Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

change language
sei in: home - amicizia...i poveri - i più giovani - il paese...cobaleno - jakarta ...la pace" contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  

Jakarta (Indonesia) - In tanti si sono raccolti nella manifestazione del Paese dell'Arcobaleno per dire "Io amo la Pace"


 
versione stampabile

Jakarta (Indonesia) - In tanti si sono raccolti nella manifestazione del Paese dell'Arcobaleno per dire "Io amo la Pace"
4 luglio 2011

Io amo la Pace: lo hanno detto in tanti, più di 700, nella manifestazione del paese dell'Arcobaleno a Jakarta, domenica 3 luglio. C'erano i bambini e i ragazzi delle Scuole della Pace di Jakarta e di Bandung, molti dei quali sono bambini di strada - che la Comunità di Sant'Egidio raggiunge anche con le distribuzioni di cibo - minori istituzionalizzati, ospiti di istituti cattolici e musulmani, alcuni sostenuti con le adozioni a distanza.

Tutti insieme, per una giornata molto diversa dalla vita dura che molti di loro sono costretti a vivere, in un ambiente bello: un grande parco, ricco di stand e di proposte di gioco e di incontro. 

La giornata si è aperta con la lettura del manifesto del Paese dell'Arcobaleno a cui erano ispirati gli stand e le attività di gioco: la convivenza tra diversi, come amare la pace, l'attenzione al più debole, la cura dell'ambiente. In uno stand, si insegnava la "raccolta differenziata" dei rifiuti.

Tra gli altri, ha avuto grande successo lo stand dedicato al "Piccolo Medico", dove un gruppo di studenti universitari della facoltà di medicina ha offerto lezioni teoriche e pratiche di igiene personale e di cura dei denti, a cui i bambini hanno aderito con entusiasmo.

A tutti sono stati consegnati zainetti, materiale scolastico, e il Manifesto del Paese dell'Arcobaleno.

Visita la galleria di foto  >>

 

I più Giovani

MEDIAGALLERY

NEWS CORRELATE
20 Novembre 2016

Giornata mondiale dei diritti dell'infanzia: Sant'Egidio dalla parte dei bambini


Le Scuole della Pace, il programma "Bravo!", i centri nutrizionali, il programma DREAM... come la Comunità protegge i diritti dei più piccoli. E alcune storie
IT | ES | DE | PT | HU
16 Novembre 2016
ADJUMANI, UGANDA

Un nuovo anno ricco di novità per i bambini profughi della School of Peace di Nyumanzi


Nuove classi, sostegno nutrizionale e tanti progetti per la scuola elementare realizzata da Sant'Egidio nel campo profughi vicino a Adjumani in Nord Uganda
IT | EN | ES | DE | PT | ID
15 Novembre 2016
KUPANG, INDONESIA

Indonesia: il Giubileo della Misericordia con i bambini e gli anziani di Kupang

IT | ES | DE | FR
9 Ottobre 2016
BERLINO, GERMANIA

No More Walls - 10 anni di Scuola della Pace a Berlino


Festa nel quartiere di Neukölln per una cultura del vivere insieme
IT | ES | DE | FR
5 Ottobre 2016

5 ottobre, World Teacher's day: Tutti a scuola... della pace!


E grazie a tutti coloro che fanno scuola, gratuitamente e volentieri, ai bambini di ogni parte del mondo. Il video della Scuola della Pace di Antwerpen
IT | EN | ES | DE | PT | RU | ID | HU
5 Ottobre 2016
MOHALES HOEK, LESOTO

Si cresce alla Scuola della Pace anche in Lesotho, il piccolo paese nel sud dell'Africa


Nel Paese africano con un'altissima incidenza di AIDS, molti bambini sono orfani di entrambi i genitori. Con loro Sant'Egidio ha recentemente celebrato il Giubileo della Misericordia
IT | ES | DE | FR | PT
tutte le news correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
9 Settembre 2016
Popoli e Missione
William Quijano: Nel paese degli scontri un giovane coltiva l’arte dell’incontro
27 Luglio 2016
Vatican Insider
Indonesia, Sant’Egidio e società civile contro le nuove esecuzioni capitali annunciate ieri dallo Stato
24 Maggio 2016
News.va
Chiesa e società civile contro le nuove esecuzioni capitali
7 Marzo 2016
Corriere di Novara
Una marcia della pace con oltre 2mila bambini delle scuole novaresi
tutta la rassegna stampa correlata

FOTO

1030 visite

895 visite

1050 visite

933 visite
tutta i media correlati

Per Natale, regala il Natale! Aiutaci a preparare un vero pranzo in famiglia per i nostri amici più poveri