Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
2 Settembre 2013

La Comunità di Sant'Egidio in preghiera con il papa per la pace in Siria

Sabato 7 settembre, in ogni parte del mondo, uniti con riconoscenza e totale sostegno perchè si aprano vie di dialogo e di incontro

 
versione stampabile

La Comunità di Sant’Egidio accoglie “con riconoscenza e totale sostegno” l’invito di papa Francesco alla preghiera e al digiuno per la pace in Siria e per il superamento di tutte le situazioni di conflitto e di violenza nel mondo.

Sabato 7 settembre a Roma in piazza San Pietro, e negli oltre 70 paesi del mondo in cui è presente e opera, la Comunità – si legge in un comunicato – si riunirà per pregare e per ripetere con forza e convinzione il grido del papa: “Non è mai l’uso della violenza che porta alla pace. Guerra chiama guerra, violenza chiama violenza”.

Come in ogni situazione di crisi – sostiene il papa – solo il dialogo e il negoziato possono costruire “il bene dell’intera popolazione siriana”. La Comunità di Sant’Egidio – ricorda il comunicato – è impegnata nella preparazione del XXVII Incontro Internazionale per la Pace che si svolgerà a Roma dal 29 settembre al 1° ottobre sul tema “Il coraggio della speranza: religioni e culture in dialogo”.

Sarà un’occasione per sottolineare ancora una volta, insieme al papa, che “non la cultura del conflitto, ma la cultura dell’incontro e del dialogo costruisce la convivenza tra i popoli, unica strada per la pace”.


 LEGGI ANCHE
• NEWS
8 Dicembre 2016

Libia, Sant’Egidio: prima riconciliazione tra Misurata e Zintan

IT | DE | FR | PT
5 Dicembre 2016

Salvare vite umane dalla guerra in Siria si può: con i #corridoiumanitari

IT | ES | PT | CA
2 Dicembre 2016
ROMA, ITALIA

Ecco i volti e le voci dei profughi siriani fuggiti dalla guerra, oggi in Italia con i #corridoiumanitari

IT | ES | DE | FR | PT | CA | RU | HU
1 Dicembre 2016

Altri 100 in salvo con i #corridoiumanitari. Il progetto compie un anno e arriva a quota 500

IT | DE | FR | PT
25 Novembre 2016
PARIGI, FRANCIA

Pace in Siria, Iraq, Centrafrica: colloquio tra Andrea Riccardi e il ministro degli esteri francese Jean Marc Ayrault

IT | ES | DE | FR | PT
21 Novembre 2016
ROMA, ITALIA

Pace in Centrafrica: i leader religiosi di Bangui a Sant'Egidio rilanciano la piattaforma per la riconciliazione

IT | ES | DE | FR | PT | CA
tutte le news
• STAMPA
8 Dicembre 2016
Vatican Insider

Libia, Sant’Egidio: prima riconciliazione tra Misurata e Zintan

3 Dicembre 2016
Radio Vaticana

Pace in Colombia: ex guerriglieri iniziano il disarmo

1 Dicembre 2016
Famiglia Cristiana

Non solo aborto, nella lettera anche poveri e Bibbia

26 Novembre 2016
Notizie Italia News

Commenti: La novità del primo papa della globalizzazione

25 Novembre 2016
Sette: Magazine del Corriere della Sera

Andrea Riccardi: Francesco è il primo Papa globale. Vuole una Chiesa larga, misericordiosa e attrattiva

23 Novembre 2016
Il Fatto Quotidiano

Non solo faide, al Sud si parla di pace

tutta la rassegna stampa
• NO PENA DI MORTE
4 Ottobre 2015
STATI UNITI

Il Governatore del Missouri commuta la condanna di Kimber Edwards

24 Settembre 2015
STATI UNITI

Papa Francesco al Congresso Usa: “Abolite la pena di morte. La vita è sacra!"

25 Marzo 2015
GIAPPONE

Messaggio a 1 anno dalla liberazione di Iwao Hakamada

vai a no pena di morte
• DOCUMENTI

Intervista a Papa Francesco in occasione del viaggio apostolico in Svezia

Libia: L'accordo umanitario per il Fezzan firmato a Sant'Egidio il 16 giugno 2016

Appello di Pace 2016

Nuclear Disarmament Symposium on the 70 th anniversary of the atomic bomb. Hiroshima, August 6 2015

Comunidad de Sant'Egidio

Un appello al popolo centrafricano e alla comunità internazionale per la riconciliazione nazionale

Gli aiuti umanitari in Siria e Libano

tutti i documenti
• LIBRI

Uno sguardo su Cuba. L'inizio del dialogo





Francesco Mondadori

Comprendre le pape François





DDB
tutti i libri

Per Natale, regala il Natale! Aiutaci a preparare un vero pranzo in famiglia per i nostri amici più poveri