Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

change language
sei in: home - amicizia...i poveri - i più giovani - adozioni a distanza - il pranz...ozambico contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  

Il Pranzo di Natale con i bambini adottati a distanza al Centro Nutrizionale di Matola - Mozambico


 
versione stampabile

Il Pranzo di Natale con i bambini adottati a distanza al Centro Nutrizionale di Matola - Mozambico (gennaio 2009)

Il Centro Nutrizionale di Matola, nei pressi di Maputo (la capitale del Mozambico) accoglie ogni giorno circa 600 bambini che, grazie al sostegno ricevuto tramite le adozioni a distanza, ricevono un'alimentazione ricca e completa, che permette loro di crescere in buona salute.

Il giorno di Natale, al pranzo del Centro, i bambini hanno invitato fratellini, amici, compagni di scuola. Risultato: più di mille i bambini a tavola sotto le grandi verande del Centro. I tavoli sono stati sistemati in tutti gli angoli possibili, non solo sotto le verande ma anche all'esterno, all’ombra dei grandi alberi di mango.


Tutto è stato preparato nel modo migliore senza dimenticare nulla: prima di tutto gli inviti con il nome di ciascuno bambino, poi le tovaglie rosse, i piatti, i bicchieri, le posate, i tovaglioli. Sono state usate pentole grandissime per cucinare contemporaneamente per tutti, con la legna, perché il gas in questi casi non basta. La cisterna dell’acqua è stata dotata di filtri nuovi. Non mancavano l’albero di Natale e il Presepe.

Il menu è stato molto ricco, secondo la migliore tradizione del Centro Nutrizionale: riso, pollo arrosto, patate fritte, verdure, frutta, panettone. Non è mancato neppure il tradizionale piatto di Natale mozambicano: l’insalata russa.

I volti dei bambini mostravano tutta la loro felicità: non capita quasi mai di mangiare seduti a una tavola apparecchiata con una bella tovaglia rossa: nelle loro case si mangia normalmente seduti per terra.


Dopo il pranzo, una grande festa con canti e balli, e…visto il gran numero di bambini in festante attesa… ben sette “Babbo Natale” con regali per tutti, adeguati all’età: bambole, palloni, automobiline, ma anche zainetti per la scuola per i più grandi.

E’ stato un giorno bellissimo. Tutto è stato preparato con cura, tutto è andato bene. Alla fine il “premio” anche per chi aveva lavorato per la realizzazione del pranzo: i sorrisi dei bambini, la loro gioia mentre tornavano con il regalo ricevuto a casa.

Immagini

Adozioni a distanza

NEWS CORRELATE
20 Novembre 2016

Giornata mondiale dei diritti dell'infanzia: Sant'Egidio dalla parte dei bambini


Le Scuole della Pace, il programma "Bravo!", i centri nutrizionali, il programma DREAM... come la Comunità protegge i diritti dei più piccoli. E alcune storie
IT | ES | DE | PT | HU
16 Novembre 2016
BEIRA, MOZAMBICO

Il Giubileo della Misericordia nella periferia africana: la preghiera di Sant'Egidio con gli anziani di Nhangau


Nel villaggio alle porte di Beira, in Mozambico, il passaggio della Porta Santa allestita nel cortile dell'istituto degli anziani
IT | ES | DE | PT
5 Ottobre 2016
MAPUTO, MOZAMBICO

In Mozambico il 4 ottobre l'incontro delle religioni per la pace


A Maputo nel 24° anniversario della pace siglata nel 1992 la preghiera nello spirito di Assisi
IT | PT
4 Ottobre 2016

Sant'Egidio e il Mozambico, la storia di una pace - e di un'amicizia - che oggi compie 24 anni


Dalle trattative per la fine della guerra civile, al programma per la cura dell'AIDS, la registrazione anagrafica, il contrasto alla maluntrizione. Oggi, affianco alla "generazione della pace" ....
IT | DE | FR | PT
29 Settembre 2016

Pace in Colombia: la speranza dei bambini adottati a distanza

IT | ES | DE
11 Settembre 2016

Giubileo della Misericordia con più di 500 bambini di Pemba, in Mozambico

IT | ES | DE | FR | PT
tutte le news correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
4 Ottobre 2016
Notizie Italia News
In Mozambico il popolo ha sete di pace e non vuole tornare indietro - Intervista a don Angelo Romano
8 Settembre 2016
Avvenire
Malawi. Al confine 4mila i profughi dal Mozambico
16 Luglio 2016
OnuItalia
Mozambico: Raffaelli e don Romano (Sant’Egidio) incarico mediatori Ue per pace
8 Luglio 2016
OnuItalia
Sant’Egidio: Riccardi torna in Mozambico, aiuti a profughi mozambicani in Malawi
8 Luglio 2016
OnuItalia
Sant’Egidio: Riccardi torna in Mozambico, aiuti a profughi mozambicani in Malawi
tutta la rassegna stampa correlata

 

Per adottare a distanza un bambino ci si può rivolgere a:

Segreteria delle
adozioni a distanza
Comunità di Sant'Egidio
lun-gio-ven h.9,30-13.30
Tel. 06.5814217

oppure tramite e-mail

Per Natale, regala il Natale! Aiutaci a preparare un vero pranzo in famiglia per i nostri amici più poveri