Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

change language
sei in: home - amicizia...i poveri - i più anziani - il 9 mag...erazioni contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  

Il 9 maggio, ricorrenza della fine della seconda guerra mondiale, diviene a Kiev la festa della solidarietà tra le generazioni


 
versione stampabile

Kiev (Ucraina) - Il 9 maggio, ricorrenza della fine della seconda guerra mondiale, diviene a Kiev la festa della solidarietà tra le generazioni
9 maggio 2011

Il 9 maggio a Kiev (Ucraina) è stato un giorno di solidarietà tra le generazioni, tra anziani e giovani.

Infatti, per iniziativa della Comunità di Sant’Egidio in due istituti per anziani della città giovani delle scuole superiori e delle università hanno fatto visita ai circa 300 anziani che vi abitano.

Il 9 maggio, giorno in cui si commemora la fine della Seconda Guerra Mondiale, è una ricorrenza particolarmente sentita da tutti gli anziani dell’Ucraina e dei paesi ex-sovietici, che hanno vissuto in prima persona gli anni della guerra.

 

Per molti di loro, particolarmente per quelli che vivono chiusi negli istituti, la festa diventa un momento in cui si sente più forte il peso della solitudine e dell’esclusione.

Per questo la Comunità ha voluto manifestare la propria solidarietà e vicinanza agli anziani proprio in questo giorno, facendone un giorno di festa e di incontro con tanti giovani.

Gli anziani testimoniano con la loro vita che la guerra è un male enorme, di cui soffrono tutti e insegnano che la pace è un tesoro inestimabile, di cui essere grati e da cui trarre frutti. Di anno in anno i testimoni della terribile guerra mondiale diventano sempre di meno, ma ci sono ancora i “figli della guerra”, quelli che hanno ricostruito il paese. A tutte le generazioni passate noi siamo debitori del nostro presente e futuro.

Per questo vogliamo essere solidali con tutti gli anziani, rompere la loro solitudine con la nostra presenza, con la nostra attenzione, con la visita dei giovani che essi non vedono mai tra le mura degli istituti.
Questa giornata di solidarietà tra le generazioni ha toccato tutti: anziani e giovani.

Ci sono state parole e lacrime di gratitudine e c’è stata anche la promessa dei giovani, toccati dalla condizione degli anziani in istituto, di tornare a trovarli insieme agli amici della Comunità.

 

30 anni di amicizia
con gli anziani



NEWS CORRELATE
18 Aprile 2017

Il blog dei Giovani per la Pace cambia veste grafica! Segui le notizie

6 Aprile 2017
LECCE, ITALIA

Una lettera da Lecce "per lui siete stati unici"

5 Aprile 2017
NAPOLI, ITALIA

Girando per le vie del centro storico di Napoli, entriamo in una casa speciale: ci accolgono gli anziani

27 Marzo 2017
ROMA, ITALIA

Anziani romani e migranti insieme per dire NO al razzismo


un incontro a Roma per promuovere l'integrazione
16 Marzo 2017
GENOVA, ITALIA

Anziani, senza casa: ma tutto può cambiare! Succede a Genova


Storia di un'amicizia
10 Marzo 2017

La sfida dei prossimi anni? Scoprire il valore della vecchiaia


Un articolo di Andrea Riccardi sul magazine Sette del Corriere della Sera
tutte le news correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
17 Aprile 2017
Sueddeutsche Zeitung
Vor ungefähr 100 Wochen
11 Marzo 2017
La Repubblica - Ed. Genova
Raddoppiati i bambini tra i nuovi poveri
10 Marzo 2017
Sette: Magazine del Corriere della Sera
Andrea Riccardi: La sfida dei prossimi anni? Non considerare i vecchi sopravvissuti residuali
10 Marzo 2017
Notizie Italia News
Reinventare la vecchiaia
8 Marzo 2017
ASCA
Comunità di Sant’Egidio celebra 8 marzo con anziane e immigrate
tutta la rassegna stampa correlata

FOTO

1367 visite
tutta i media correlati