Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

change language
sei in: home - amicizia...i poveri - amici in carcere - palermo ...liarelli contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  

Palermo - Si aprono i cancelli del carcere Pagliarelli


 
versione stampabile

Palermo - Si aprono i cancelli del carcere Pagliarelli

Visitando le “periferie” della città di Palermo, si scoprono croci di sofferenza. Una di queste è la Casa Circondariale Pagliarelli, un penitenziario che ospita circa 1300 detenuti, di cui 500 stranieri.

Per la prima volta, sabato 7 maggio, la Comunità di Sant’Egidio ha organizzato un incontro con le detenute della sezione femminile del carcere. Questo luogo “periferico” perché lontano dal cuore e dal pensiero della città, dove solitudine e tristezza sono compagne di tanti, è divenuto in questa occasione spazio di speranza e di amicizia.

Chi si trova in carcere, pensa con rimpianto o con rimorso ai giorni in cui era libero, e subisce con pesantezza un tempo presente che non sembra passare mai.” – scriveva il beato Giovanni Paolo II nel messaggio per il Giubileo nelle carceri nel luglio del 2000.

Il testo di questo messaggio è stato consegnato a 70 donne, giovani e anziane, italiane e straniere, che hanno accolto la visita di alcuni delegati della Comunità di Palermo e di Roma, e ricevuto in dono pigiami e bagnoschiuma. Alla presenza della direttrice, di alcune educatrici, e del personale di polizia penitenziaria, in un’aula preparata per l’occasione, alcuni membri della comunità hanno parlato di Sant’Egidio, di amicizia, di futuro, di riscatto, di speranza. Parole, interrotte da continui e spontanei applausi, che hanno toccato il cuore. E’ stata, inoltre, l’occasione per proporre alle detenute il progetto “Liberare i prigionieri in Africa”.

La distribuzione dei regali ha spalancato la strada a tante domande di corrispondenza e colloqui. Emozione, gioia e sinceri ringraziamenti di cuore sono stati i sentimenti espressi da una detenuta che con poche e semplici parole, a nome di tutte, ha voluto testimoniare la commozione e la gratitudine per questo incontro e il desiderio di nuovi momenti come questo. 

 

 

 

 

 


NEWS CORRELATE
8 Novembre 2016
DOUALA, CAMERUN

Nel carcere di Douala, dove con il passaggio della Porta Santa si è compiuto il ''miracolo della solidarietà''


Da quando è stato celebrato il Giubileo nella prigione, i detenuti hanno dato vita a un movimento di misericordia nel carcere, sostenendo i prigionieri più in difficoltà.
IT | ES | DE | FR | PT
7 Novembre 2016
LE PAROLE DI PAPA FRANCESCO

Dove alla violenza si risponde con il perdono, là anche il cuore di chi ha sbagliato può essere vinto dall’amore


che sconfigge ogni forma di male. E così, tra le vittime e tra i colpevoli, Dio suscita autentici testimoni e operatori di misericordia.
IT | EN | ES | DE | FR | PT
30 Settembre 2016
BLANTYRE, MALAWI

A Blantyre, in Malawi, conferenza sul ruolo pubblico dei giovani per la pace, il dialogo e lo sviluppo

IT | EN | ES | FR | ID
9 Settembre 2016
DOUALA, CAMERUN

Papa Francesco ai detenuti di Douala 'Bella la vostra Porta Santa: Il materiale è umile ma l'iniziativa è nobile'


Giubileo della Misericordia nelle carceri in Camerun
IT | ES | DE | FR
3 Giugno 2016
NIAMEY, NIGER

L'infanzia rubata dei bambini del Niger e la Comunità: il calore di una famiglia che serve per ricominciare


Con Sant'Egidio nel carcere minorile di Niamey
IT | ES | DE | PT | CA | HU
31 Maggio 2016
CONAKRY, GUINEA

La Porta Santa della Misericordia nella prigione centrale di Conakry

IT | ES | DE | FR | PT | HU
tutte le news correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
24 Novembre 2016
Radio Vaticana
Sant'Egidio presenta riforme per umanizzazione delle carceri
19 Novembre 2016
RP ONLINE
Amerikanischer Traum endet in der Todeszelle
16 Novembre 2016
Radio Vaticana
Marazziti: grati a Francesco, non c'è pena giusta senza speranza
14 Ottobre 2016
Avvenire
Sant'Egidio Camerun, a Douala aperta la Porta Santa mobile dei detenuti
22 Giugno 2016
Avvenire
Il Papa: pena di morte inammissibile, contro il piano di Dio
tutta la rassegna stampa correlata

FOTO

171 visite

181 visite

178 visite

209 visite

186 visite
tutta i media correlati

Per Natale, regala il Natale! Aiutaci a preparare un vero pranzo in famiglia per i nostri amici più poveri