Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

change language
sei in: home - amicizia...i poveri - i più giovani - il paese...cobaleno - djicoron...ebbrosi" contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  

Djicoroni (Mali) - La festa del Paese dell'Arcobaleno supera il muro che separa il quartiere dal "villaggio dei lebbrosi"


 
versione stampabile

Djicoroni (Mali) - La festa del Paese dell'Arcobaleno supera il muro che separa il quartiere dal "villaggio dei lebbrosi"
27 giugno 2009

Grande festa del Paese dell'Arcobaleno, la prima, per più di cento bambini nel villaggio dei lebbrosi di Djicoroni.

Djicoroni è uno dei più grandi quartieri di Bamako, la capitale del Mali, dove si trova, circondato da un muro, il villaggio di malati di lebbra. Fino a qualche anno fa vi era attivo il centro Raul Follereau. Ora la struttura, con il dispensario, è passata allo Stato che periodicamente invia personale sanitario per svolgere controlli di routine sui malati. Nel villaggio vivono attualmente un centinaio di famiglie sistemate alla meglio, in piccole case fatiscenti o in ripari di fortuna messi su dagli stessi malati.

Proprio oltre questo muro, che fisicamente separa i lebbrosi dal resto del quartiere, la Comunità di Bamako ha iniziato a muovere i primi passi realizzando la Scuola della Pace.

La festa, oltre a sottolineare l'amicizia con i più piccoli, ha voluto esprimere la simpatia verso le tante famiglie di lebbrosi, che non hanno mancato di esprimere la gratitudine per l'aiuto che la Comunità offre ai loro bambini. "Voi non avete paura di venire nel nostro villaggio perchè è Dio che vi guida". Ha detto, tra gli altri, J., una donna musulmana, piena di gioia.

Infatti, il Paese dell'Arcobaleno ha offerto a molti l'occasione di vincere la paura: come è successo ad alcuni giovani del quartiere che hanno voluto unirsi alla festa. Insieme alla Comunità, hanno trovato il coraggio di varcare quel muro che, quasi una frontiera invalicabile, divide il loro quartiere. Dall'altro lato, inaspettatamente, hanno trovato simpatia e amicizia e hanno gustato la bellezza di fare festa insieme ai più piccoli.

I più Giovani


NEWS CORRELATE
1 Dicembre 2016

1 dicembre, Giornata Mondiale contro l'AIDS 2016. Per il futuro dell'Africa


il programma DREAM: 300.000 persone in cura, 46 centri sanitari, 5.000 professionisti formati
IT | DE | FR | HU
23 Novembre 2016
GOMA, REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO

Floribert, giovane martire della corruzione: aperta ufficialmente la causa di beatificazione dal vescovo a Goma


"Un modello per i cristiani del Congo" ha detto mons. Kaboy in pellegrinaggio alla sua tomba con la Comunità di Sant'Egidio
IT | ES | DE | FR | PT | HU
21 Novembre 2016
ROMA, ITALIA

Pace in Centrafrica: i leader religiosi di Bangui a Sant'Egidio rilanciano la piattaforma per la riconciliazione


Un modello da replicare: continueremo a lavorare per il dialogo e la pace.
IT | ES | DE | FR | PT | CA
20 Novembre 2016

Giornata mondiale dei diritti dell'infanzia: Sant'Egidio dalla parte dei bambini


Le Scuole della Pace, il programma "Bravo!", i centri nutrizionali, il programma DREAM... come la Comunità protegge i diritti dei più piccoli. E alcune storie
IT | ES | DE | PT | HU
19 Novembre 2016
ROMA, ITALIA
Conferenza stampa

Centrafrica: incontro lunedì a Sant’Egidio. Dissociare le religioni dalla guerra e lanciare un modello di riconciliazione


21 novembre, ore 12, Sala della pace, Piazza di S. Egidio 3a
IT | ES | FR | PT | CA
18 Novembre 2016
ABIDJAN, COSTA D'AVORIO

Costa d'Avorio, il pellegrinaggio dei bambini delle bidonvilles di Abidjan al termine del Giubileo

IT | ES | DE
tutte le news correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
1 Dicembre 2016
Zenit
Africa: 300mila sieropositivi curati da Sant’Egidio
11 Novembre 2016
Radio Vaticana
Aids in Africa: premiato progetto Dream di Sant'Egidio
10 Novembre 2016
Vatican Insider
Aids, il Premio “Antonio Feltrinelli” dell’Accademia dei Lincei al programma DREAM di S.Egidio
20 Settembre 2016
L'Eco di Bergamo
Il grido di dolore dell'Africa: «Aiuti ma anche pari dignità»
19 Settembre 2016
Notizie Italia News
Vivere insieme tra religioni diverse: la speranza viene dal cuore dell’Africa
tutta la rassegna stampa correlata

Per Natale, regala il Natale! Aiutaci a preparare un vero pranzo in famiglia per i nostri amici più poveri