Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

change language
sei in: home - la comunità - gli anni...t'egidio - il 44° ...t'egidio - 44° ann...a napoli contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  

44° anniversario della Comunità di Sant'Egidio a Napoli


 
versione stampabile

Anziani, disabili, senza fissa dimora, bambini, famiglie rom insieme alle istituzioni, ai tanti amici e alla chiesa di Napoli. Così la Comunità di Sant’Egidio ha festeggiato a Napoli l’anniversario per i 44 anni della sua fondazione. La Cattedrale di Napoli era gremita e il clima gelido della temperatura era attenuato dal calore dell’amicizia di tanti. 

Il cardinale Sepe durante la sua omelia ha detto che “La Comunità di Sant'Egidio ha imparato la compassione di Dio per farne il Vangelo per l’uomo di oggi, intorno a Cristo maestro di compassione. Oggi esiste una certa mentalità per la quale chi si prende cura del misero, del malato, del povero, di chi ha bisogno ne subisce il contagio e diventa a sua volta immondo, impuro. La Comunità di Sant’Egidio non ha paura di essere contaminata, di donare il proprio tempo, le proprie energie a chi è nel bisogno”

Alla celebrazione erano presenti il Governatore della Campania Stefano Caldoro, il Prefetto Andrea De Martino, il Questore Luigi Merolla e tante autorità civili e militari. Non è mancata la presenza di rappresentanti ecumenici, a sottolineare lo spirito di amicizia e fraternità con le chiese cristiane presenti a Napoli.

Il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, ha voluto essere presente per salutare gli amici della Comunità, intervenendo al ricevimento nei saloni della curia arcivescovile. Egli ha sottolineato “l’importante lavoro in sinergia con il Comune che in tanti quartieri della città fa la comunità, a dimostrazione che Napoli mette insieme istituzioni, comunità laiche e religiose e volontariato".

Oggi la Comunità di Sant’Egidio a Napoli è una realtà ecclesiale viva e sollecita della Chiesa napoletana. Tutte le sere si riunisce per la preghiera nella Chiesa di S. Pietro martire, nel cuore della zona universitaria. “E partendo dalla preghiera – ha concluso il cardinale Sepe - a Napoli, a Roma e in tutti i continenti del mondo, uomini, donne, giovani, adulti ascoltano il Vangelo e portano la compassione di Dio a tanti”.

 

L'omelia del card. Crescenzio Sepe

La Photogallery

Il video

MEDIAGALLERY

NEWS CORRELATE
4 Febbraio 2016

Poveri e amici dei poveri: il popolo di Sant'Egidio celebra oggi il 48° anniversario della Comunità


Il regalo più gradito: l'arrivo della prima famiglia di profughi siriani con i corridoi umanitari. Liturgia a San Giovanni in Laterano alle 18.30, presieduta da mons. Matteo Zuppi, arcivescovo di Bologna
IT | ES | DE | FR
22 Marzo 2012
GENOVA, ITALIA

Celebrazione del 44° anniversario della Comunità


L'omelia del card. Angelo Bagnasco
24 Giugno 2011

Napoli (Italia): Una nuova casa della Comunità di Sant'Egidio nel quartiere Ponticelli

IT | ES | DE | FR | CA | NL | RU
31 Maggio 2011

La celebrazione dell'anniversario della Comunità di Sant'Egidio a Würzburg (Germania)

IT | ES | DE | FR | CA | NL | RU
11 Maggio 2011

La celebrazione del 43° anniversario della Comunità di Sant'Egidio ad Antwerpen (Belgio)

IT | EN | ES | DE | FR | CA | NL | RU
tutte le news correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
8 Giugno 2017
OnuItalia
Sant’Egidio: piccola Onu di Trastevere entra all’Onu, alleanza strategica per la pace
10 Febbraio 2017
RomaSette.it
Becciu a Sant’Egidio: «I poveri siano sempre il vostro tesoro»
10 Febbraio 2017
L'Osservatore Romano
Una presenza vivace
10 Febbraio 2017
Avvenire
Roma. Becciu: Sant'Egidio porta Cristo nelle periferie
9 Febbraio 2017
Vatican Insider
Becciu: “I manifesti? Il Papa ci ha riso su”
tutta la rassegna stampa correlata