Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
18 Settembre 2012 | ABUJA, NIGERIA

La Pace è possibile in Nigeria

Giornate di studio in risposta alle gravi violenze che percorrono il Paese

 
versione stampabile

L'incontro per la formazione alla pace dei giovani organizzato dalla Comunità di Sant'Egidio ad Abuja, Nigeria, nel settembre 2012 “Peace is possible”. Questo il titolo del seminario che si è tenuto ad Abuja dal 13 al 16 settembre 2012, a cui ha partecipato un gruppo di rappresentanti delle Comunità di Sant’Egidio nigeriane.

Una domanda è stata al centro di questi giorni di studio: come essere un soggetto di pace nel contesto violento nel quale versa il paese.
La Nigeria ha una tradizione di nazione pacifica, ma purtroppo la violenza si diffonde: c’è una violenza quotidiana, con la pratica del linciaggio e di esecuzioni sommarie; c’è una violenza criminale alla quale risponde una violenza poliziesca e militare; ci sono in alcune parti violenti conflitti tribali, ci sono crisi sanguinose della convivenza interreligiosa tra cristiani e musulmani fino al brutale terrorismo del Boko Haram.

In questo contesto di angoscie, odi e pregiudizi generalizzati, le Comunità di Sant’Egidio si impegnano ad avere uno sguardo e una parola diversi. Nelle Scuole della Pace, si comunica una cultura della convivenza pacifica, che educa bambini e famiglie di etnia e religione differenti a vivere insieme. Nella vita quotidiana, amicizie personali e gesti di solidarietà tra cristiani e musulmani aiutano a superare molti luoghi comuni. L'incontro per la formazione alla pace dei giovani organizzato dalla Comunità di Sant'Egidio ad Abuja, Nigeria, nel settembre 2012

La testimonianza del pastore James Wuye e dell’imam’ Mohamed Ashafa di Kaduna  – due nemici che si sono riconciliati e ora lavorano insieme per la pacifica convivenza tra musulmani e cristiani – ha condotto ad una riflessione sulla possibilità della riconciliazione e del perdono, anche dopo I fatti più terribili.

In un incontro con i rappresentanti della Comunità di Sant’Egidio, il nunzio apostolico in Nigeria, Mgr Augustine Kasujja, ha incoraggiato i giovani a proseguire il loroimpegno gratuito per i poveri e per la pace. “C’è molto pessimismo e cinismo in giro, ma voi ancora credete che si può cambiare il mondo. E infatti, con la parola del Vangelo, si può cambiare il mondo.”
Le Giornate di Studio si sono concluse con una conferenza sulla pace alla quale hanno partecipato molti giovani di Abuja.
La Comunità  di Sant’Egidio in Nigeria è presente in sei stati diversi: FCT Abuja, Niger, Nassarawa, Kaduna, Plateau  e Lagos.


 LEGGI ANCHE
• NEWS
26 Aprile 2017
BERLINO, GERMANIA

Firmato oggi a Berlino un accordo di cooperazione tra la Comunità di Sant'Egidio e il Governo tedesco

IT | ES | DE | FR | PT | RU
25 Aprile 2017
BERLINO, GERMANIA

Giovani, Africa e dialogo interreligioso al centro del lungo colloquio a Berlino tra Andrea Riccardi e Angela Merkel

IT | EN | ES | DE | FR | PT
24 Aprile 2017
BUKAVU, REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO

In Congo Sant'Egidio celebra la Pasqua liberando alcuni giovani prigionieri dal carcere di Bukavu

IT | ES | FR | PT | NL | RU | HU
18 Aprile 2017
PARIGI, FRANCIA

Firma al Quai d'Orsay di Parigi un accordo di cooperazione tra Sant'Egidio e il governo francese

IT | DE | FR
7 Aprile 2017
ROMA, ITALIA

Libia, Sant'Egidio: continua il lavoro per la riconciliazione fra Zintan e Misurata

IT | ES | NL
5 Aprile 2017
BENIN

Andrea Riccardi alle Comunità del Benin: un paese crocevia di etnie può insegnare il gusto di vivere insieme

IT | DE | NL
tutte le news
• STAMPA
22 Aprile 2017
L'Osservatore Romano

Senza arrendersi alla disumanità

20 Aprile 2017
SIR

Corridoi umanitari: Caritas Italiana e Comunità di Sant’Egidio in Etiopia per aprire il primo canale dall’Africa

14 Aprile 2017
Sette: Magazine del Corriere della Sera

Il mercato della fede tra sette, miracoli e promesse di soluzione dei problemi quotidiani

11 Aprile 2017
Vatican Insider

Eta, Sant’Egidio: la consegna delle armi un punto di non ritorno nel processo di riconciliazione

8 Aprile 2017
SIR

Colombia: trattativa di pace governo-Eln. La Bella (Sant’Egidio), “la strada è ancora lunga”

3 Aprile 2017
Vatican Insider

La forza disarmata della pace

tutta la rassegna stampa
• NO PENA DI MORTE
31 Ottobre 2014

Inaugurata a Bukavu la campagna "Città per la vita"

12 Ottobre 2014
All Africa

Africa: How the Death Penalty Is Slowly Weakening Its Grip On Africa

20 Settembre 2014

Ciad: il nuovo codice penale prevede l'abolizione della pena di morte

20 Settembre 2014
AFP

In Ciad rischio criminalizzazione gay, ma abolizione pena morte

vai a no pena di morte
• DOCUMENTI

Libia: L'accordo umanitario per il Fezzan firmato a Sant'Egidio il 16 giugno 2016

Appello di Pace 2016

Nuclear Disarmament Symposium on the 70 th anniversary of the atomic bomb. Hiroshima, August 6 2015

Comunidad de Sant'Egidio

Un appello al popolo centrafricano e alla comunità internazionale per la riconciliazione nazionale

Burkina Faso - La Paix est l'avenir: Rencontre des religions pour la paix

Comunicato stampa contro i linciaggi in Mali

tutti i documenti
• LIBRI

La forza disarmata della pace





Jaca Book

Eine Zukunft für meine Kinder





Echter Verlag
tutti i libri