Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

change language
sei in: home - amicizia...i poveri - i più anziani - maputo (...in festa contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  

Maputo (Mozambico): Incontro tra generazioni, bambini e anziani in festa


 
versione stampabile

Maputo (Mozambico): Incontro tra generazioni, bambini e anziani in festa
8 luglio 2010

Lo scorso giugno si è celebrata in Mozambico la Giornata Internazionale del Bambino. Quest’anno, i bambini della Scuola della Pace del Centro Nutrizionale di Matola hanno scelto di festeggiarlo in maniera speciale, facendo visita all’Istituto degli anziani di Nostra Signora degli Abbandonati, dove la Comunità di Sant'Egidio si reca in visita ogni settimana.

Circa 60 i bambini che hanno invaso pacificamente, con curiosità, allegria e canti, il rigoglioso e accogliente giardino dell’Istituto, fino a giungere nel grande gazebo centrale. Quasi tutti i 96 anziani ospiti dell’Istituto erano lì. Aspettavano come sempre i loro amici di Eu DREAM, ma sono stati colti da sorpresa nel vedere tutti quei bambini vivaci e contenti. Alle 9 del mattino la Superiora della Casa ha introdotto questa giornata speciale con un benvenuto di affetto e simpatia per la Comunità, che aveva portato ancora una volta un fiume di affetto con la presenza, alquanto insolita, di tanti bambini in un istituto per anziani.

Gli anziani non credevano ai loro occhi, sembrava per loro un sogno, tutti quei bambini nel giardino insieme con loro. Un’anziana accarezzando un bambino che le stava seduto accanto ha detto: “Oggi e’ un giorno grande per tutti noi, i futuri dirigenti mozambicani sono qui, ci hanno fatto visita, questi bambini infatti se crescono così bene diventeranno dei bravi adulti!!!”

Alcuni anziani piangevano per la commozione, ricordavano i loro figli quando erano piccoli, o i loro nipoti. Tante mani rugose stringevano le piccole mani dei bambini, i non vedenti cercavano con discrezione un contatto manifestando curiosità e affetto per questi piccoli. I bambini si sono sentiti amati e accolti. Un incontro bellissimo, pieno di gioia e di commozione soprattutto al momento dei saluti, sembravano inseparabili.

Alcuni bambini dopo chiedevano: "Ma quando saremo vecchi, vivremo anche noi qui? Oppure: questi nonni perché sono qui? Non possono stare a casa loro come mia nonna che vive con noi?" Domande semplici e profonde come sanno fare i bambini, che rivelano come la complessita’ della vita e le sue difficolta’ possono essere superate con affetto e premura e come i piccoli sono capaci di un amore grande. I bambini della Scuola della Pace sono riusciti ad andare via solo dopo aver promesso che sarebbero tornati presto. E…. le promesse si mantengono!!!

NEWS CORRELATE
3 Dicembre 2016
ROMA, ITALIA

3 dicembre, Giornata Mondiale delle Persone con Disabilità: Sant'Egidio inaugura la mostra ''La forza degli anni''


Le opere realizzate dagli artisti con disabilità dei Laboratori d'Arte della Comunità in mostra all'EX[de]PO' di Ostia. Tema di quest'anno la condizione di vita degli anziani.
1 Dicembre 2016

1 dicembre, Giornata Mondiale contro l'AIDS 2016. Per il futuro dell'Africa


il programma DREAM: 300.000 persone in cura, 46 centri sanitari, 5.000 professionisti formati
IT | DE | FR | HU
20 Novembre 2016

Giornata mondiale dei diritti dell'infanzia: Sant'Egidio dalla parte dei bambini


Le Scuole della Pace, il programma "Bravo!", i centri nutrizionali, il programma DREAM... come la Comunità protegge i diritti dei più piccoli. E alcune storie
IT | ES | DE | PT | HU
18 Novembre 2016
MANAGUA, NICARAGUA

A Managua anziani e giovani attraversano insieme la Porta Santa

IT | ES | DE | CA
16 Novembre 2016
BEIRA, MOZAMBICO

Il Giubileo della Misericordia nella periferia africana: la preghiera di Sant'Egidio con gli anziani di Nhangau


Nel villaggio alle porte di Beira, in Mozambico, il passaggio della Porta Santa allestita nel cortile dell'istituto degli anziani
IT | ES | DE | PT
16 Novembre 2016
ADJUMANI, UGANDA

Un nuovo anno ricco di novità per i bambini profughi della School of Peace di Nyumanzi


Nuove classi, sostegno nutrizionale e tanti progetti per la scuola elementare realizzata da Sant'Egidio nel campo profughi vicino a Adjumani in Nord Uganda
IT | EN | ES | DE | PT | ID
tutte le news correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
1 Dicembre 2016
Zenit
Africa: 300mila sieropositivi curati da Sant’Egidio
11 Novembre 2016
Radio Vaticana
Aids in Africa: premiato progetto Dream di Sant'Egidio
10 Novembre 2016
Vatican Insider
Aids, il Premio “Antonio Feltrinelli” dell’Accademia dei Lincei al programma DREAM di S.Egidio
6 Novembre 2016
Würzburger katholisches Sonntagsblatt
Von Gott berührt
31 Ottobre 2016
La Nazione
Giubileo degli anziani e festa di Sant'Abramo in Santissima Annunziata a Firenze
tutta la rassegna stampa correlata

FOTO

146 visite

146 visite

155 visite

156 visite

158 visite
tutta i media correlati

Per Natale, regala il Natale! Aiutaci a preparare un vero pranzo in famiglia per i nostri amici più poveri