Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

 
6 Dicembre 2012 | GOMA, REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO

Goma, tra timori di guerra e speranze di pace

Dalla locale Comunità di Sant'Egidio notizie sulle condizioni della città. Centinaia di rifugiati hanno trovato asilo nella Scuola "Floribert Bwana Chui".

 
versione stampabile

La situazione a Goma attualmente è calma. Dopo il ritiro - completato domenica - dei ribelli del M23, sono arrivate le prime unità della polizia congolese che stanno riprendendo il controllo della città.

I ribelli avevano preso Goma il 20 novembre scorso. Il movimento è composto da ex-militari congolesi, per lo più di etnia tutsi, che erano stati integrati nell'esercito regolare ma che si sono ammutinati nel mese di aprile, denunciando la mancanza del rispetto degli accordi presi con il governo centrale.

Nella notte si verificano casi di banditismo e la sicurezza nei quartieri non è assicurata. Nei giorni degli scontri e durante l'occupazione della città da parte degli insorti, tutte le attività si sono fermate, causando molti disagi alivello di approvvigionamento di cibo, acqua ed elettricità.

Tra ieri e oggi non si sono registrate vittime, e anche dalla linea del fronte che si è spostata a 20 Km dalla città non giungono rumori di combattimenti in corso.

Si aspetta con ansia l'inizio dei negoziati a Kampala tra il Governo e i ribelli. Ora il problema più grave è quello dei profughi che sono tornati in massa nei dintorni della città.

Anche a Mugunga i profughi hanno occupato i locali della scuola "Floribert Bwana Chuy". Attualmente le famiglie presenti nel campo sono 1200, per un totale di circa 6000 persone. Le necessità sono le più svariate, i profughi non hanno avuto il tempo di prendere nulla con sé. Le Nazioni Unite stanno pensando alla distribuzione di cibo e acqua, ma c'è bisogno di vestiti e coperte per affrontare questa che è la stagione delle piogge.

La Comunità di Sant'Egidio di Goma ha potuto finalmente riunirsi nella preghiera comune nella Cappella del Mont Carmel.


 LEGGI ANCHE
• NEWS
29 Agosto 2016
NAIROBI, KENYA

Sant'Egidio a Nairobi per parlare di pace, sviluppo e diritto alle cure per tutti

IT | EN | ES | FR | PT | CA | RU | HU
29 Agosto 2016
ABIDJAN, COSTA D'AVORIO

Con gli occhiali nuovi alla Scuola della Pace di Abidjan

IT | ES | DE | FR | PT | CA
23 Agosto 2016
MAPUTO, MOZAMBICO

I bambini di Matola alla scoperta della città con gli amici di Barcellona e di Livorno

IT | ES | DE | FR | PT | CA | RU
29 Luglio 2016
REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO

L'alleanza tra i bambini e gli anziani del Kivu che celebrano insieme il Giubileo della Misericordia

IT | ES | DE | FR | PT
23 Luglio 2016
ADJUMANI, UGANDA

La School of Peace per i bambini profughi del Sud Sudan diventa ancora più grande e bella

IT | EN | ES | DE | FR | PT
14 Luglio 2016
ROMA, ITALIA

Il presidente della Guinea, Alpha Condé, visita Sant'Egidio: si parla di pace, di DREAM e di abolire la pena di morte

IT | ES | DE | CA
tutte le news
• STAMPA
20 Settembre 2016
L'Eco di Bergamo

Il grido di dolore dell'Africa: «Aiuti ma anche pari dignità»

19 Settembre 2016
Notizie Italia News

Vivere insieme tra religioni diverse: la speranza viene dal cuore dell’Africa

9 Settembre 2016
Popoli e Missione

William Quijano: Nel paese degli scontri un giovane coltiva l’arte dell’incontro

6 Settembre 2016
Roma sette

In un libro la vita delle Saveriane italiane uccise in Burundi

6 Agosto 2016
Avvenire

Costa D'Avorio. Gentiloni da Sant'Egidio «Un lavoro prezioso»

18 Luglio 2016
OnuItalia

Il centro DREAM di Blantyre (Malawi) dedicato al responsabile Elard. A Durban Ban apre AIDS2016

tutta la rassegna stampa
• NO PENA DI MORTE
31 Ottobre 2014

Inaugurata a Bukavu la campagna "Città per la vita"

12 Ottobre 2014
All Africa

Africa: How the Death Penalty Is Slowly Weakening Its Grip On Africa

20 Settembre 2014

Ciad: il nuovo codice penale prevede l'abolizione della pena di morte

20 Settembre 2014
AFP

In Ciad rischio criminalizzazione gay, ma abolizione pena morte

vai a no pena di morte
• DOCUMENTI

Burkina Faso - La Paix est l'avenir: Rencontre des religions pour la paix

Comunicato stampa contro i linciaggi in Mali

The Goal of a DREAM

Dichiarazione dell'Unione Africana sul Patto Repubblicano firmato a Bangui

Jean Asselborn

Discours du Vice-Premier ministre, ministre des Affaires étrangères Grand-Duché de Luxembourg Jean ASSELBORN

Marc Spautz

Discorso di Marc Spautz, ministro della Cooperazione del Lussemburgo

tutti i documenti
• LIBRI

Eine Zukunft für meine Kinder





Echter Verlag
tutti i libri

FOTO

1150 visite

1399 visite

1241 visite

1287 visite

1320 visite
tutta i media correlati