Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

 
28 Agosto 2001

Matola (Mozambico) - Concluso il I° Corso di Formazione per operatori domiciliari

 
versione stampabile

Lunedì 27 agosto si è concluso con un esame e la consegna degli attestati il I° Corso di Formazione per operatori ed infermieri destinati all'assistenza domiciliare per persone affette da HIV/AIDS.

 

Grande attenzione in queste tre settimane nell’aula del Corso di Formazione per 36 operatori ed infermieri destinati ai servizi di assistenza domiciliare per persone con HIV/AIDS. 

Durante il corso si è parlato diffusamente dell’AIDS, in modo esplicito, non soltanto con allusioni. Normalmente, infatti, AIDS è sinonimo di paura e di disperazione. Invece, in aula si discute di assistenza, di situazioni concrete, di possibili risposte. Ad esempio di come dare ai malati acqua potabile, di come farli nutrire bene, di come curarli, di come aiutare le loro famiglie a non subire le conseguenze della malattia, di come mandare i bambini a scuola. 

Durante i giorni di corso, abbiamo anche iniziato a conoscere alcune persone malate dei quartieri di Matola C ed Infulene, dove verrà avviato il programma di assistenza domiciliare. Si tratta in maggioranza di donne che spesso, anche se fortemente indebolite dalla malattia, portano sulle spalle il peso di tutta una famiglia. Ci ha colpito la loro solitudine e la difficoltà a trovare la soluzione ai problemi della vita quotidiana. La visita a domicilio, l’avvio di una terapia, offrono uno spiraglio di speranza. Come ci ha detto una di loro, al nostro secondo incontro: “Quando siete usciti da casa mia, la volta scorsa, volta mi è sembrato di cominciare anch’io ad ‘uscire’ dalla malattia”. 

Lunedì i corsisti, dopo aver sostenuto un esame, riceveranno il diploma. Il primo passo è compiuto e la speranza di poter lottare contro l’AIDS prende forma.

Giuseppe Liotta


 LEGGI ANCHE
• NEWS
11 Settembre 2016

Giubileo della Misericordia con più di 500 bambini di Pemba, in Mozambico

IT | ES | DE | FR | PT
30 Agosto 2016

La lezione dei profughi mozambicani di Luwani ai Giovani per la Pace: la speranza è più forte del male

IT | EN | ES | DE | FR | PT | CA | RU
29 Agosto 2016
NAIROBI, KENYA

Sant'Egidio a Nairobi per parlare di pace, sviluppo e diritto alle cure per tutti

IT | EN | ES | FR | PT | CA | RU | HU
29 Agosto 2016
ABIDJAN, COSTA D'AVORIO

Con gli occhiali nuovi alla Scuola della Pace di Abidjan

IT | ES | DE | FR | PT | CA
23 Agosto 2016
MAPUTO, MOZAMBICO

I bambini di Matola alla scoperta della città con gli amici di Barcellona e di Livorno

IT | ES | DE | FR | PT | CA | RU
17 Agosto 2016

Passi avanti nella mediazione per la fine degli scontri armati in Mozambico. Nel Paese c'è sete di pace

IT | EN | ES | DE | FR | PT | RU | HU
tutte le news
• STAMPA
20 Settembre 2016
L'Eco di Bergamo

Il grido di dolore dell'Africa: «Aiuti ma anche pari dignità»

19 Settembre 2016
Notizie Italia News

Vivere insieme tra religioni diverse: la speranza viene dal cuore dell’Africa

8 Settembre 2016
Avvenire

Malawi. Al confine 4mila i profughi dal Mozambico

6 Settembre 2016
Roma sette

In un libro la vita delle Saveriane italiane uccise in Burundi

6 Agosto 2016
Avvenire

Costa D'Avorio. Gentiloni da Sant'Egidio «Un lavoro prezioso»

2 Agosto 2016
kath.ch

«Wer willkommen geheissen wird, radikalisiert sich kaum»

tutta la rassegna stampa
• NO PENA DI MORTE
31 Ottobre 2014

Inaugurata a Bukavu la campagna "Città per la vita"

12 Ottobre 2014
All Africa

Africa: How the Death Penalty Is Slowly Weakening Its Grip On Africa

20 Settembre 2014

Ciad: il nuovo codice penale prevede l'abolizione della pena di morte

20 Settembre 2014
AFP

In Ciad rischio criminalizzazione gay, ma abolizione pena morte

vai a no pena di morte
• DOCUMENTI

Libia: L'accordo umanitario per il Fezzan firmato a Sant'Egidio il 16 giugno 2016

Burkina Faso - La Paix est l'avenir: Rencontre des religions pour la paix

Comunicato stampa contro i linciaggi in Mali

The Goal of a DREAM

Dichiarazione dell'Unione Africana sul Patto Repubblicano firmato a Bangui

Jean Asselborn

Discours du Vice-Premier ministre, ministre des Affaires étrangères Grand-Duché de Luxembourg Jean ASSELBORN

tutti i documenti
• LIBRI

Eine Zukunft für meine Kinder





Echter Verlag
tutti i libri

FOTO

148 visite

259 visite

247 visite

175 visite

234 visite
tutta i media correlati