Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
24 Giugno 2013 | ROVERETO, ITALIA

Inaugurata la nuova chiesa a Rovereto sulla Secchia

In uno dei paesi che ha più sofferto per il terremoto, un segno concreto, realizzato anche con il contributo della Comunità di Sant'Egidio, che la vita ricomincia quando c'è la solidarietà

 
versione stampabile

Il 23 giugno si è tenuta l’inaugurazione della nuova chiesa di Rovereto sulla Secchia, dopo che la chiesa madre era stata resa inagibile dalla scossa di terremoto del 20 maggio 2012 e ulteriormente colpita dal sisma del 29 maggio. In quell’occasione il parroco don Ivan Martini morì colpito da un crollo, mentre cercava di mettere in salvo alcuni oggetti sacri tra cui una statua della madonna.

La presenza di don Ivan era significata dal suo calice, posto sull’altare. Come ha raccontato il suo successore, don Andrea Zuarri, dopo che era stata fissata la data di inaugurazione della chiesa, si è  scoperto che essa sarebbe avvenuta nella stessa data e nello stesso orario della sua ordinazione, occorsa esattamente quarant’anni prima, il 23 giugno 1973.

La chiesa è stata costruita con il contributi di vari donatori tra cui la Comunità di Sant’Egidio, Caritas ambrosiana e un lascito testamentario dello stesso don Ivan stesso. Rievocando la visita di Benedetto XVI a Rovereto del 26 giugno 2012, il vescovo di Carpi, mons. Cavina nella sua omelia ha sottolineato come la costruzione della nuova chiesa sia il segno della verità delle parole del Papa emerito: “non siete, e non sarete, soli”.

A Rovereto vivevano, prima del sisma, circa 4000 persone. Oggi sono rimasti in 2500. Per tutti loro, l'apertura della chiesa è l'occasione per condividere i momenti di dolore e di gioia, per tornare, cioè ad essere una comunità.
Sant'Egidio è stata vicina nei momenti difficili del dopo terremoto e non ha voluto dimenticare, anche dopo l'emergenza, l'esigenza di essere solidali, condivide oggi la gioia di questa comunità per questa nuova tappa della ricostruzione non solo degli edifici, ma della vita.



 LEGGI ANCHE
• NEWS
29 Ottobre 2016
AMATRICE, ITALIA

Un pranzo per ricominciare: giornata di solidarietà con i bambini e gli anziani di Amatrice

IT | FR
28 Ottobre 2016
AMATRICE, ITALIA

Terremoto e solidarietà: a pranzo con i bambini e gli anziani di Amatrice

16 Gennaio 2017

Con i Giovani per la Pace ad Amatrice, la città colpita dal terremoto

7 Agosto 2011

Estate di solidarietà in Albania, con gli amici della casa famiglia e dell’ospedale psichiatrico. Dossier

IT | DE | FR | NL
9 Agosto 2010

Napoli (Italia): "Cocomerata" di mezza estate con le persone senza dimora

IT | DE | FR
16 Giugno 2017

La campagna dei Giovani per la Pace per regalare una vacanza ai bambini delle periferie

tutte le news
• STAMPA
13 Luglio 2017
Famiglia Cristiana

Apri la porta di casa ai rifugiati

9 Luglio 2017
Avvenire

Marco Impagliazzo: «Chi dà pane, cambia il mondo»

9 Luglio 2017
La Stampa

Quel pane recuperato per le mense dei poveri

8 Luglio 2017
Il Mattino di Padova

La cura degli anziani in 26 appuntamenti

8 Luglio 2017
La Nazione

Sant'Egidio: Cocomerate e scuole gratuite

tutta la rassegna stampa
• DOCUMENTI

Gli aiuti umanitari in Siria e Libano

Programma "W gli anziani": attività con gli anziani a Roma nel luglio e agosto 2013

Contrasto all’esclusione sociale: iniziative per l'estate 2013

Giovani e anziani per un estate di solidarietà 2013

La GUIDA "DOVE mangiare, dormire, lavarsi" 2013

Programma in RUSSO

tutti i documenti

FOTO

902 visite

872 visite

727 visite

1025 visite

800 visite
tutta i media correlati
APPROFONDIMENTI