Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

change language
sei in: home - amicizia...i poveri - immigrati e rom - immigrat... e sinti - roma - "...italiana contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  

Roma - "Siamo tutti italiani": Bambini, giovani e anziani da tutto il mondo in festa per la Giornata della Repubblica Italiana


 
versione stampabile

Roma - "Siamo tutti italiani": Bambini, giovani e anziani da tutto il mondo in festa per la Giornata della Repubblica Italiana
2 giugno 2011

“Siamo tutti italiani ” è il titolo della festa che in occasione della giornata della Giornata della Repubblica Italiana la Comunità di Sant'Egidio, Genti di Pace, Viva gli Anziani e i Giovani per la Pace hanno voluto dedicare ad anziani e cittadini dell’Esquilino a Roma: quartiere dove convivono il 20% di anziani ultra sessantacinquenni con il 20% di cittadini stranieri. Tutti i volti, le età e i colori del paese di oggi, insieme per la Festa della Repubblica.

Nel pomeriggio si sono mischiate le voci, gli interventi, le esibizioni di anziani, giovani, bambini di origini culturali e religiose diverse unite dal desiderio di costruire il futuro di un Italia solidale e unita.
Il sig. Agostino Di Pasquale, di 101 anni, ha ricevuto l’Attestato di Cavaliere della Repubblica e ha ricordato tra la commozione dei presenti, il suo passato di ex deportato nei campi di concentramento.

Norma Cardi di  74 ha continuato ricordando il valore della giornata del  2 Giugno per la generazione che ha vissuto la Seconda guerra mondiale , la guerra, la fatica ma pure l’entusiasmo per la Liberazione e la ricostruzione dell’Italia.

Avevamo un paese distrutto - ha detto- e abbiamo sognato un tempo nuovo di democrazia e di pace per i nostri figli e lo abbiamo realizzato in questi 75 anni che ci separano dalla guerra. Oggi siamo orgogliosi e vorremmo un paese accogliente verso tutti, anche quelli che fuggono ora dalla guerra in Libia e verso questi giovani, nuovi cittadini italiani, che vedo oggi qui. Spero che possiate sentirvi a casa e sentirvi italiani”.

Tra danze tradizionali dalle Filippine, dal Bangladesh, dalla Cina, da Capoverde, dalla Bolivia e le musiche delle band di giovani italiani e non , è stato rilanciato l’appello alla modifica dell’attuale legge per l’acquisizione della cittadinanza italiana, in particolare per i bambini figli di cittadini stranieri che nascono in Italia.

IMMAGINI DELLA FESTA  

La Comunità di Sant'Egidio
e i Rom e Sinti

 


NEWS CORRELATE
3 Giugno 2009

"W i COLORI": la festa del Paese dell'Arcobaleno a Parma

27 Settembre 2010

Ostia (Roma): 1000 aquiloni dall'Afghanistan per favorire la conoscenza e la comprensione tra popoli e culture

IT | DE | FR | NL | RU
13 Marzo 2010

Made in Italy: campagna per il diritto alla cittadinanza

IT | FR
15 Giugno 2009

"DIRITTO ALLA SCUOLA, DIRITTO AL FUTURO". La presentazione del programma della Comunità per favorire la frequenza scolastica e l'integrazione dei bambini Rom

IT | ES | DE | FR | PT | NL
13 Giugno 2009

Bari (Italia): La manifestazione del Paese dell'Arcobaleno "I colori dell'amicizia"

IT | DE | PT | NL
tutte le news correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
17 Ottobre 2017
La Voce
25 anni di azione in solidarietà
16 Ottobre 2017
Radio Vaticana
Al ghetto di Roma "Marcia della memoria" per non dimenticare
16 Ottobre 2017
Vatican Insider
Sant’Egidio, a Roma la presentazione del libro “Alla Scuola della Pace”
16 Ottobre 2017
SIR
Reti della Carità: Impagliazzo (Sant’Egidio), “l’Europa può accogliere un certo numero di migranti economici”
16 Ottobre 2017
Famiglia Cristiana
Andrea Riccardi: La fede dei popoli è il futuro di tutti
tutta la rassegna stampa correlata

FOTO

1337 visite

1304 visite

1251 visite

1319 visite

1301 visite
tutta i media correlati