Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
16 Dicembre 2013 | NAPOLI, ITALIA

Napoli ricorda Gigi, "bambino in guerra"

I bambini delle scuole della pace di Napoli ricordano il loro coetaneo, che trent'anni fa rimase vittima innocente di una sparatoria nel suo quartiere

 
versione stampabile

Trent'anni fa, nel quartiere di Poggiorale, un bambino di 10 anni rimase vittima di una sparatoria in cui erano coinvolti polizia e bande locali.
Luigi Cangiano, chiamato Gigi, era uno dei bambini della scuola della pace della Comunità di Sant'Egidio del quartiere.  A 10 anni aveva smesso di andare a scuola ed aiutava la mamma, che per mantenere la famiglia faceva la venditrice ambulante.

Negli anni successivi al terremoto del 1980, molti bambini napoletani avevano abbandonato la scuola e Gigi era uno di loro. Per questo, la scuola della pace era una grande scoperta e un luogo di affetto e di pace. Gigi la frequentava con entusiasmo e lì stava imparando a leggere e scrivere.
La sua morte è stata un motivo di rafforzare l'amore per i piccoli, colpiti dalla violenza cieca in maniera indiscriminata
, soprattutto nei quartieri più poveri.

Da allora, l'impegno delle Scuole della Pace con i bambini nella città di Napoli si è intensificato, raggiungendo tanti quartieri dal centro storico alla periferia: Scampia, Ponticelli, San Giovanni a Teduccio, i Quartieri spagnoli, Ercolano.

Domenica 15 dicembre, da tutti questi quartieri i bambini si sono raccolti nella chiesa di san Pietro Martire, per ricordare nella liturgia quel piccolo a cui la violenza ha strappato la vita. C'era anche la mamma di Gigi, ormai anziana, che ha parlato a lungo con loro, chiedendogli di diventare uomini e donne che custodiscono e difendono la pace. 

 

Gigi alla Scuola della pace

LEGGI ANCHE:  Non dimenticare Gigi, prima vittima dei clan (Il Mattino)


 LEGGI ANCHE
• NEWS
12 Aprile 2017
BUTARE, RWANDA

Nella giornata internazionale dei bambini di strada una testimonianza da Butare, in Ruanda

IT | DE
6 Aprile 2017
NAPOLI, ITALIA

A Torino, Napoli e Berlino le preghiere in memoria dei martiri del nostro tempo

5 Aprile 2017
NAPOLI, ITALIA

Girando per le vie del centro storico di Napoli, entriamo in una casa speciale: ci accolgono gli anziani

5 Aprile 2017
BENIN

Andrea Riccardi alle Comunità del Benin: un paese crocevia di etnie può insegnare il gusto di vivere insieme

IT | DE | NL
29 Marzo 2017
NOVARA, ITALIA

La marcia di pace dei bambini di Novara: foto e video di un'invasione pacifica e allegra

IT | FR | HU
2 Marzo 2017
CITTÀ DEL MESSICO, MESSICO

Con i ragazzi di strada di Città del Messico, dal ''burrone'' al calore di una famiglia

IT | ES | DE | NL | HU
tutte le news
• STAMPA
28 Marzo 2017
Corriere del Mezzogiorno

Giù le Vele a Scampia, su Nagorà dibattito tra urbanisti e intellettuali

26 Febbraio 2017
Il Mattino

Sant'Egidio: 270 clochard morti in Campania negli ultimi anni

26 Gennaio 2017
Corriere del Mezzogiorno

La grande rete della solidarietà. A Napoli attive 60 associazioni

28 Dicembre 2016
La Repubblica - Ed. Napoli

Sepe a pranzo con i detenuti di Secondigliano: "Non si nasce boss c'è chi pensa a voi"

27 Dicembre 2016
Roma

Tanta solidarietà, il cardinale pranza con i poveri

7 Settembre 2016
Roma

«Clochard aggrediti, è emergenza»

tutta la rassegna stampa
• DOCUMENTI

La guida "Dove mangiare, dormire, lavarsi a Napoli e in Campania" 2016

Dove Napoli 2015

La guida "Dove" - Napoli, 2013,7a edizione

Benedetta Ferone - Povertà a Napoli: venti anni di amicizia per strada

Povertà a Napoli: rilevazioni della Comunità di Sant’Egidio

Francesca Zuccari - Venti anni di amicizia per strada: la Comunità di Sant’Egidio e i senza dimora a Napoli

tutti i documenti

FOTO

635 visite

247 visite

632 visite

255 visite

655 visite
tutta i media correlati