Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
9 Dicembre 2012

COMUNICATO STAMPA

Liberati militari senegalesi prigionieri in Casamance grazie alla Comunità di Sant'Egidio

Militari senegalesi prigionieri del movimento armato MFDC liberati in Casamance grazie all'intervento della Comunità di Sant'Egidio.In una guerra che dura da trenta anni un segnale importante. La conferma dell'inizio positivo dei negoziati avviati su richiesta del governo del Senegal il 14 ottobre 2012 a Roma.

 
versione stampabile

Da oltre trent'anni è in atto un conflitto tra il governo del Senegal e il Movimento per le Forze Democratiche per la Casamance (MFD) che conduce azioni di guerriglia rivendicando l'indipendenza della regione. La Comunità di Sant'Egidio è mediatrice ufficiale tra il governo del Senegal e l'MFDC, ed un primo round di negoziati di pace si è tenuto a Roma, presso la Comunità di Sant'Egidio, il 14 ottobre 2012.

Negli ultimi anni alcuni soldati dell'esercito senegalese sono stati catturati dall'MFDC. La Comunità di Sant'Egidio ne ha chiesto la liberazione al capo dell'MFDC, Salif Sadiò, come gesto umanitario e come atto teso a creare un clima favorevole al negoziato.

Liberati militari senegalesi prigionieri in Casamance grazie alla Comunità di Sant'EgidioSalif Sadiò ha voluto aderire alla richiesta e oggi, 9 dicembre 2012, in territorio della Casamance, ha consegnato i prigionieri ad una delegazione della Comunità di Sant'Egidio composta da don Angelo Romano e Mauro Garofalo, alla presenza dei rappresentanti della Croce Rossa Internazionale.

La delegazione della Comunità di Sant'Egidio, con la fattiva collaborazione e il supporto delle autorità del Gambia e della Croce Rossa Internazionale, ha accompagnato il gruppo di prigionieri nel territorio della Repubblica del Gambia e li ha consegnati allo Chargé d'Affaires della Repubblica del Senegal, S.E. Diallo, presso lo Haut Commissariat di Banjul, che procederà ai passi necessari per il loro rientro in patria.

La Comunità di Sant'Egidio esprime la sua profonda soddisfazione per un gesto umanitario che ritiene di fondamentale importanza per una risoluzione pacifica della crisi casamancese.

Per maggiori informazioni:

don Angelo Romano 220 7514980
Mauro Garofalo 220 7488002


 LEGGI ANCHE
• NEWS
20 Maggio 2017
BERLINO, GERMANIA

Il Premio German Global Health Award al programma DREAM

IT | ES | DE | FR | PT | CA
9 Maggio 2017

More Youth, more peace: a Barcellona la prossima tappa degli incontri dei Giovani per la Pace #EuropeDay #festaEuropa

IT | ES | DE | CA
29 Aprile 2017

Il nostro compito è quello di pregare gli uni per gli altri domandando a Dio il dono della pace

IT | ES | DE | FR | PT
26 Aprile 2017
BERLINO, GERMANIA

Firmato oggi a Berlino un accordo di cooperazione tra la Comunità di Sant'Egidio e il Governo tedesco

IT | ES | DE | FR | PT | RU
25 Aprile 2017
BERLINO, GERMANIA

Giovani, Africa e dialogo interreligioso al centro del lungo colloquio a Berlino tra Andrea Riccardi e Angela Merkel

IT | EN | ES | DE | FR | PT
24 Aprile 2017
BUKAVU, REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO

In Congo Sant'Egidio celebra la Pasqua liberando alcuni giovani prigionieri dal carcere di Bukavu

IT | ES | FR | PT | NL | RU | HU
tutte le news
• STAMPA
21 Maggio 2017
Deutsche Welle

Bundesregierung will Religionen stärker in die Pflicht nehmen

14 Maggio 2017

Die "Uno von Trastevere" wirkt auch in Berlin

14 Maggio 2017
Domradio.de

Die "Uno von Trastevere" wirkt auch in Berlin

22 Aprile 2017
L'Osservatore Romano

Senza arrendersi alla disumanità

20 Aprile 2017
SIR

Corridoi umanitari: Caritas Italiana e Comunità di Sant’Egidio in Etiopia per aprire il primo canale dall’Africa

14 Aprile 2017
Sette: Magazine del Corriere della Sera

Il mercato della fede tra sette, miracoli e promesse di soluzione dei problemi quotidiani

tutta la rassegna stampa
• EVENTI
11 Maggio 2017 | NOVARA, ITALIA

Preghiera per la pace con il vescovo armeno di Damasco Armash Nalbandian

tutti gli Incontri di Preghiera per la Pace
• NO PENA DI MORTE
31 Ottobre 2014

Inaugurata a Bukavu la campagna "Città per la vita"

12 Ottobre 2014
All Africa

Africa: How the Death Penalty Is Slowly Weakening Its Grip On Africa

20 Settembre 2014

Ciad: il nuovo codice penale prevede l'abolizione della pena di morte

20 Settembre 2014
AFP

In Ciad rischio criminalizzazione gay, ma abolizione pena morte

vai a no pena di morte
• DOCUMENTI

Libia: L'accordo umanitario per il Fezzan firmato a Sant'Egidio il 16 giugno 2016

Appello di Pace 2016

Nuclear Disarmament Symposium on the 70 th anniversary of the atomic bomb. Hiroshima, August 6 2015

Comunidad de Sant'Egidio

Un appello al popolo centrafricano e alla comunità internazionale per la riconciliazione nazionale

Burkina Faso - La Paix est l'avenir: Rencontre des religions pour la paix

Comunicato stampa contro i linciaggi in Mali

tutti i documenti
• LIBRI

La forza disarmata della pace





Jaca Book
tutti i libri