Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

change language
sei in: home - amicizia...i poveri - amici in carcere - liberare...gionieri - umanizza...ozambico contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  

Umanizzare il carcere: proseguono gli aiuti ai detenuti di Angoche, in Mozambico


 
versione stampabile

Umanizzare il carcere: proseguono gli aiuti ai detenuti di Angoche, in Mozambico
10 Agosto 2011

Nella prigione della città di Angoche, in Mozambico i prigionieri si trovano in grande difficoltà da alcuni anni. Come si raccontava in una precedente news, nel 2008 un ciclone ha distrutto gran parte del tetto e i prigionieri (attualmente una settantina) sono costretti a dormire in un’unica cella e a stare tutto il giorno sotto un sole cocente. La precarietà è tale che negli anni passati ci sono stati molti decessi anche a causa della mancanza di cibo.

L’intervento della comunità ha portato negli ultimi mesi a due progressi fondamentali: il completo rifacimento del tetto e la costruzione di una barca. In particolare questa seconda iniziativa permetterà ad alcuni detenuti esperti marinai di insegnare ad altri l’arte della pesca e al tempo stesso permetterà alla prigione di approvvigionarsi di pesce, riuscendo così ad arricchire la dieta di tutti i detenuti. Nella stessa occasione sono stati distribuiti anche medicinali, che sono stati accolti con grande piacere perché la situazione sanitaria permane difficile: in questi giorni ci sono sati 14 casi di varicella (su un totale di 70 detenuti).

Nei prossimi mesi la Comunità provvederà alla ripittura interna delle celle e alla riabilitazione di una piccola infermeria, oltre alla conduttura dell’acqua corrente fin dentro la struttura carceraria, mentre comincerà un corso professionale di sartoria.



 LEGGI ANCHE
• NEWS
28 Aprile 2011

Umanizzare il carcere: da Haiti all'Africa cresce il lavoro della Comunità nelle prigioni e cambia la realtà

IT | ES | DE | FR | PT | CA | NL | RU
21 Novembre 2010

Nampula (Mozambico) - Continua l'impegno della Comunità di Sant'Egidio nelle carceri africane: sono 25 i prigionieri liberati in questi ultimi tre mesi

IT | EN | ES | DE | FR | PT | CA | RU
7 Agosto 2010

Viaggio nelle prigioni africane: l'amicizia della Comunità di Sant'Egidio di Angoche, in Mozambico, con i detenuti

IT | EN | ES | DE | FR | CA | NL
27 Aprile 2010

Mozambico: Il progetto “Diritti umani dei reclusi”, perchè la vita non finisca con il carcere

IT | EN | ES | DE | FR | PT | CA | NL | ID | CS
7 Aprile 2010

Mozambico: Il lavoro della Comunità di Sant'Egidio nelle carceri del paese a sostegno e per la liberazione dei detenuti

IT | DE | FR | PT | NL
tutte le news
• STAMPA
4 Ottobre 2017
Avvenire

Quando il Mozambico scelse pace e sviluppo

21 Febbraio 2011
Noticias

Formação para reclusos

17 Febbraio 2011
LUSA

Prisão, Interesse humano, Sociedade

24 Marzo 2010
Messaggero di S.Antonio

Mozambico - Amici al di là del muro

19 Gennaio 2010
Notícias

Mozambique - Reclusos vão receber formação profissional

23 Dicembre 2009
O País

Moçambique - Comunidade Sant' Egidio oferece 76 almoços aos necessitados

tutta la rassegna stampa
• EVENTI
6 Novembre 2017 | MAPUTO, MOZAMBICO

Celebrare la memoria guardando al futuro. Con mons. Matteo Zuppi

tutti gli Incontri di Preghiera per la Pace
• DOCUMENTI
Comunità di Sant'Egidio

ALCUNI NUMERI DELLA SOLIDARIETA’ NEL 2012 DALLA COMUNITA’ DI SANT’EGIDIO

Comunità di Sant'Egidio

Le carceri in Italia:tra riforma, sovraffollamento e problemi di bilancio. Analisi e proposte delle Comunità di Sant'Egidio

Comunità di Sant'Egidio

Mai così tanti in carcere nella storia dell’Italia Repubblicana

Comunità di Sant'Egidio

CALANO I REATI, MA CRESCONO GLI ARRESTI E LE DETENZIONI

Piero Bestaggini

Progetto AIDS in Mozambico: un programma per il rafforzamento generale della sanità e per la lotta all'AIDS. Relazione di Piero Bestaggini

tutti i documenti
• LIBRI

E adesso la palla passa a me





Guida Editori
tutti i libri

FOTO

160 visite

174 visite

176 visite

180 visite

175 visite
tutta i media correlati