Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
22 Settembre 2012 | OSWIECIM, POLONIA

Sant'Egidio: marcia ad Auschwitz dei giovani europei per dire no ad ogni razzismo e violenza. Il video e l'Appello

Hanno sfilato in duemila sui binari del campo di concentramento di Birkenau. Una cerimonia toccante, una speranza per un'Europa di pace

 
versione stampabile

Un messaggio di speranza parte dai giovani dell’Europa centro-orientale che in questi giorni sono ad Auschwitz con la Comunità di Sant'Egidio.

Ieri, in una toccante cerimonia nel campo di sterminio di Auschwvitz-Birkenau, hanno sfilato in un silenzio sorprendente ed emozionante per quasi un’ora davanti alle lapidi che ricordano le vittime di questo “calvario” del Novecento. Poco prima due corone di fiori erano state deposte da otto giovani in rappresentanza dei paesi di provenienza dei partecipanti al III Incontro Internazionale “Giovani europei per un mondo senza violenza” promosso dalla Comunità di Sant’Egidio. Una corona davanti alla lapide memoriale delle vittime ebree e l’altra davanti a quella in memoria delle vittime Rom e Sinti.

È stato l’evento culminante di queste giornate che si stanno svolgendo al termine di un lungo itinerario di preparazione. Nella mattina la visita al museo del campo di concentramento di Auschwitz aveva messo i giovani in contatto con la memoria della vita quotidiana del lager e dei deportati.

Nel pomeriggio, giunti al campo di sterminio, il transito sotto l’arco della famigerata torre di Auschwitz-Birkenau, da cui è partita una marcia accompagnata dalla musica del Requiem per Auschwitz di Penderecki.

Il corteo si è snodato lungo i binari che hanno costituito l’ultima stazione per tanti convogli di giovani e anziani, bambini e malati, donne e uomini che negli anni della seconda guerra mondiale da tutta Europa in carri-bestiame hanno attraversato il continente per conoscere in questo campo la morte. Lungo gli stessi itinerari percorsi settant’anni fa da molti loro coetanei, giunti ad Auschwitz dall’Ungheria e dalla Cechia, dalla Polonia e dalla Slovacchia, dalla Romania, dall’Ucraina e dalla Russia, si sono mossi i giovani arrivati a Birkenau per un pellegrinaggio in memoria delle vittime della violenza e per costruire un futuro diverso per l’Europa, un futuro di pace.

Tantissime le domande sollevate ad Auschwitz  dall’impatto con l’abisso del male, ma  dal confronto con esse è sorto, come recita l’appello proclamato in otto lingue nel corso della cerimonia,
“un nuovo orizzonte di umanità per i nostri paesi! Da questo luogo riparte un movimento di cuori, che vuole contagiare altri giovani come noi, per essere migliori e rendere più umani i nostri paesi in una Europa di pace!”

Guarda il Video                                           Vai all'Appello


 LEGGI ANCHE
• NEWS
20 Febbraio 2017

I Giovani per la Pace parlano lingue diverse ma hanno lo stesso sogno: #periferiealcentro no ai muri e pace per tutti

IT | ES | DE | FR | PT
18 Febbraio 2017

Papa Francesco all'Università di Roma Tre con studenti e rifugiati. Il racconto dei Giovani per la Pace

IT | FR
16 Febbraio 2017
ITALIA

'L'incontro con i poveri ha trasformato le nostre vite. Per questo li ricordiamo tutti per nome'

4 Febbraio 2017
ROMA, ITALIA

Non muri, ma ponti: il concorso Living Together 2017: COME PARTECIPARE ... E DIRLO A TANTI

30 Gennaio 2017
MILANO, ITALIA

La cerimonia in memoria della deportazione degli ebrei al Binario 21 della Stazione di Milano

26 Gennaio 2017

Giornata della Memoria: No all’indifferenza, né complici di intolleranza e nuovi razzismi

IT | EN | ES | DE | PT | HU
tutte le news
• STAMPA
21 Febbraio 2017
Famiglia Cristiana

Se sei disabile non puoi diventare italiana: la storia di Cristina

18 Febbraio 2017
Corriere della Sera

Andrea Riccardi: Il manifesto di Bergoglio, la saldatura (e l’incontro) con Bauman

2 Febbraio 2017
Famiglia Cristiana

Andrea Ricardi: La memoria di Auschwitz. Un monito per l'Europa

30 Gennaio 2017
Corriere della Sera - Ed. Milano

In 5 mila al Memoriale della Shoah «Qui l’abisso della Storia»

28 Gennaio 2017
SIR

Shoah: Comunità di Sant’Egidio e Comunità ebraica, domani memoria della deportazione dalla Stazione di Milano

27 Gennaio 2017
La Repubblica

Giornata della memoria, l'Italia ricorda le vittime della Shoah

tutta la rassegna stampa
• EVENTI
8 Febbraio 2017 | ROMA, ITALIA

Una storia di successo: presentazione del progetto di inclusione lavorativa de ''Il Paese della Sera''

tutti gli Incontri di Preghiera per la Pace
• NO PENA DI MORTE
29 Settembre 2014
ANSA

Obama contro le discriminazioni razziali in America. Anche pena di morte applicata su base razziale

vai a no pena di morte
• DOCUMENTI

Intervento di Branislav Savic durante la visita di Papa Francesco alla Comunità di Sant'Egidio

Intervento di Francesca, adolescente romana, durante la visita di Papa Francesco alla Comunità di Sant'Egidio

CAMPI ROM RISCATTO CERCASI , Avvenire 2 agosto 2013

Per un mondo senza razzismo – per un mondo senza violenza

Lettera Giovani Per La Pace di Catania all’Arcivescovo di Catania, Mons. Salvatore Gristina

tutti i documenti
• LIBRI

Milano, 30 gennaio 1944





Guerini e Associati

Al filo de Holocausto





Ediciones Invisibles
tutti i libri

FOTO

1022 visite

972 visite

1015 visite

1121 visite
tutta i media correlati