Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

 
17 Luglio 2002

Matola (Mozambico)- Notizie dal centro nutrizionale

 
versione stampabile

Sono circa 400 i bambini che stanno partecipando alla Scuola della Pace organizzata presso il Centro Nutrizionale di Matola. Allo stesso tempo le loro madri seguono un corso di educazione sanitaria.


Anche quest'anno, nel centro nutrizionale di Matola, che funziona tutto l'anno, i mesi di luglio ed agosto rappresentano un'occasione per intensificare ed allargare le attività. Siamo arrivati in tanti, infatti (in questo momento siamo quasi trenta) e per circa due mesi abbiamo dato vita ad una Scuola della Pace un po' speciale.

Speciale innnazitutto perchè accoglie bambini da 3 a 10 anni!

Si sono iscritti più di 400 bambini, per molti - e non solo per i più piccoli - è la prima esperienza scolastica. Ma alla fine dei due mesi di Scuola della Pace, molti di loro verranno inseriti nelle scuole regolari. Grazie alle adozioni a distanza, infatti, potranno iscriversi e mantenersi agli studi. 

La mattina è veramente una festa già alle 8.00. I primi bambini arrivano ancora prima ed attendono pazientemente l'inizio. Poi si colora, si scrive, si mangia, si canta e si balla.

Le mamme intanto partecipano al corso di educazione sanitaria. Già dal primo incontro erano presenti più di 100 donne. Hanno tante domande da fare e non smettono di rignraziare per l'utilità di questo corso.

Una volta a settimana si fanno le visite mediche ai bambini: molti sono malnutriti, altri hanno ferite non curate.

A volte, il centro è anche un punto di riferimento nei tanti momenti difficili. Oggi, per esempio, è venuta al centro Lucia, una giovanissima madre di un bambino di 4 anni, Reginaldo, che aveva un chiodo conficcato nel naso. Non aveva i soldi per pagare l'operazione e non sapeva come fare. E' venuta da noi, sperando che potessimo far curare il suo bambino. Ed è stato così. Dopo un breve intervento ambulatoriale, li abbiamo accompagnati all'ospedale centrale di Maputo e tutto è andato bene.

Mira Gianturco


 LEGGI ANCHE
• NEWS
11 Settembre 2016

Giubileo della Misericordia con più di 500 bambini di Pemba, in Mozambico

IT | ES | DE | FR | PT
30 Agosto 2016

La lezione dei profughi mozambicani di Luwani ai Giovani per la Pace: la speranza è più forte del male

IT | EN | ES | DE | FR | PT | CA | RU
29 Agosto 2016
NAIROBI, KENYA

Sant'Egidio a Nairobi per parlare di pace, sviluppo e diritto alle cure per tutti

IT | EN | ES | FR | PT | CA | RU | HU
29 Agosto 2016
ABIDJAN, COSTA D'AVORIO

Con gli occhiali nuovi alla Scuola della Pace di Abidjan

IT | ES | DE | FR | PT | CA
23 Agosto 2016
MAPUTO, MOZAMBICO

I bambini di Matola alla scoperta della città con gli amici di Barcellona e di Livorno

IT | ES | DE | FR | PT | CA | RU
17 Agosto 2016

Passi avanti nella mediazione per la fine degli scontri armati in Mozambico. Nel Paese c'è sete di pace

IT | EN | ES | DE | FR | PT | RU | HU
tutte le news
• STAMPA
20 Settembre 2016
L'Eco di Bergamo

Il grido di dolore dell'Africa: «Aiuti ma anche pari dignità»

19 Settembre 2016
Notizie Italia News

Vivere insieme tra religioni diverse: la speranza viene dal cuore dell’Africa

9 Settembre 2016
Popoli e Missione

William Quijano: Nel paese degli scontri un giovane coltiva l’arte dell’incontro

8 Settembre 2016
Avvenire

Malawi. Al confine 4mila i profughi dal Mozambico

6 Settembre 2016
Roma sette

In un libro la vita delle Saveriane italiane uccise in Burundi

12 Agosto 2016
Münchner Merkur

Sommerlager für Flüchtlingskinder: Ein Stückchen Heimat auf dem Bauernhof

tutta la rassegna stampa
• NO PENA DI MORTE
31 Ottobre 2014

Inaugurata a Bukavu la campagna "Città per la vita"

12 Ottobre 2014
All Africa

Africa: How the Death Penalty Is Slowly Weakening Its Grip On Africa

20 Settembre 2014

Ciad: il nuovo codice penale prevede l'abolizione della pena di morte

20 Settembre 2014
AFP

In Ciad rischio criminalizzazione gay, ma abolizione pena morte

vai a no pena di morte
• DOCUMENTI

Libia: L'accordo umanitario per il Fezzan firmato a Sant'Egidio il 16 giugno 2016

Burkina Faso - La Paix est l'avenir: Rencontre des religions pour la paix

Comunicato stampa contro i linciaggi in Mali

The Goal of a DREAM

Dichiarazione dell'Unione Africana sul Patto Repubblicano firmato a Bangui

Jean Asselborn

Discours du Vice-Premier ministre, ministre des Affaires étrangères Grand-Duché de Luxembourg Jean ASSELBORN

tutti i documenti
• LIBRI

Eine Zukunft für meine Kinder





Echter Verlag
tutti i libri

FOTO

259 visite

247 visite

175 visite

234 visite

154 visite
tutta i media correlati