change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
14 Settembre 2012 | ROMA, ITALIA

Regolarizzazione dei lavoratori stranieri

dal 15 settembre al 15 ottobre è possibile il ravvedimento operoso". Tutta la documentazione

 
versione stampabile

Dalle ore 8.00 del 15 settembre alle 24.00 del 15 ottobre sarà possibile regolarizzare la posizione di stranieri presenti irregolarmente sul territorio italiano.

I datori di lavoro che impiegano irregolarmente cittadini extracomunitari possono sanare la propria posizione presentando domanda di regolarizzazione.

Questa possibilità è stata prevista dal Decreto legislativo n. 109 del 16 luglio 2012, n. 109, entrato in vigore il 9 agosto scorso che contiene norme per regolarizzare posizioni di cittadini stranieri presenti in Italia non in regola con il permesso di soggiorno e impiego.

Con il Decreto legislativo n. 109 è stata data, infatti, attuazione alla direttiva 2009/52/CE che intende rafforzare la cooperazione tra stati membri nella lotta contro l’immigrazione clandestina, introducendo il divieto per i datori di lavoro di impiegare cittadini di paesi terzi il cui soggiorno è irregolare, nonché norme minime relative a sanzioni e a provvedimenti nei confronti di tali datori di lavoro.

Scarica la documentazione in pdf:

La normativa (ITALIANO | ENGLISH | SPAGNOLO| BENGOLI)

Come dimostrare la presenza in Italia (ITALIANO |INGLESE | ARABO| BENGOLI)

Istruzioni sul pagamento del contributo

Esempio di pagamento dell'F24 per lavoro domestico

Esempio di pagamento dell'F24 per lavoro subordinato

 

Ulteriori informazioni sono disponibili su: www.interno.gov.it


 LEGGI ANCHE
• NEWS
3 Febbraio 2016
ROMA, ITALIA

Conferenza USA-Italia sulle migrazioni: l'integrazione rafforza la democrazia e costruisce una cultura comune

IT | EN | ES | DE | FR | PT | CA
21 Aprile 2015
PADOVA, ITALIA

“Immigrazione e futuro: la città e la sfida dell’integrazione”

10 Maggio 2014
NAPOLI, ITALIA

Da minoranza emarginata a "nuovi europei": al convegno su Jerry Masslo le proposte di Sant'Egidio sull'immigrazione

IT | EN | ES | DE | FR | PT | CA
14 Novembre 2011

A Roma, cerimonia per l'inaugurazione del nuovo anno scolastico della Scuola di lingua e cultura italiana e la consegna dei diplomi

IT | ES | DE | FR | PT | CA | NL
18 Agosto 2011

Aperti per ferie: a Roma alla mensa di via Dandolo e nel quartiere Esquilino si fa festa con chi vive per stradae con gli anziani

7 Luglio 2011

Caserta (Italia): Festa dei diplomi della scuola di lingua e cultura italiana

IT | ES | DE | FR | CA | NL
tutte le news
• STAMPA
22 Febbraio 2015
Redattore Sociale

Da profughi a volontari: immigrati assistono anziani, bambini e clochard

11 Agosto 2017
Vatican Insider

Migranti, Sant’Egidio: in corso a Catania “Tre Giorni senza Frontiere”

22 Gennaio 2017
Avvenire - Ed. Lazio Sette

«L'integrazione, interesse di tutti»

1 Marzo 2016
La Vanguardia

Llegan a Italia 93 refugiados sirios con visado

4 Febbraio 2016
Avvenire

Immigrazione, agenzia europea sul modello Usa

16 Gennaio 2016
ASCA

Sant'Egidio: riscoprire il valore dell'immigrazione

tutta la rassegna stampa
• EVENTI
19 Novembre 2017 | NAPOLI, ITALIA

Consegna dei diplomi della Scuola di Italiano di Sant'Egidio a Napoli

19 Ottobre 2017 | GENOVA, ITALIA

Un prete nel mirino dei narcos. Incontro con Alejandro Solalinde, difensore dei diritti dei migranti in Messico

tutti gli Incontri di Preghiera per la Pace
• DOCUMENTI
Comunità di Sant'Egidio

Cinque proposte sull’immigrazione

Appello al Parlamento ungherese sui profughi e i minori richiedenti asilo

Corso di Alta Formazione professionale per Mediatori europei per l’intercultura e la coesione sociale

Sintesi, Rapporti, Numeri e dati sulle persone senza dimora a Roma nel 2015

Omelia di S.E. Card. Antonio Maria Vegliò alla preghiera "Morire di Speranza". Lampedusa 3 ottobre 2014

Omelia di S.E. Card. Vegliò durante la preghiera "Morire di speranza"

tutti i documenti
• LIBRI

Dopo la paura, la speranza





San Paolo
tutti i libri

FOTO

237 visite

208 visite

204 visite

49 visite

111 visite
tutta i media correlati