Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

change language
sei in: home - amicizia...i poveri - i più giovani - programm...gratuita - con il p...dagascar contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  

Con il programma "BRAVO!" iscritti all'anagrafe i primi 53 bambini in Madagascar


 
versione stampabile

CON IL PROGRAMMA BRAVO! ISCRITTI ALL’ANAGRAFE I PRIMI 53 BAMBINI IN MADAGASCAR
ANTANANARIVO, 15 marzo 2010

Da settembre 2009 sono iniziate le pratiche per l’iscrizione anagrafica di un centinaio di bambini residenti in tre quartieri della capitale Antananarivo, non ancora iscritti all’anagrafe.

Il primo passo è stata la sensibilizzazione delle famiglie. Infatti molti genitori non conoscono ancora l’importanza dell’iscrizione anagrafica anche perchè le campagne di informazione in genere non arrivano a toccare tutto il paese, in particolare i distretti rurali e le campagne.

La prima fase del lavoro prevedeva la preparazione dei dossier per ciascun bambino, con i documenti  relativi alla madre, alla nascita del bambino, e tutto ciò che può comprovare la sua esistenza in vita.

E’ stato necessario anche sottoporre ogni bambino ad una visita medica da parte dei medici dell’Istituto di Igiene sociale per comprovare l’età anagrafica.

Inoltre sono stati coinvolte le autorità locali per giungere al “giudizio suppletivo” perché si potesse certificare l’esistenza in vita di ogni bambino e procedere alla registrazione tardiva.

Al termine di questo iter sono stati consegnati i primi 53 certificati di nascita, mentre i restanti 47 dovrebbero arrivare nei prossimi mesi. Al termine della consegna una grande festa ha sottolineato la gioia e l’importanza dell’avvenimento.

Immagini




Sostieni Bravo! con una donazione

Scrivi a BRAVO!

Segreteria del programma BRAVO!

Tel +39 06 89922406

Scrivi a BRAVO!

"Sostieni il programma BRAVO!" Uno spot con Christian De Sica


 

NEWS CORRELATE
20 Marzo 2017
ROMA, ITALIA

Concluso a Roma il convegno dei rappresentanti delle Comunità di Sant'Egidio dell'Africa e dell'America Latina

IT | EN | ES | DE | FR | PT | CA | NL
9 Marzo 2017
BURKINA FASO

Marius vive in Burkina Faso, ha sette anni e vuole andare a scuola. Ma serve il certificato di nascita....


...per questo nel villaggio è arrivato il programma BRAVO
IT | ES | DE | FR | NL | HU
9 Marzo 2017
MAPUTO, MOZAMBICO

Cibo e rose nel carcere femminile di Ndlavela in Mozambico, dove la povertà è fatta anche di abbandono

IT | ES | DE | PT
21 Febbraio 2017
BUKAVU, REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO

Vi ricordate Moise e Samuel, bambini di strada che avevano ottenuto un diploma? Eccoli qua al lavoro!!

IT | ES | DE | FR | PT
8 Febbraio 2017
BUKAVU, REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO
Giornata di preghiera e riflessione contro la tratta degli esseri umani

Giornata contro la tratta: la storia Moise e Samuel, dalla condizione di "invisibili" a un diploma professionale

IT | ES | DE | FR | PT | RU
3 Febbraio 2017
GOMA, REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO

Lettera da Goma, in Congo: Siamo diventati i portavoce degli anziani abbandonati nella periferia della città

IT | EN | ES | DE | FR
tutte le news correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
28 Marzo 2017
La Civiltà Cattolica
La corruzione che uccide
18 Marzo 2017
Radio Vaticana
Telemedicina: nuova frontiera per la cooperazione in Africa
17 Marzo 2017
Sette: Magazine del Corriere della Sera
Andrea Riccardi: Le politiche sulle migrazioni devono partire dai giovani africani che usano Internet e il cellulare
8 Febbraio 2017
Avvenire
La Giornata. Il Papa: ascoltiamo il grido dei bimbi schiavi. Basta con l'indifferenza
7 Febbraio 2017
FarodiRoma
Tratta degli esseri umani. Sant’Egidio: privilegiare i milioni di minori invisibili
tutta la rassegna stampa correlata

FOTO

1326 visite

1310 visite

1229 visite

1528 visite

1364 visite
tutta i media correlati