Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
4 Maggio 2015 | ADJUMANI, UGANDA

Tutti in classe... anche quando piove! La nuova scuola nel campo profughi di Nyumanzi

Ha un bel tetto rosso, pareti colorate, può accogliere più di mille studenti: è la scuola realizzata da Sant'Egidio

 
versione stampabile

Grande festa nel campo profughi di Nyumanzi, vicino a Adjumani nel Nord Uganda, per la consegna delle prime aule in muratura della scuola elementare per i bambini profughi del Sud Sudan realizzata dalla Comunità di Sant'Egidio in collaborazione con la diocesi ugandese di Arua.

D'ora in poi le lezioni si svolgeranno al coperto e non più sotto gli alberi come lo scorso anno. Questo garantisce il regolare svolgimento dell'attività didattica proprio durante la stagione delle piogge che è cominciata da poco e dura fino a ottobre. Lo scorso anno le piogge avevano creato problemi, rallentando la didattica. I temporali, infatti, arrivano improvvisi e costringono tutti ad abbandonare le lezioni, e una volta abbandonata la scuola è difficile ricominciare.

Oltre alle aule è stata completata anche la recinzione attorno al terreno dove sorge la scuola ed è stato consegnato anche un magazzino per il materiale didattico, importante per conservare registri, lavagne, libri all'interno della scuola. Finora infatti gli insegnanti erano costretti a portare a casa i registri e i libri, e questo non facilitava il loro lavoro.

La scuola, considerata un modello per il campo profughi, ha ottenuto apprezzamenti da parte delle autorità ugandesi, che l'hanno riconosciuta ufficialmente nell'ottobre 2014. Quella di Nyumanzi è divenuta così l’unica scuola della zona che può rilasciare un diploma riconosciuto in Uganda, ma spendibile anche in Sud Sudan.

La consegna delle prime aule è un importante passo in avanti per questa scuola, un dono per gli oltre mille studenti che la frequentano e che considerano la possibilità di studiare come un dono inatteso di Dio. E' così che lo scorso 19 aprile in tanti si sono ritrovati nella scuola per partecipare a una preghiera di ringraziamento insieme alla Comunità di Sant'Egidio di Adjumani. 

aprile 2014: si fa scuola sotto gli alberi nel campo profughi di Nyumanzi
aprile 2015: Le nuove aule: gli ultimi ritocchi

 LEGGI ANCHE
• NEWS
26 Luglio 2017
KAMPALA, UGANDA

E' iniziata la Scuola della Pace per i bambini della baraccopoli di Katwe in Uganda

3 Giugno 2017
ROMA, ITALIA

La crisi umanitaria in Sud Sudan nell'incontro tra Sant'Egidio e una delegazione internazionale di inviati speciali

IT | EN
6 Luglio 2017
ROMA, ITALIA

Madri e figli rifugiati: dall'accoglienza all'inclusione. Non un'utopia ma una realtà possibile

19 Giugno 2017

Giornata Mondiale del Rifugiato 2017. Dichiarazione ecumenica congiunta: superare la paura dello straniero

IT | EN | ES | DE
17 Luglio 2017
MILANO, ITALIA

Il Memoriale della Shoah di Milano riapre le porte per l'accoglienza ai profughi

IT | ES
4 Luglio 2017
ROMA, ITALIA

Accolti oggi a Fiumicino altri 52 profughi siriani con i corridoi umanitari: ''Da oggi siete nuovi italiani''

IT | ES | DE | PT | CA
tutte le news
• STAMPA
6 Luglio 2017
Vida Nueva

Francia ya cuenta con su corredor humanitario para refugiados

28 Maggio 2017
Catalunya Cristiana

Els corredors, una gran esperança

4 Maggio 2017
AlfayOmega

Un año salvando vidas: el éxito de los corredores humanitarios. Todo a punto en España

21 Marzo 2017
Clarín

El Papa Francisco, los refugiados y los corredores humanitarios

10 Marzo 2017
Vida Nueva

El cardenal Blázquez aborda con Rajoy la acogida de refugiados

tutta la rassegna stampa
• EVENTI
27 Luglio 2017 | VENTIMIGLIA, ITALIA

Preghiera a Ventimiglia in memoria delle vittime dei viaggi della speranza

tutti gli Incontri di Preghiera per la Pace
• DOCUMENTI

L'omelia di Mons. Marco Gnavi alla preghiera Morire di Speranza, in memoria dei profughi morti nei viaggi verso l'Europa

Appello al Parlamento ungherese sui profughi e i minori richiedenti asilo

SCHEDA: Cosa sono i corridoi umanitari

Omelia di S.E. Card. Antonio Maria Vegliò alla preghiera "Morire di Speranza". Lampedusa 3 ottobre 2014

Omelia di S.E. Card. Vegliò durante la preghiera "Morire di speranza"

tutti i documenti

FOTO

194 visite

171 visite

221 visite

135 visite

103 visite
tutta i media correlati