Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
25 Agosto 2003

Guinea Bissau: Sono più di tremila i bambini visitati e presi in cura nell'ambulatorio pediatrico

 
versione stampabile

Le attività dell'ambulatorio pediatrico di Bissau si sono concluse qualche giorno fa. 
In circa 5 settimane di intenso lavoro, sono stati visitati e presi in cura oltre tremila bambini, circa il doppio dell'anno precedente.

Le attività dell'estate di solidarietà in Guinea Bissau si sono concluse qualche giorno fa: oltre 5 settimane di intenso lavoro nell'ambulatorio pediatrico. Tremila i bambini visitati e presi in cura. Il doppio di un anno fa. Ogni mattina, all'apertura del centro, erano tante le donne in fila, pazienti e silenziose, con il bambino al collo. 
In attesa della visita, a tutti, mamme e bambini, veniva servito il "bolo", una torta guineana preparata da alcune donne del mercato. E, per ingannare l'attesa, oltre a giochi e disegni, per molti la fontana rappresentava la possibilità di fare una bella doccia prima della visita: una piccola "festa", perché l'acqua pulita e corrente è un bene raro a Bissau.

In piena stagione delle piogge, quando tutto diventa più difficile, il nostro servizio si è rivelato prezioso. A Bissau infatti non esiste rete idrica, né fognaria. Con le grandi piogge, tutto si allaga: strada, case, negozi. I bambini, che spesso hanno un solo vestito, camminano a piedi nudi nell'acqua e si ammalano facilmente di bronchite, polmonite e infezioni intestinali. Molti di loro sono arrivati all'ambulatorio in pessime condizioni, febbricitanti, disidratati, malnutriti. Nessuno è andato via senza le medicine. A molti è stato chiesto di tornare con regolarità, per controllare la terapia. 
La rilevanza del nostro intervento è stata sottolineata anche dalla visita del Ministro della Sanità della Guinea Bissau, Antonio Serifo Embalò, ripresa dalla radio e dalla televisione, il 30 luglio. Il nostro "Consultorio pa meninos" è diventato così l'indirizzo della speranza. Per questo, attendiamo con entusiasmo e un po' di impazienza il momento - ormai molto vicino - in cui l'ospedale potrà riprendere pienamente le sue attività.

Fabio Riccardi


 LEGGI ANCHE
• NEWS
1 Dicembre 2016

1 dicembre, Giornata Mondiale contro l'AIDS 2016. Per il futuro dell'Africa

IT | DE | FR | HU
23 Novembre 2016
GOMA, REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO

Floribert, giovane martire della corruzione: aperta ufficialmente la causa di beatificazione dal vescovo a Goma

IT | ES | DE | FR | PT | HU
21 Novembre 2016
ROMA, ITALIA

Pace in Centrafrica: i leader religiosi di Bangui a Sant'Egidio rilanciano la piattaforma per la riconciliazione

IT | ES | DE | FR | PT | CA
19 Novembre 2016
ROMA, ITALIA

Centrafrica: incontro lunedì a Sant’Egidio. Dissociare le religioni dalla guerra e lanciare un modello di riconciliazione

IT | ES | FR | PT | CA
18 Novembre 2016
ABIDJAN, COSTA D'AVORIO

Costa d'Avorio, il pellegrinaggio dei bambini delle bidonvilles di Abidjan al termine del Giubileo

IT | ES | DE
17 Novembre 2016
BENIN

In Benin, verso la conclusione del Giubileo della Misericordia con poveri e lebbrosi

IT | ES | DE
tutte le news
• STAMPA
1 Dicembre 2016
Zenit

Africa: 300mila sieropositivi curati da Sant’Egidio

16 Novembre 2016
Münstersche Zeitung

"Grazie mille, Papa Francesco"

11 Novembre 2016
Radio Vaticana

Aids in Africa: premiato progetto Dream di Sant'Egidio

10 Novembre 2016
Vatican Insider

Aids, il Premio “Antonio Feltrinelli” dell’Accademia dei Lincei al programma DREAM di S.Egidio

2 Novembre 2016
Il Sole 24 ore - Sanità

Connessi al Centrafrica

31 Ottobre 2016
Vatican Insider

Iraq, Sant’Egidio: servono aiuti umanitari e dialogo per superare la crisi

tutta la rassegna stampa
• NO PENA DI MORTE
31 Ottobre 2014

Inaugurata a Bukavu la campagna "Città per la vita"

12 Ottobre 2014
All Africa

Africa: How the Death Penalty Is Slowly Weakening Its Grip On Africa

20 Settembre 2014

Ciad: il nuovo codice penale prevede l'abolizione della pena di morte

20 Settembre 2014
AFP

In Ciad rischio criminalizzazione gay, ma abolizione pena morte

vai a no pena di morte
• DOCUMENTI

Libia: L'accordo umanitario per il Fezzan firmato a Sant'Egidio il 16 giugno 2016

Burkina Faso - La Paix est l'avenir: Rencontre des religions pour la paix

Comunicato stampa contro i linciaggi in Mali

The Goal of a DREAM

Dichiarazione dell'Unione Africana sul Patto Repubblicano firmato a Bangui

Jean Asselborn

Discours du Vice-Premier ministre, ministre des Affaires étrangères Grand-Duché de Luxembourg Jean ASSELBORN

tutti i documenti
• LIBRI

Eine Zukunft für meine Kinder





Echter Verlag
tutti i libri

FOTO

1333 visite

1257 visite

1257 visite

1179 visite

1457 visite
tutta i media correlati

Per Natale, regala il Natale! Aiutaci a preparare un vero pranzo in famiglia per i nostri amici più poveri