Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
30 Marzo 2011

Mosca (Russia) - Al termine del duro inverno moscovita, nella chiesa ortodossa di San Cosma e Damiano, persone senza dimora e amici della Comunità di Sant'Egidio fanno memoria di chi ha perso la vita per la durezza della vita sulla strada

 
versione stampabile

Il 27 marzo, alla fine del lungo e freddo inverno moscovita, nella chiesa dei ss.Cosma e Damiano di Mosca, gli “Amici della Comunità di Sant’Egidio” – “Amici per la strada”  hanno pregato per Lilia, la loro prima amica senza tetto, morta nel 2006, e con lei per tanti altri amici morti per strada.

Nella settimana di Quaresima dedicata alla venerazione della Croce, persone senza casa e i loro amici, insieme ai parrocchiani della chiesa, si sono raccolte per ricordare per nome le tante vittime del freddo e dell’indifferenza umana.

“La loro vita e la loro morte possono sembrare insignificanti, ma per Dio sono preziosi ed egli ha più commozione per loro che per tante persone benestanti. Perdonateci perché viviamo meglio di voi”, ha detto il parrocco, padre Aleksandr, rivolgendosi alle persone di strada.
Un’amica della Comunità ha citato la Lettera pasquale ai senza tetto del Patriarca russo Kirill: “Cristo ha vinto la morte perché noi potessimo risorgere a una vita nuova. Presso di lui possiamo sempre trovare aiuto, nella disgrazia, nella malattia e nella solitudine”, e ha concluso: “Siamo diversi, abbiamo storie e provenienze diverse, ma qui pregando ci scopriamo un’unica famiglia, e il Signore ci insegna ad aiutarci e a sostenerci, e nell’amicizia trovare una vera gioia”.

Dopo la preghiera, la giornata è proseguita con un pranzo insieme, lì in chiesa, in un clima di serenità e fiducia, conversando tra i vecchi e i nuovi amici. Tante persone hanno aiutato, portando le cose cucinate in casa, per rendere questo pranzo non solo pieno del gusto dell’amicizia, ma anche semplicemente buono.
Alla fine della preghiera è stata consegnata ad ognuno un’icona della resurrezione di Lazzaro, amico di Gesù, come segno di consolazione e di speranza, di una nuova primavera della vita e dell’amicizia.




 

GALLERIA DI IMMAGINI
                      
 Preghiera in memoria delle persone morte per la durezza della vita sulla strada a Mosca  Preghiera in memoria delle persone morte per la durezza della vita sulla strada a Mosca
 Preghiera in memoria delle persone morte per la durezza della vita sulla strada a Mosca  Preghiera in memoria delle persone morte per la durezza della vita sulla strada a Mosca

Guarda la photogallery...


 LEGGI ANCHE
• NEWS
1 Aprile 2014
MOSCA, RUSSIA

A Mosca si fa memoria di Modesta, Lilja e gli amici morti per strada

IT | ES | DE | RU | UK
20 Marzo 2015
ROMA, ITALIA

Alla Stazione Termini il ricordo di Modesta, la "santa dei senza dimora", sabato 21 marzo alle 11 al binario 1

21 Febbraio 2014
AVERSA, ITALIA

Il ricordo di Biki e degli amici poveri che hanno perso la vita nelle strade di Aversa

20 Febbraio 2014
PADOVA, ITALIA

Fiori e candele a Padova, per ricordare quanti hanno perso la vita per il freddo e la povertà

18 Febbraio 2014
GENOVA, ITALIA

Vivere e morire per la strada. Genova ricorda gli homeless

18 Agosto 2011

Aperti per ferie: a Roma alla mensa di via Dandolo e nel quartiere Esquilino si fa festa con chi vive per stradae con gli anziani

tutte le news
• STAMPA
31 Marzo 2014
Il Messaggero - ed. Civitavecchia

In un libro le storie dei clochard di S. Egidio

23 Febbraio 2014
Avvenire

Sant'Egidio. In memoria dei senza dimora

30 Marzo 2014
Corriere del Veneto

Sant`Egidio, ecco la guida che consiglia ai senzatetto dove mangiare e dormire

28 Febbraio 2013
La Repubblica

RUSSIA OGGI - Il lavoro prezioso di "Sant'Egidio"

31 Gennaio 2013
Miloserdie.ru

Друзья на улице

29 Febbraio 2016
La Vanguardia

Sant Egidi es revolucionario

tutta la rassegna stampa
• DOCUMENTI

La guida "Dove mangiare, dormire, lavarsi a Napoli e in Campania" 2016

Sintesi, Rapporti, Numeri e dati sulle persone senza dimora a Roma nel 2015

Le persone senza dimora a Roma

Saluto del Patriarca di Mosca e di tutte le Russie, Kirill, al prof. Andrea Riccardi in occasione dell’udienza del 31 ottobre 2014

Guida DOVE Mangiare, dormire, lavarsi - Padova 2014

tutti i documenti

FOTO

163 visite

177 visite

168 visite
tutta i media correlati