Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
15 Dicembre 2014 | CIVITAVECCHIA, ITALIA

"Percorsi di guarigione nel campo della salute mentale"

Un convegno rivolto agli operatori sanitari per fornire una nuova visione sulla salute mentale

 
versione stampabile

Il 4 Dicembre scorso si è svolto, presso la Sala Conferenze dell'Autorità Portuale a Civitavecchia, un Corso di Formazione per gli operatori della salute mentale promosso dalla Comunità di Sant’Egidio e dalla ASL Roma F. Hanno partecipato circa 200 operatori del settore: psichiatri, psicologi, assistenti sociali, infermieri e studenti dei corsi universitari in scienze infermieristiche, e tanti altri che, a vario titolo, si occupano delle persone con disagio psichico. Il convegno ha preso le mosse dal fatto che la Comunità ha realizzato a Civitavecchia due gruppi appartamento per persone con disagio psichico, supportati da operatori e volontari. La possibilità di vivere in piccoli appartamenti con piccoli gruppi di persone in un legame vitale con il quartiere e la città, restituisce la libertà e la dignità a persone per le quali troppo spesso, specie nella Regione Lazio, si ricorre, come risposta ai bisogni, al ricovero improprio nelle cliniche psichiatriche o in lungodegenze a vario titolo classificate.

Al corso, dal titolo: "Percorsi di guarigione nel campo della salute mentale" è intervenuto il Dott. Giuseppe dell'Acqua, noto psichiatra, considerato l'erede di Franco Basaglia, il padre della legge 180, di cui ha ricordato il ruolo fondamentale nel percorso di conquista dei diritti civili da parte delle persone con malattie mentali e di nuove prospettive per la cura e l’accoglienza del disagio psichico, sperimentate poi con successo (Nella fotografia si vedono gli internati del manicomio di Gorizia, dove era stato inviato Basaglia come Direttore, in una storica assemblea in cui votarono alcune proposte per la conquista dei loro diritti).

Molti sono stati gli interventi e le testimonianze. Il Direttore generale della ASL RMF Dott. Quintavalle, ha messo in evidenza la determinazione della ASL a potenziare servizi appropriati sulle esigenze specifiche delle persone malate. A Civitavecchia si sta costruendo un modello per la cura e la riabilitazione dei malati psichiatrici che vede insieme il Dipartimento di Salute Mentale della ASL ROMA F, il Comune, il mondo delle associazioni e le famiglie. La prospettiva è di far adottare questo modello vincente anche in altre realtà territoriali della ASL ROMA F e magari nell’intera regione. Il modello, che include anche coloro che vivono per la strada con patologie mentali, punta sulla riabilitazione e le risorse territoriali piuttosto che sull’isolamento dei malati negli istituti e nelle cliniche psichiatriche.

La Presidente della Consulta della Regione Lazio Daniela Pezzi, ha spiegato l'importanza di partire dai veri bisogni dei malati senza dare risposte costose ed inappropriate e privilegiando quei servizi, in collaborazione con gruppi come Sant'Egidio, che non medicalizzano l'assistenza ma danno al possibilità alle persone di vivere in case normali, lavorando e svolgendo attività riabilitative e anche di volontariato.
Sono stai messi in evidenza alcuni degli aspetti positivi del modello di cure territoriali, evidenziando come con costi bassi si ottengano risultati eccellenti sulla salute dei malati, soprattutto in confronto alle cliniche psichiatriche o alla RSA psichiatriche.
Si è affermato che guarigione non è solo l’assenza della malattia, ma piuttosto la vittoria sulla solitudine, sullo stigma e sulla rassegnazione che circonda la vita dei malati.
Emozionanti sono stati le testimonianze di due persone, Giorgio e Marco, che vivono nella casa famiglia che hanno spiegato la loro voglia di vivere in una rete cittadina che accolga e non escluda e come tale desiderio abbia trovato una risposta forte e decisiva.

Una parte del convegno è stata dedicata al lavoro della Comunità di Sant'Egidio in Albania dove sono state aperte delle case famiglia che hanno ospitato gli ultimi internati nel reparto cronici dell'Ospedale Psichiatrico a Tirana. Augusto Boitani ha illustrato il percorso di riabilitazione dei malati soprattutto per quanto riguarda il recupero di autonomia nelle attività della vita quotidiana. Francesca Zuccari ha espresso i bisogni delle persone che vivono con disagio psichico per le strada mentre Chiara Quacquarelli ha raccontato l’importante lavoro della Comunità a tutti i livelli in questo settore.

L'obiettivo del corso di formazione era offrire una nuova visione sulla salute mentale agli operatori sanitari per dare più speranza ai malati. Considerate la qualità dei relatori, l'entusiasmo
e il coinvolgimento dei partecipanti si può dire che l'obiettivo è stato pienamente raggiunto.


 LEGGI ANCHE
• NEWS
10 Novembre 2016
ROMA, ITALIA

Soluzioni concrete e umane per le persone con disagio mentale: il successo del "modello familiare"

13 Gennaio 2016
ROMA, ITALIA

Disabilità: gli artisti dell'amicizia colorano il grigio degli istituti

21 Luglio 2015
SHKODËR, ALBANIA

#Estatesolidali! Fuori dall'ospedale psichiatrico la vacanza "in famiglia" ha il sapore della libertà

IT | ES | DE | FR
6 Luglio 2015

Noi diamo[十]senso: in un libro la bellezza di vita e di opere di tre artisti liberati da strutture manicomiali

25 Giugno 2015
ROMA, ITALIA

Dal manicomio al Chiostro del Bramante: la storia di liberazione degli artisti di "noi diamo [十] senso"

tutte le news
• STAMPA
9 Novembre 2016
SIR

Disagio mentale: domani a Roma convegno su “nuovi percorsi e soluzioni abitative” per chi ne è colpito

20 Settembre 2015
La Repubblica - Ed. Genova

Tirana, la "casa dei pazzi" voluta dal regime. La storia dei genovesi che chiusero il lager

6 Dicembre 2014
Il Messaggero - ed. Civitavecchia

Case famiglia di S. Egidio: positivo il bilancio

2 Dicembre 2014
AgenParl

Sanità: ASL Roma F, con la Comunità di Sant'Egidio nuove possibilità di 'guarigione' per le persone affette da disabilità psichiche

10 Agosto 2014
Avvenire

Le persone Down, lo «scarto» e la rivoluzione della tenerezza

2 Luglio 2014
La Repubblica - Ed. Napoli

Gita con tuffo a mare e pranzo all'aperto per gli ospiti dell'ospedale psichiatrico

tutta la rassegna stampa
• EVENTI
10 Novembre 2016 | ROMA, ITALIA

Un Convegno a Roma su nuovi percorsi e soluzioni abitative per persone con disagio mentale

tutti gli Incontri di Preghiera per la Pace
• DOCUMENTI

Articolo su Credere nr. 18 - Trattoria degli amici

Valgo anch’io in Lussemburgo

tutti i documenti

FOTO

441 visite

562 visite

519 visite

681 visite

574 visite
tutta i media correlati

Per Natale, regala il Natale! Aiutaci a preparare un vero pranzo in famiglia per i nostri amici più poveri