Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
13 Luglio 2014

COMUNICATO STAMPA

Un piano speciale europeo per corridoi umanitari. Fare di Aleppo assediata la prima città aperta del Medio Oriente

 
versione stampabile

Invito al Governo italiano a sottoscrivere e portare in Europa l’appello di Andrea Riccardi, rilanciato dal Presidente del Comitato dei diritti umani della Camera dei deputati e sottoscritto da numerosi parlamentari e personalità mondiali

 

L'Italia, nel ruolo di guida dell'Ue in questo semestre, deve favorire una soluzione politica globale. La soluzione militare è al fallimento. E ci sono già 160 mila morti, di cui 12 mila bambini, e 6 milioni di rifugiati interni ed esterni. Soluzione politica, ma anche umanitaria. A cominciare da Aleppo: attraverso un piano speciale in grado di coinvolgere tutti i soggetti, Assad compreso, e la conseguente creazione di corridoi umanitari e di un ponte speciale di aiuti per una città che è ricattata anche dall'assenza di acqua.

Il dramma umanitario in Siria non è più solo una questione medio orientale, ma mondiale. L'Unicef, molti parlamentari, personalità italiane ed internazionali hanno già raccolto l'appello lanciato da Andrea Riccardi, fondatore della Comunità di Sant’Egidio, per salvare Aleppo: la città-simbolo di una guerra che rischia di destabilizzare l'intero Medio oriente e di mettere fine alla parola convivenza tra religioni e gruppi etnici, dopo millenni.

 Gli onorevoli Dellai e Marazziti hanno rivolto una interpellanza urgente al governo italiano, perché in un quadro di impotenza internazionale e di fronte a un rivolgimento del nord Mediterraneo, una nuova escalation del conflitto Israelo-palestinese, il cambiamento delle frontiere tra Iraq e Siria e l'islamizzazione cruenta e forzata di intere aree, proprio da Aleppo possa risorgere la speranza. Il Vice-Ministro Pistelli ha risposto garantendo un impegno straordinario dell'Italia per avviare nuovi varchi umanitari in dialogo con la Turchia e per sottoporre l'Appello all'intero governo italiano.

 “Prendendo atto dell'impegno e dell'attenzione del governo italiano nell'area di crisi siriana - ha sottolineato Marazziti – ma di fronte alle difficoltà della comunità internazionale ad individuare una soluzione efficace per questo conflitto, mentre il rumore della guerra e della sofferenza continua ad impedire alle richieste di aiuto di arrivare fino a noi, chiedo all'intero governo di sottoscrivere l'Appello Save Aleppo e di portarlo in Europa".

 

 

http://www.santegidio.org/pageID/3/langID/it/itemID/9357/Salviamo_Aleppo_firma_anche_tu_l_appello.html


 LEGGI ANCHE
• NEWS
8 Dicembre 2016

Libia, Sant’Egidio: prima riconciliazione tra Misurata e Zintan

IT | ES | DE | FR | PT
5 Dicembre 2016

Salvare vite umane dalla guerra in Siria si può: con i #corridoiumanitari

IT | ES | PT | CA
2 Dicembre 2016
ROMA, ITALIA

Ecco i volti e le voci dei profughi siriani fuggiti dalla guerra, oggi in Italia con i #corridoiumanitari

IT | ES | DE | FR | PT | CA | RU | HU
1 Dicembre 2016

Altri 100 in salvo con i #corridoiumanitari. Il progetto compie un anno e arriva a quota 500

IT | DE | FR | PT
25 Novembre 2016
PARIGI, FRANCIA

Pace in Siria, Iraq, Centrafrica: colloquio tra Andrea Riccardi e il ministro degli esteri francese Jean Marc Ayrault

IT | ES | DE | FR | PT
21 Novembre 2016
ROMA, ITALIA

Pace in Centrafrica: i leader religiosi di Bangui a Sant'Egidio rilanciano la piattaforma per la riconciliazione

IT | ES | DE | FR | PT | CA
tutte le news
• STAMPA
8 Dicembre 2016
Vatican Insider

Libia, Sant’Egidio: prima riconciliazione tra Misurata e Zintan

3 Dicembre 2016
Radio Vaticana

Pace in Colombia: ex guerriglieri iniziano il disarmo

23 Novembre 2016
Il Fatto Quotidiano

Non solo faide, al Sud si parla di pace

22 Novembre 2016
Avvenire

Sant'Egidio. «Quella in Centrafrica non è una guerra di religione»

22 Novembre 2016
L'huffington Post

Se Bangui diventa il centro del mondo con il Cardinale, l'Imam e il Pastore

20 Novembre 2016
Catalunya Cristiana

«Ser refugiada és començar de zero»

tutta la rassegna stampa
• DOCUMENTI

Libia: L'accordo umanitario per il Fezzan firmato a Sant'Egidio il 16 giugno 2016

Appello di Pace 2016

Nuclear Disarmament Symposium on the 70 th anniversary of the atomic bomb. Hiroshima, August 6 2015

Comunidad de Sant'Egidio

Un appello al popolo centrafricano e alla comunità internazionale per la riconciliazione nazionale

#savealeppo: salvare aleppo e proteggere i cristiani in medio oriente

Gli aiuti umanitari in Siria e Libano

tutti i documenti
• LIBRI

Religioni e violenza





Francesco Mondadori

Hacer la paz





Proteus
tutti i libri

Per Natale, regala il Natale! Aiutaci a preparare un vero pranzo in famiglia per i nostri amici più poveri