Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

change language
sei in: home - amicizia...i poveri - amici in carcere - solidari...detenuti contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  

Solidarietà e amicizia nelle prigioni del Cameroun: grande festa a Garoua, Duala e Maroua per la distribuzione dei materassi ai detenuti


 
versione stampabile

Solidarietà e amicizia nelle prigioni del Cameroun: grande festa a Garoua, Duala e Maroua per la distribuzione dei materassi ai detenuti
2 marzo 2011

Le condizione di vita nelle carceri del Cameroun, come in molti altri paesi africani, sono molto dure. Da anni la Comunità di Sant'Egidio visita regolarmente, ogni settimana, i detenuti delle carceri delle città di Garoua, Douala e Maroua. L'attenzione alla salute, alla condizionie degli abiti, al cibo, sono gesti di umanità che gli amici della Comunità compiono in questi luoghi di dolore e sofferenza.

L'amicizia con i detenuti e l'attenzione per la loro condizione, ha permesso di conoscere i problemi e intervenire in modo semplice ma efficace: è quanto è avvenuto nei giorni scorsi nelle prigioni di Garoua, Maroua e Duala, dove, alla presenza di numerose autorità civili e religiose, sono stati distribuiti centinaia di materassi ai detenuti.

Ed è stata una grande festa! I detenuti hanno espresso la loro gioia con danze tradizionali e dedicato una canzone speciale alla Comunità. Il direttore della prigione di Garoua nel suo discorso ha ringraziato la Comunità di Sant'Egidio per gli sforzi con cui opera al miglioramento delle condizioni di vita dei detenuti.

Un rappresentante dei detenuti del carcere di Maroua ha detto: “Ringrazio la comunità per la sua presenza tra di noi: questo ci dà fiducia e ci consola. Il vostro gesto ci va dritto al cuore e noi siamo infinitamente grati”.  

Nella prigione centrale di Douala, dove molti dormono per terra o all'aperto, la gioia dei detenuti è stata enorme. Hanno ricevuto il materasso nuovo i detenuti più bisognosi, soprattutto quelli del braccio dei malati e al centro medico del carcere. E sempre in questa prigione, grazie all'interessamento della Comunità, cinque prigionieri sono stati liberati nel mese di febbraio.

 

 Alcune immagini dalla prigione di Garoua
              
     
   

 

Alcune immagini dalla prigione di Maroua

 

 

Alcune immagini dalla prigione di Douala

 
     


NEWS CORRELATE
21 Febbraio 2017
EL SALVADOR

25 anni di pace in Salvador: Sant'Egidio li festeggia inviando aiuti umanitari ai detenuti


I giovani della Comunità si occupano della distribuzione alle famiglie dei prigionieri e ai minori trattenuti
IT | ES | DE | FR | PT | RU
21 Febbraio 2017
BUKAVU, REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO

Vi ricordate Moise e Samuel, bambini di strada che avevano ottenuto un diploma? Eccoli qua al lavoro!!

IT | ES | DE | FR | PT
18 Febbraio 2017
YAOUNDE, CAMERUN

Arrivano dai Giovani per la Pace di Yaounde le foto della festa per inostri 49 anni con le #periferiealcentro

8 Febbraio 2017
BUKAVU, REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO
Giornata di preghiera e riflessione contro la tratta degli esseri umani

Giornata contro la tratta: la storia Moise e Samuel, dalla condizione di "invisibili" a un diploma professionale

IT | ES | DE | FR | PT | RU
2 Febbraio 2017
DOUALA, CAMERUN

Un tendone per rendere più umane le condizioni di vita nel carcere di New Bell a Douala, Cameroun

IT | ES | DE | PT
8 Novembre 2016
DOUALA, CAMERUN

Nel carcere di Douala, dove con il passaggio della Porta Santa si è compiuto il ''miracolo della solidarietà''


Da quando è stato celebrato il Giubileo nella prigione, i detenuti hanno dato vita a un movimento di misericordia nel carcere, sostenendo i prigionieri più in difficoltà.
IT | ES | DE | FR | PT
tutte le news correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
4 Gennaio 2017
ANSA med
A Napoli presepe dei detenuti dedicato a viaggio migranti
26 Dicembre 2016
Ristretti Orizzonti
Genova: i cenoni in trasferta di Sant'Egidio, festa con migranti e detenuti
24 Novembre 2016
Radio Vaticana
Sant'Egidio presenta riforme per umanizzazione delle carceri
19 Novembre 2016
RP ONLINE
Amerikanischer Traum endet in der Todeszelle
16 Novembre 2016
Radio Vaticana
Marazziti: grati a Francesco, non c'è pena giusta senza speranza
tutta la rassegna stampa correlata

FOTO

133 visite

142 visite

136 visite

165 visite

130 visite
tutta i media correlati