Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

 
26 Settembre 2011 | MECUBURI, MOZAMBICO

"Bravo!" la campagna di registrazione gratuita delle nascite continua con successo nei distretti

 
versione stampabile

Nel distretto di Mecuburi la notizia si è sparsa con gran velocità: è possibile fare la registrare gratuita dei bambini e degli adulti grazie al programma Bravo!

A scuola i maestri hanno avvisato i loro studenti ma anche sui pulmini per il trasporto pubblico le donne parlano di questo. I capi villaggio stanno avvisando la popolazione.

E’ un grande tam tam.

Le persone arrivano la mattina dopo aver percorso diversi Km a piedi sono sempre in tanti, dal villaggio di  Nacoco, da Intatapila, da Natikiri e da molti altri.

 

Molte donne hanno timore a dire di non essere registrate ma la prima domanda che la brigada (così si chiama la commissione che procede alla registrazione anagrafica) fa è proprio questa e le incoraggia a fare la propria registrazione.

Quando prendono nelle loro mani la propria cedula pessoal  (il corrispettivo del certificato di nascita) sorridono e dicono che finalmente potranno ottenere la carta di identità.

L’attesa la mattina sembra essere lunga ma il tempo passa veloce, c’è un grande desiderio di conoscere quali sono i propri diritti, infatti durante la giornata si spiegano alcune cose del Codice di stato civile mozambicano a partire dai casi concreti che si incontrano.

Tutti fanno domande, chiedono di un loro parente, di un figlio che vive in un altro villaggio, della loro madre che non ha la cedula pessoal. E’ l’occasione per conoscere tante cose del proprio paese.

Anche alcune donne anziane sono giunte dalla brigada ed Elisa, di 67, anni ha detto: "Voglio esistere anch’io! Sono mozambicana!".

 

 

  

ALTRE IMMAGINI  
 
   
   

APPROFONDIMENTI

{PROGRAMMA_BRAVO}
{BRAVO_DONAZIONE}
{EMAIL_BRAVO}
{SEGRETERIA_BRAVO}

 LEGGI ANCHE
• NEWS
11 Settembre 2016

Giubileo della Misericordia con più di 500 bambini di Pemba, in Mozambico

IT | ES | DE | FR | PT
30 Agosto 2016

La lezione dei profughi mozambicani di Luwani ai Giovani per la Pace: la speranza è più forte del male

IT | EN | ES | DE | FR | PT | CA | RU
29 Agosto 2016
NAIROBI, KENYA

Sant'Egidio a Nairobi per parlare di pace, sviluppo e diritto alle cure per tutti

IT | EN | ES | FR | PT | CA | RU | HU
29 Agosto 2016
ABIDJAN, COSTA D'AVORIO

Con gli occhiali nuovi alla Scuola della Pace di Abidjan

IT | ES | DE | FR | PT | CA
23 Agosto 2016
MAPUTO, MOZAMBICO

I bambini di Matola alla scoperta della città con gli amici di Barcellona e di Livorno

IT | ES | DE | FR | PT | CA | RU
17 Agosto 2016

Passi avanti nella mediazione per la fine degli scontri armati in Mozambico. Nel Paese c'è sete di pace

IT | EN | ES | DE | FR | PT | RU | HU
tutte le news
• STAMPA
20 Settembre 2016
L'Eco di Bergamo

Il grido di dolore dell'Africa: «Aiuti ma anche pari dignità»

19 Settembre 2016
Notizie Italia News

Vivere insieme tra religioni diverse: la speranza viene dal cuore dell’Africa

8 Settembre 2016
Avvenire

Malawi. Al confine 4mila i profughi dal Mozambico

6 Settembre 2016
Roma sette

In un libro la vita delle Saveriane italiane uccise in Burundi

6 Agosto 2016
Avvenire

Costa D'Avorio. Gentiloni da Sant'Egidio «Un lavoro prezioso»

18 Luglio 2016
OnuItalia

Il centro DREAM di Blantyre (Malawi) dedicato al responsabile Elard. A Durban Ban apre AIDS2016

tutta la rassegna stampa
• NO PENA DI MORTE
31 Ottobre 2014

Inaugurata a Bukavu la campagna "Città per la vita"

12 Ottobre 2014
All Africa

Africa: How the Death Penalty Is Slowly Weakening Its Grip On Africa

20 Settembre 2014

Ciad: il nuovo codice penale prevede l'abolizione della pena di morte

20 Settembre 2014
AFP

In Ciad rischio criminalizzazione gay, ma abolizione pena morte

vai a no pena di morte
• DOCUMENTI

Burkina Faso - La Paix est l'avenir: Rencontre des religions pour la paix

Comunicato stampa contro i linciaggi in Mali

The Goal of a DREAM

Dichiarazione dell'Unione Africana sul Patto Repubblicano firmato a Bangui

Jean Asselborn

Discours du Vice-Premier ministre, ministre des Affaires étrangères Grand-Duché de Luxembourg Jean ASSELBORN

tutti i documenti
• LIBRI

Eine Zukunft für meine Kinder





Echter Verlag
tutti i libri

FOTO

148 visite

259 visite

247 visite

175 visite

234 visite
tutta i media correlati