Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
29 Ottobre 2015

"Gesù porta della misericordia". Un libro di monsignor Vincenzo Paglia per prepararsi al Giubileo della misericordia

 
versione stampabile

La scelta di papa Francesco di indire un Giubileo della Misericordia ha sorpreso tanti. In questo libro monsignor Vincenzo Paglia, presidente del Pontificio Consiglio per la Famiglia, riflette sulla decisione di papa Bergoglio, osservando che essa scaturisce dalla sua convinzione che “la misericordia salverà il mondo”. Attraverso una lettura spirituale della Scrittura, l’autore mostra come la misericordia riveli la natura stessa di Dio. Misericordia è una parola antica, che oggi acquista un significato di grande attualità. Infatti, il mondo della globalizzazione, i tanti poveri che lo abitano, le donne e gli uomini spaesati di questo tempo complesso, hanno tutti bisogno di misericordia.
Partendo dalla riflessione sul significato del Giubileo nella tradizione ebraica, Vincenzo Paglia ci guida con sapienza lungo un itinerario spirituale che svela il senso evangelico di questo Giubileo e allo stesso tempo ne evidenzia le sfide storiche, culturali, esistenziali che lo accompagnano. L’autore analizza con profondità i tre brani del Vangelo della misericordia (il buon pastore, il Padre misericordioso, il buon samaritano). Si sofferma poi sulle sette opere di misericordia corporale e sulle sette opere di misericordia spirituale, manifestazioni concrete della “gratuità dell’amore di Dio che salva dal male”. Infine l’autore commenta le sette parole di Gesù sulla croce, individuate dalla tradizione cristiana “come tema privilegiato di meditazione sulla Pasqua”.
Gesù porta della misericordia è un libro per capire un grande evento religioso, una guida per viverlo quotidianamente. Arricchiscono il volume le riproduzioni di opere inedite di importanti artisti contemporanei: Leonardo Caboni, Piero Casentini, Stefano Di Stasio e Marko Ivan Rupnik.

OGGETTI ASSOCIATI
 

 LEGGI ANCHE
• NEWS
25 Novembre 2016
PARIGI, FRANCIA

La sfida delle periferie di Parigi e del mondo: un incontro sul libro di Andrea Riccardi

IT | ES | FR
21 Novembre 2016

Mons. Vincenzo Paglia ci introduce a "La Parola di Dio ogni giorno 2017". Guarda il video!

14 Novembre 2016

In libreria da oggi "La Parola di Dio ogni giorno 2017" per comprendere e pregare con le Scritture

tutte le news
• STAMPA
27 Novembre 2016
La Nazione

Don Milani, il diario dei ricordi di Gesualdi. Betori: Ripartiamo da Esperienze Pastorali

20 Novembre 2016
Vatican Insider

Alla scuola dei poveri della strada

18 Novembre 2016
Vatican Insider

“La Parola di Dio ogni giorno 2017”

17 Novembre 2016
La Repubblica - Ed. Genova

In viaggio oltre la notte

2 Ottobre 2016
Affari Italiani

Il nuovo libro di Monsignor Paglia. L'intervista

29 Settembre 2016
La Repubblica - Ed. Roma

"Sorella morte", monsignor Paglia parla di eutanasia

tutta la rassegna stampa
• EVENTI
17 Novembre 2016 | GENOVA, ITALIA

Presentazione del libro ''Sorella Morte. La dignità del vivere e del morire'', di Vincenzo Paglia

24 Ottobre 2016 | ROMA, ITALIA

Presentazione del libro ''Sorella morte: la dignità del vivere e del morire'', di Vincenzo Paglia

tutti gli Incontri di Preghiera per la Pace
• DOCUMENTI

Guida DOVE Mangiare, dormire, lavarsi - Roma 2016

Benedetta Ferone - Povertà a Napoli: venti anni di amicizia per strada

Povertà a Napoli: rilevazioni della Comunità di Sant’Egidio

Francesca Zuccari - Venti anni di amicizia per strada: la Comunità di Sant’Egidio e i senza dimora a Napoli

Rossella Rizzi

Un sogno per l'Africa

tutti i documenti
• LIBRI

La Parole de Dieu chaque jour 2017





Editions du Cerf

La parola di Dio ogni giorno 2017





San Paolo
tutti i libri

VIDEO
1:09:27
Pacem Kawonga: "Un domani per i miei bambini"
5:14
Presentazione del libro: La forza degli anni - La playlist con tutti gli interventi
tutta i media correlati

Per Natale, regala il Natale! Aiutaci a preparare un vero pranzo in famiglia per i nostri amici più poveri