciad rischio criminalizzazione gay, ma abolizione pena morte

vai a no pena di morte
• DOCUMENTI

Libia: L'accordo umanitario per il Fezzan firmato a Sant'Egidio il 16 giugno 2016

Burkina Faso - La Paix est l'avenir: Rencontre des religions pour la paix

Comunicato stampa contro i linciaggi in Mali

The Goal of a DREAM

Dichiarazione dell'Unione Africana sul Patto Repubblicano firmato a Bangui

Jean Asselborn

Discours du Vice-Premier ministre, ministre des Affaires étrangères Grand-Duché de Luxembourg Jean ASSELBORN

tutti i documenti
• LIBRI

Eine Zukunft für meine Kinder





Echter Verlag
tutti i libri

FOTO

263 visite

250 visite

178 visite

235 visite

159 visite
tutta i media correlati

Per Natale, regala il Natale! Aiutaci a preparare un vero pranzo in famiglia per i nostri amici più poveri