Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
4 Dicembre 2015 | MATOLA, MOZAMBICO

Con i bambini della Scuola della Pace di Matola verso il Giubileo della Misericordia

E' estate nell'emisfero Sud e si va in vacanza con i giovani per la pace. Anche questo è #mercychristmas

 
versione stampabile

La vacanza dei bambini della Scuola della Pace del Centro Nutrizionale di Matola è sempre uno dei momenti più importanti per tutti noi. In questo periodo dell’anno le scuole chiudono per le vacanze e ne approfittiamo per organizzare una vacanza insieme di tre giorni con i bambini. Quest’anno la data riveste un’importanza particolare, sono 10 anni dalla prima vacanza trascorsa insieme alla Comunità di Sant’Egidio a Moamba, località a 50 kilometri da Maputo. Molti dei Giovani per la Pace, gli attuali operatori della Scuola della Pace, allora erano dei bambini che per la prima volta nella vita facevano una vacanza con un gruppo di giovani venuti da Roma. 

Molto tempo è passato da allora e gli stessi ragazzi di ieri  hanno organizzato, il 31 ottobre scorso, il lancio del movimento dei Giovani per la Pace di Matola.

La vacanza con i bambini quest’anno è stata  un’occasione anche per invitare tanti giovani delle scuole superiori conosciuti con il lancio del Movimento a passare alcuni giorni in amicizia ed allegria insieme ai bambini della Scuola della Pace. Sono stati giorni di gioia e di festa in cui tutti si sono sentiti figli di una medesima famiglia. Una famiglia in cui si confonde chi serve da chi è servito, i più grandi dai più piccoli, i giovani dagli adolescenti, i bambini dalle donne di DREAM. L’allegria della Scuola della Pace ha contagiato anche gli abitanti della città di Moamba, i giovani della Scuola professionale e i padri salesiani della struttura che ha ospitato il soggiorno, tutti hanno vissuto i giorni della vacanza come una grande festa. I bambini della Scuola della Pace di Matola, provengono spesso da famiglie molto povere,  alcuni sono orfani  o vivono situazioni familiari difficili.

     

La Scuola della Pace e il Centro Nutrizionale di Matola, dove sono accolti tuti i giorni, diventano per loro una vera casa e una grande famiglia dove non solo trovano ogni giorno un piatto caldo da mangiare ma anche affetto e padri e madri che li educano a vivere insieme e all’importanza della pace. La felicità dei bambini, fatta di un letto tutto per se, della possibilità di mangiare tre volte al giorno, di lavarsi con l’acqua corrente, di poter giocare insieme, di avere un vestito nuovo e pulito, ha fortemente contagiato anche i giovani conosciuti nei mesi scorsi, durante gli incontri nelle scuole per presentare il movimento dei Giovani per la Pace.

     

Come Jamila, una ragazza di religione musulmana conosciuta in una scuola secondaria del quartiere di Libertade, che ci ha testimoniato la sua felicità di stare insieme ai bambini dicendoci che gli sembrava di conoscerci tutti da molto tempo e di avere trovato una famiglia accogliente, dei nuovi fratelli e che tutto questo la riempiva di una grande gioia. Quest’anno la vacanza con i bambini ha rappresentato per tutti quanti una porta aperta verso il Giubileo della Misericordia, una porta che abbiamo attraversato insieme ai più poveri: i bambini della Scuola della Pace.  


 LEGGI ANCHE
• NEWS
23 Novembre 2016
BARCELLONA, SPAGNA

L'integrazione dei profughi è un segno del Giubileo: la storia di Diana, giovane rifugiata da Aleppo a Barcellona

IT | ES | CA | HU
18 Novembre 2016
ABIDJAN, COSTA D'AVORIO

Costa d'Avorio, il pellegrinaggio dei bambini delle bidonvilles di Abidjan al termine del Giubileo

IT | ES | DE
18 Novembre 2016
MANAGUA, NICARAGUA

A Managua anziani e giovani attraversano insieme la Porta Santa

IT | ES | DE | CA
17 Novembre 2016
BENIN

In Benin, verso la conclusione del Giubileo della Misericordia con poveri e lebbrosi

IT | ES | DE
16 Novembre 2016
BEIRA, MOZAMBICO

Il Giubileo della Misericordia nella periferia africana: la preghiera di Sant'Egidio con gli anziani di Nhangau

IT | ES | DE | PT
15 Novembre 2016
MILANO, ITALIA

Il Giubileo dei poveri di Milano: ''Ho capito che in chiesa c'è posto anche per noi''.

IT | ES | DE | FR
tutte le news
• STAMPA
17 Novembre 2016
Notizie Italia News

Dati: Periferie e centro, un Giubileo tra misericordia diffusa e riscoperta del cuore

13 Novembre 2016
Avvenire - Ed. Milano

I clochard alla Porta Santa «Nessuno è buono da solo»

9 Novembre 2016
Avvenire

I senza fissa dimora in Vaticano «Francesco, un grande amico»

9 Novembre 2016
L'Osservatore Romano

Presentato nella Sala stampa della Santa Sede Giubileo degli esclusi

8 Novembre 2016
Radio Vaticana

Giubileo degli emarginati. Sant'Egidio: il Papa è loro amico

31 Ottobre 2016
La Nazione

Giubileo degli anziani e festa di Sant'Abramo in Santissima Annunziata a Firenze

tutta la rassegna stampa
• DOCUMENTI
Piero Bestaggini

Progetto AIDS in Mozambico: un programma per il rafforzamento generale della sanità e per la lotta all'AIDS. Relazione di Piero Bestaggini

tutti i documenti
• LIBRI

A Paz. Como Moçambique saiu da guerra





CIEDIMA

MOZAMBIQUE, DE LA GUERRE À LA PAIX





L'Harmattan
tutti i libri

FOTO

146 visite

155 visite

156 visite

158 visite

152 visite
tutta i media correlati

Per Natale, regala il Natale! Aiutaci a preparare un vero pranzo in famiglia per i nostri amici più poveri