Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
28 Giugno 2012 | ROMA, ITALIA

Sant’Egidio: appello per gli anziani nell’emergenza caldo

Si raccolgono condizionatori e ventilatori. E' disponibile il pieghevole con i consigli per affrontare l'estate.

 
versione stampabile

A Roma l’estate è arrivata con una lunga emergenza caldo, il bollettino delle condizioni meteo segna rosso da lunedì 18 giugno. Sono ormai troppi giorni di massima allerta per il caldo e le condizioni di salute delle persone più fragili sono messe a dura prova. Fra queste, gli anziani ultrasettantacinquenni, che si trovano ad affrontare le difficoltà della vita quotidiana spesso già pesanti.

In questi giorni la Comunità di Sant’Egidio, ha intensificato la sua attività di monitoraggio sulla popolazione over 75 con Il Programma “Viva gli anziani!” a Trastevere, Testaccio ed Esquilino, dove raggiunge più di 4.000 anziani, e nei quartieri periferici di Roma, attraverso telefonate e visite domiciliari tese a verificare le condizioni di salute degli anziani e ad offrire un aiuto concreto nelle situazioni di difficoltà: a fare la spesa, ad aiutare per le pratiche amministrative, a fare compagnia.

A volte ridurre di qualche grado la temperatura dell’abitazione può salvare la vita di un anziano per questo un piccolo gesto di generosità può cambiare la qualità della vita di una persona.

La Comunità di Sant’Egidio
fa appello alla generosità di tutti per raccogliere impianti di condizionamento portatili o ventilatori in buone condizioni, da offrire ad anziani che ne hanno bisogno e che non possono acquistarli.

 Scarica il pdf ->

 

Per maggiori informazioni:

Programma “Viva Gli Anziani!”

Tel. 06 899 22 22 dalle ore 12:00 alle 15:00

[email protected]

OGGETTI ASSOCIATI
VIDEO
8:13
"La rete" - Il programma Viva Gli Anziani!
 

 LEGGI ANCHE
• NEWS
7 Dicembre 2016
LONDRA, REGNO UNITO

A Londra c'è una tavola apparecchiata per i poveri, si chiama ''Our Cup of Tea''. Il video della BBC

IT | EN | DE | FR
3 Dicembre 2016
ROMA, ITALIA

3 dicembre, Giornata Mondiale delle Persone con Disabilità: Sant'Egidio inaugura la mostra ''La forza degli anni''

IT | DE
30 Novembre 2016

Il 30 novembre DIRETTA STREAMING dal Colosseo di Città per la Vita contro la pena di morte

IT | EN | ES | DE | FR | PT | CA | ID
18 Novembre 2016
MANAGUA, NICARAGUA

A Managua anziani e giovani attraversano insieme la Porta Santa

IT | ES | DE | CA
16 Novembre 2016
BEIRA, MOZAMBICO

Il Giubileo della Misericordia nella periferia africana: la preghiera di Sant'Egidio con gli anziani di Nhangau

IT | ES | DE | PT
29 Ottobre 2016
AMATRICE, ITALIA

Un pranzo per ricominciare: giornata di solidarietà con i bambini e gli anziani di Amatrice

IT | FR
tutte le news
• STAMPA
5 Dicembre 2016
Corriere della Sera

La chiave sotto una campana di vetro. Misteriose opere di artisti disabili

3 Dicembre 2016
FarodiRoma

Disabilità. Sant’Egidio inaugura a Ostia “La forza degli anni"

1 Dicembre 2016
Avvenire

Città illuminate contro il buio delle esecuzioni

1 Dicembre 2016
Roma sette

Anche Roma tra le “Cities for life”, contro la pena capitale

30 Novembre 2016
Radio Vaticana

Pena di morte, Sant’Egidio: oggi oltre 2.100 città del mondo si mobilitano per “Cities for Life 2016”

29 Novembre 2016
Il Messaggero

Piano freddo in ritardo, l'allarme dei volontari: «Nessuna convocazione»

tutta la rassegna stampa
• DOCUMENTI

Sintesi, Rapporti, Numeri e dati sulle persone senza dimora a Roma nel 2015

Guida DOVE Mangiare, dormire, lavarsi - Roma 2016

"Non rassegnamoci al declino di Roma": l'intervento di Marco Impagliazzo alla manifestazione Antimafia Capitale

Le persone senza dimora a Roma

Gli aiuti umanitari in Siria e Libano

Intervento di Irma, anziana romana, durante la visita di papa Francesco a Sant'Egidio

tutti i documenti
• LIBRI

La fuerza de los años





Ediciones Sígueme
tutti i libri

Per Natale, regala il Natale! Aiutaci a preparare un vero pranzo in famiglia per i nostri amici più poveri