Riccardi Andrea: na web

Riccardi Andrea: em redes sociais

Riccardi Andrea: revista de imprensa

change language
você está em: home - recortes de imprensa newsletterlink

Support the Community

  
8 Novembro 2013

L'emergenza: Sempre più famiglie alle prese con la povertà. Ma l'Unione Europea taglia i fondi

Pacco viveri, quattromila in coda raccolta alimenti in ogni quartiere

 
versão para impressão

LA SETTIMANA del signor Michele è ben scandita: la sua mappa della sopravvivenza non ha bisogno di scriverla. La sa a memo ria. «Ho imparato gli orari: al mattino vado alla chiesa di via Balbi. A pranzo, mi metto in coda a Vallechiara, per il panino di Sant'Egidio. E un giovedì alme - se prendo il pacco al Ghetto - racconta - basta organizzarsi. Che poi, il pacco non lo uso per me: ho due figli, tutti e due disoccupati. E quattro nipoti». Nonno Michele, come lo chiamano tutti nei centri d'ascolto dove è di casa, ha 65 anni. Vive con 400  euro al mese di pensione di invalidità, 200 gli vanno nell'affitto. Senza questo aiuto non riuscirebbe a sopravvivere.

E come lui, le quattromila persone che usufruiscono dei pacchi alimentari in centro storico: il 4,5  per cento della popolazione. Ma a fine anno, il rischio  è che il pacco resti vuoto: perché il cibo arriva per quasi il 70 per cento dal Banco alimentare Agea, che da gennaio si vedrà drasticamente ridurre i fondi dall'Unione Europea.  Nasce per questo, per supplire alla scure sul programma europeo "Dead" di aiuti alimentari- che decadrà il 31 dicembre - , il progetto di solidarietà "Girasol" messo a punto dal Municipio Centro Est e Ats 42 (amplio territoriale sociale centro est) in collaborazione con la Caritas Diocesana genovese: una rete di solidarietà con un programma  scandito di raccolte quartiere per quartiere, ogni volta Prè e dalla Stiva di San Siro, che distribuisce il cibo  usando tessere nominative (al momento, ne sono attive 120). «Il progetto GiraSol, che sta per "Gira la Solidarietà",  ha l'obiettivo di creare una rete solidale - spiega l'assessore Maria Carla Italia - una relazione di vicinanza tra supermercati, i cittadini che vorranno dare una mano e i Centri di Ascolto del nostro Vicariato. Stiamo completando il calendario per il 2014, che prevede una raccolta mensile ogni volta in un diverso supermercato». Per ora, nei pacchi ci saranno pasta, riso, scatolame (tonno, carne, pelati) e  poi latte, farina, caffè e biscotti. «Il prossimo passo - anticipa l'assessore - sarà ampliare il tipo di  prodotti: da quelli per l'igiene alla cancelleria». in un diverso supermercato del municipio. La prime saranno il 14 e il 21 dicembre.

A vivere di assistenza come Michele, in centro storico sono tanti. Sempre di più: «I Centri di Ascolto del solo Vicariato Centro Est distribuiscono in media  1.045 pacchi viveri al mese - spiega l'assessore Maria Carla Italia con Franco Catani, responsabile della Caritas Diocesana - i beni distribuiti vengono per il 67 per cento dal Banco alimentare Agea, per i128 vengono acquistati e raccolti dai Centri di Ascolto e per il 5 per cento dalla Colletta del Banco Alimentare». I pacchi sono distribuiti dai centri d'ascolto vicariali, ma anche dalla Comunità di Sant'Egidio, dal centro di Emergenia




 


 LEIA TAMBÉM
• NOTÍCIA
17 Julho 2015
BERLIM, ALEMANHA

No more walls: jovens europeus em Berlim para uma Europa sem muros

IT | EN | ES | DE | FR | PT
13 Fevereiro 2014
ROMA, ITÁLIA

VÍDEO: Lançamento do 3° relatório sobre a pobreza em Roma e no Lazio

IT | PT
8 Julho 2016
MALAVI

No campo de refugiados de Luwani, onde estão milhares de moçambicanos, chega a ajuda de Sant'Egidio Malawi

IT | EN | ES | DE | FR | PT | CA | RU
4 Julho 2016
LÍBIA

Ajuda humanitária para a Líbia após o acordo assinado em Sant'Egidio: foi entregue o primeiro contentoe de medicamentos

IT | EN | ES | DE | FR | PT | CA | HU
1 Julho 2016

O sonho de uma Europa de pais e filhos que promova a sociedade do viver juntos e a paz.

IT | PT | ID
7 Maio 2016

A aliança do Papa para uma nova Europa

IT | ES | DE | PT | CA | UK
todas as notícias
• IMPRIMIR
1 Dezembro 2013
SIR

Niente pacchi viveri per i nostri poveri nei primi mesi del 2014

28 Outubro 2013
Gazzetta del Lunedì

Una nuova mensa per i bisognosi. L'idea di Sant'Egidio

2 Março 2016
La Vanguardia

Sant Egidi presenta ‘la guía Michelin de los pobres’

1 Março 2016
VilaWeb

La comunitat de Sant Egidi estima que hi ha 3.000 persones sense llar a Barcelona

1 Março 2016
El Mundo

En Barcelona faltan lugares para que los sin techo puedan dormir y ducharse

todos os press releases
• EVENTOS
21 Setembro 2017 | OSWIECIM, POLÔNIA

Quinta edizione del convegno internazionale 'Giovani Europei per un mondo senza violenza'

Todas as reuniões de oração pela paz
• PENA DE MORTE NO
10 Outubro 2017

On 15th World Day Against the Death Penalty let us visit the poorest convicts in Africa

7 Outubro 2015
UNITED STATES

The World Coalition Against the Death Penalty - XIII world day against the death penalty

5 Outubro 2015
EFE

Fallece un preso japonés tras pasar 43 años en el corredor de la muerte

24 Setembro 2015

Pope Francis calls on Congress to end the death penalty. "Every life is sacred", he said

12 Março 2015
Associated Press

Death penalty: a look at how some US states handle execution drug shortage

12 Março 2015
AFP

Arabie: trois hommes dont un Saoudien exécutés pour trafic de drogue

9 Março 2015
AFP

Peine de mort en Indonésie: la justice va étudier un appel des deux trafiquants australiens

9 Março 2015
AFP

Le Pakistan repousse de facto l'exécution du meurtrier d'un critique de la loi sur le blasphème

9 Março 2015
Reuters

Australia to restate opposition to death penalty as executions loom in Indonesia

28 Fevereiro 2015
UNITED STATES

13 Ways Of Looking At The Death Penalty

15 Fevereiro 2015

Archbishop Chaput applauds Penn. governor for halt to death penalty

11 Dezembro 2014
MADAGÁSCAR

C’est désormais officiel: Madagascar vient d’abolir la peine de mort!

ir para nenhuma pena de morte
• DOCUMENTOS

Libya: The humanitarian agreement for the region of Fezzan, signed at Sant'Egidio on June 16th 2016 (Arabic text)

Alan Edwin Thomas Harper

THE FACE OF THE POOR IN THE CONTEMPORARY CITY by Alan Edwin Thomas Harper

Munehiro Niwano

“Post-Earthquake Japan” Learning the Powerlessness of Human Beings and Myself Through the Tohoku Disaster by Munehiro Niwano

todos os documentos

VIDEO FOTOS
9:37
Il pranzo di Natale 2013

483 visitas

311 visitas

624 visitas

337 visitas

573 visitas
todos os meios de comunicação relacionados