Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
8 Settembre 2012

Comunicato Stampa

Lampedusa: Dolore e pietà per la tragedia in mare

Più Europa e più alleanza eurafricana per evitare nuove tragedie. Le vittime di Smirne e Lampedusa sono parte della stessa famiglia del Mediterraneo

 
versione stampabile

C’e’ un dolore che non finisce mai. Quello dei profughi che perdono la vita nel Mediterraneo. Le dimensioni delle ultime tragedie sono impressionanti. Secondo le testimonianze raccolte dalla Guardia Costiera sul barcone verso Lampedusa  viaggiavano complessivamente 136 migranti, tra i quali dieci donne e sei bambini. 56 i superstiti. 80 le persone che risultano ufficialmente “disperse”.
Si aggiungono ai 46 sopravvissuti e ai 61 adulti e 31 bambini, anche tre neonati, scomparsi con il  barcone affondato davanti ad Izmir, sugli scogli di Ahmetbeyli. Tunisini gli scampati e le vittime a Lampedusa; siriani, palestinesi, irakeni, al largo della Turchia, diretti in Grecia. Chi è vivo in queste ore a Lampedusa lo deve allo straordinario lavoro della guardia costiera e ai pattugliamenti “per la vita”.
E’ il tempo del dolore, della pietà. Perché ogni italiano senta questo lutto come una tragedia di famiglia. E’ il tempo per iniziative coraggiose, italiane ed europee, di cooperazione internazionale nel Mediterraneo e in Africa, per ricostruire speranza e possibilità di vita. Al posto di politiche di contenimento che rendono solo più alto il prezzo da pagare: il rischio di vita, la difficoltà e la lunghezza dei percorsi, i vantaggi dei trafficanti di vite umane.
E’ il tempo per politiche innovative nell’accompagnare le richieste di democrazia e dignità nei paesi del Mediterraneo, che non possono passare per una escalation dei conflitti, della violenza e delle guerre, che hanno dato finora risultati fallimentari.


 LEGGI ANCHE
• NEWS
6 Dicembre 2016
GINEVRA, SVIZZERA

Sant’Egidio diventa Osservatore permanente al Consiglio dell'Organizzazione Internazionale per le Migrazioni

21 Ottobre 2016

Immigrazione: diminuiscono gli arrivi per lavoro (che non c'è), crescono integrazione e cittadinanza

25 Agosto 2016
VILLA LITERNO, ITALIA

Memoria di Jerry Masslo, nell'anniversario della sua uccisione, nel 1989

10 Agosto 2016
VENTIMIGLIA, ITALIA

Accoglienza è ... insegnare il francese ai migranti alla frontiera di Ventimiglia. Lo fanno i Giovani per la Pace di Genova

IT | FR | HU
9 Agosto 2016
NAPOLI, ITALIA

Estate in Campania fa rima con solidarietà: la proposta di Sant'Egidio che fa bene a chi aiuta e chi è aiutato

23 Giugno 2016

Morire di speranza: preghiera in memoria di quanti perdono la vita nei viaggi verso l'Europa

IT | ES | FR | PT | CA
tutte le news
• STAMPA
22 Novembre 2016
Corriere della Sera

La casa di pace che accoglie tutti: l'utopia (possibile) di Sant'Egidio

21 Ottobre 2016
L'huffington Post

Immigrazione: diminuiscono gli arrivi per lavoro (che non c'è), crescono integrazione e cittadinanza

15 Marzo 2016
Avvenire

L`enfasi dello schiaffo ad Angela Merkel e la realtà: fate bene i conti, i tedeschi sono accoglienti

15 Febbraio 2016
Gazzetta di Parma

Studenti all'Astra ad un incontro sull'immigrazione

4 Febbraio 2016
Avvenire

Immigrazione, agenzia europea sul modello Usa

4 Febbraio 2016
Diario Vasco

Una familia siria, primera que llega a Italia por programa humanitario

tutta la rassegna stampa
• DOCUMENTI

Omelia di S.E. Card. Antonio Maria Vegliò alla preghiera "Morire di Speranza". Lampedusa 3 ottobre 2014

Omelia di S.E. Card. Vegliò durante la preghiera "Morire di speranza"

Nomi e storie delle persone ricordate durante la preghiera "Morire di speranza". Roma 22 giugno 2014

Le vittime dei viaggi della speranza - grafici

Le vittime dei viaggi della speranza da gennaio 2013 a giugno 2014

Dati sulla Scuola di Lingua e Cultura Italiana - Comunità di Sant'Egidio

tutti i documenti
• LIBRI

Il grande viaggio





Leonardo International
tutti i libri

VIDEO FOTO
14:27
Martin Schulz incontra i rifugiati a Sant'Egidio

403 visite

409 visite

1565 visite

401 visite

1494 visite
tutta i media correlati

Per Natale, regala il Natale! Aiutaci a preparare un vero pranzo in famiglia per i nostri amici più poveri