Riccardi Andrea: al web

Riccardi Andrea: a les xarxes socials

change language
vostè està en: home - amistat ...s pobres - amics a la presó com contactar-nosnewsletterlink

Ajuda la Comunitat

  

Amics a la presó


 
versió per imprimir

I poveri spesso vanno in prigione. Sono persone in condizione di bisogno sociale ed economico, "sulla strada", o con gravi difficoltà personali; sono stranieri, tossicodipendenti, alcolisti, malati di AIDS. Frequentano le nostre mense, i centri di accoglienza, la strada e i quartieri nei quali siamo presenti. L'amicizia con questi fratelli ha condotto alcune persone della Comunità a visitare le carceri in Italia o in altri paesi europei, anche in Africa (ad esempio in Mozambico e in Guinea Conakry) e in America Latina (in Bolivia).
Il carcere, mondo chiuso e sconosciuto, è diventato luogo familiare, frequentato con regolarità da molti della Comunità di Sant'Egidio.

Il fondamento evangelico
Gesù stesso si riconosce nel carcerato:
"ho avuto fame e mi avete dato da mangiare, ho avuto sete e mi avete dato da bere; ero forestiero e mi avete ospitato, nudo e mi avete vestito, malato e mi avete visitato, carcerato e siete venuti a trovarmi" (Mt.25,35-36).

Gesù non giudica e non condanna come fanno i tribunali delle nostre società civili. Egli muore tra due ladri, non tra due innocenti condannati ingiustamente, e a uno dei due dice: "Oggi sarai con me nel paradiso" (Lc 23,43). Gesù insegna a non giudicare e a non condannare: "Non giudicate, per non essere giudicati…"(Mt.7,1).

Il carcere : un mondo a parte

Il carcere è per eccellenza luogo di emarginazione e di isolamento. La condizione di "carcerato" è innaturale, non-umana. Alcuni uomini e alcune donne reclusi non ricevono mai visite. 

"Ero carcerato 
e siete venuti a trovarmi
"

Le visite, la corrispondenza e il sostegno psicologico per fare del carcere un luogo dove mantenersi umani.
Nel Nord e nel Sud del mondo
Pur con tante differenze l'amicizia e l'ascolto caratterizzano la nostra presenza nelle carceri del Nord e del Sud del mondo.


 LEA TAMBÉ
• NOTÍCIES
27 Juny 2011

Barcellona P. G. (Itàlia) - Festa a l'Hospital Psiquiàtric judicial

IT | ES | DE | FR | CA | NL
16 Juny 2011

Des de les presons italianes arriba un ajut pels detinguts de les presons africanes. Fins ara s'han recollit i enviat a l'Àfrica 11.000 euros.

IT | ES | FR | CA | NL | RU
1 Juny 2011

Camerun: Es multipliquen els ajuts per humanitzar la vida a les presons

IT | EN | ES | DE | FR | CA | NL | RU
28 Abril 2011

Humanitzar la presó: des d'Haití fins a l'Àfrica creix el treball de la Comunitat a les presons i canvia la realitat

IT | ES | DE | FR | PT | CA | NL | RU
3 Abril 2011

Humanitzar la presó: un nou centre de formació i modernització de la infermeria de la presó de Yaoundé (Camerun)

IT | ES | DE | FR | CA | NL
1 Març 2011

Solidaritat i amistat a les presons de Camerún: gran festa a Garoua, Duala i Maroua per repartir matalassos al detinguts

IT | EN | ES | DE | FR | PT | CA | NL | RU
totes les notícies
• IMPRIMIR
26 Maig 2014
Il Mattino

Carcere minorile chance di recupero

24 Setembre 2017
Notizie Italia News

Giovani stranieri in carcere

23 Setembre 2017
L'Osservatore Romano

Solitudine e riscatto nel carcere - Corsa verso il mare

21 Agost 2017
Roma

Vita e morte nei racconti dì Mattone

26 Juliol 2017
Roma

La Comunità di Sant'Egidio porta in carcere musica e gelato

26 Juliol 2017
Roma

Alla ricerca della dignità perduta

tots els comunicats de premsa
• DOCUMENTS
Comunità di Sant'Egidio

ALCUNI NUMERI DELLA SOLIDARIETA’ NEL 2012 DALLA COMUNITA’ DI SANT’EGIDIO

Comunità di Sant'Egidio

CALANO I REATI, MA CRESCONO GLI ARRESTI E LE DETENZIONI

Comunità di Sant'Egidio

Le carceri in Italia:tra riforma, sovraffollamento e problemi di bilancio. Analisi e proposte delle Comunità di Sant'Egidio

Comunità di Sant'Egidio

Mai così tanti in carcere nella storia dell’Italia Repubblicana

tots els documents

FOTOS

244 visites

283 visites

231 visites

237 visites

230 visites
tots els mitjans de comunicació afins