change language
sei in: home - ecumenismo e dialogo - incontri... la pace - sarajevo...o e pace contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  

Non si può Morire di Speranza! A Santa Maria in Trastevere la memoria dei profughi morti nei viaggi verso l'Europa

Centrafrica: firmato a Sant'Egidio l'accordo per il cessate il fuoco e una road map per la pace


 
versione stampabile
9 Settembre 2012 17:00 | Skenderjia, Main Hall

Intervento di apertura di Mustafa Ceric



Mustafa Ceric


Ex Rais al-Ulama di Bosnia e Erzegovina

Eminenze,

Eccellenze,

Fratelli e Sorelle,

Cari amici,

Dobrdošli, أهلا و سهلا, Ahlan wa sahlan, Hoşgeldiniz e Benvenuti a Sarajevo, la città della pace, città di molte fedi e culture, la città di molte brave persone, la città di tanti ricordi, la città di molti eventi storici. In effetti, questo Incontro Internazionale per la Pace verrà registrato come uno degli eventi più importanti della storia recente a Sarajevo.

È, quindi, un onore salutare tutti voi, a nome di tutte le persone di buona volontà di Sarajevo e della Bosnia-Erzegovina.

Inoltre, ho il piacere di ringraziare a nome di tutti voi, che siete venuti da tutto il mondo, la Comunità di Sant'Egidio per il suo impegno instancabile nel promuovere la pace in tutto il mondo. 

La nostra gratitudine particolare va alla Comunità di Sant'Egidio per aver scelto quest’anno Sarajevo come città mondiale della pace. Quest'anno ricorre il ventesimo anniversario dell’assedio di questa città. Undicimila cittadini Sarajevo di diverse fedi e nazionalità, tra i quali 1.000 bambini, sono stati uccisi a seguito di quattro anni di assedio e bombardamenti. 

Queste vittime innocenti di Sarajevo meritano il nostro rispetto e i loro familiari meritano le nostre condoglianze. Ma più di questo, meritano  il nostro sincero impegno per la verità, la giustizia, la pace e la riconciliazione, meritano il nostro giuramento onesto a Dio e all'umanità che faremo tutto il possibile in modo che mai più capiti a nessuno quello che è successo qui. 

Signori Cardinali,

Eccellenze,

Fratelli e Sorelle,

Cari amici, 

La vostra venuta a Sarajevo, che è considerata la seconda Gerusalemme del mondo e la prima Gerusalemme in Europa, per celebrare la pace  è il vostro miglior regalo che si possa dare alla pace mondiale. 

Non dobbiamo dimenticare che il 2014 sarà il centenario della prima guerra mondiale che è iniziata qui a Sarajevo. Questo fatto storico pone questa città all’avanguardia della scelta per la pace  o per la guerra nel mondo. L'incontro internazionale per la pace di quest'anno è un messaggio chiaro al mondo intero che la nostra scelta è per la pace, non per la guerra, che la nostra opzione è per la sicurezza, non per il terrorismo, che il nostro diritto è per la libertà e la dignità, e che i nostri cuori e le nostre menti si accordano con questa preghiera sincera: 

• O Signore, se pecchiamo, dacci la forza del pentimento di Adamo!

• se un disastro ci colpisce, insegnaci come costruire l'Arca di Noè!

• Se la disperazione ci oscura, illuminaci con la fede sincera di Abramo!

• Se siamo minacciati da un tiranno, rendici forti con il coraggio Mosè !

• Se ci viene offerto l'odio, salvaci con l'amore di Gesù !

• Se siamo cacciati dalle nostre case, fortificaci con il desiderio al ritorno di Maometto!

• O Signore, ti chiediamo di unire i nostri cuori nell’umanità!

• O Signore, ti chiediamo di rafforzare i nostri passi verso la verità e la giustizia!

• O Signore, ti chiediamo di unire la nostra volontà verso la pace e la sicurezza!

 

Messaggio del papa per l'Incontro di Sarajevo
Benedetto XVI

Programma Italiano
PDF

PROGRAMMA DELLE DIRETTE WEB

NEWS CORRELATE
24 Ottobre 2011

Lo Spirito di Assisi: 25 anni di preghiera per la pace

IT | EN | ES | DE | FR | PT | CA | NL | RU
24 Luglio 2010

Si tiene a Barcellona, in Spagna, dal 3 al 5 ottobre, il prossimo Incontro di Preghiera per la Pace tra le religioni mondiali: "Famiglia di popoli, Famiglia di Dio"

IT | EN | ES | DE | FR | PT | CA | NL
20 Marzo 2017
MOSCA, RUSSIA

La carità nelle differenti tradizioni religiose: a Mosca una serata di dialogo nello Spirito di Assisi


Conferenza di Sant'Egidio in Russia con i rappresentanti delle tre grandi religioni monoteiste
IT | DE
14 Giugno 2011

Dresda (Germania): Impegno per la vita e difesa dei rom, i temi di Sant'Egidio al Kirchentag 2011 della Chiesa evangelica tedesca

IT | ES | DE | FR | CA | NL | RU
3 Giugno 2011

Roma: Nella Basilica di San Bartolomeo, la consegna della stola di Ragheed Aziz Ganni, prete caldeo ucciso a Mosul in Iraq

IT | EN | ES | DE | FR | CA | NL
7 Maggio 2011

Antwerpen (Belgio) - La manifestazione "Remare per la pace" riunisce giovani di ogni provenienza etnica, culturale e religiosa

IT | ES | DE | FR | CA | NL | RU
tutte le news correlate

NEWS IN EVIDENZA
24 Giugno 2017 | CIVITAVECCHIA, ITALIA

Affidata alla Comunità di Sant'Egidio la chiesa di San Giovanni Battista a Civitavecchia

22 Giugno 2017 | ROMA, ITALIA

Non si può Morire di Speranza! A Santa Maria in Trastevere la memoria dei profughi morti nei viaggi verso l'Europa

IT | FR
22 Giugno 2017 | ROMA, ITALIA

Il Ministro degli Esteri di Cuba in visita a Sant'Egidio

IT | ES | DE | FR

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
17 Giugno 2017
Avvenire - Ed. Milano
Veglia per "morti di speranza"
21 Maggio 2017
Deutsche Welle
Bundesregierung will Religionen stärker in die Pflicht nehmen
14 Maggio 2017

Die "Uno von Trastevere" wirkt auch in Berlin
11 Maggio 2017
Famiglia Cristiana
Il dialogo: scelta non debole ripiego
30 Aprile 2017
Corriere della Sera
L’intervento. Il patto con l'islam che aiuta l'unità tra cristiani
tutta la rassegna stampa correlata

LIBRI
''Una giornata particolare''



Tau Editrice
La forza disarmata della pace



Jaca Book
altri libri

24/06/2017
Vigilia del giorno del Signore

Preghiera ogni giorno


COME SEGUIRE L'EVENTO
Sarajevo 2012

Si Ringrazia