Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

change language
sei in: home - amicizia...i poveri - amici in carcere - dal nord... carcere contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  

Dal Nord al Sud dell'Italia, feste oltre le mura del carcere


 
versione stampabile

Normal 0 14 false false false MicrosoftInternetExplorer4 Feste oltre le mura del carcere
14 marzo 2011

Le occasioni sono diverse, ma lo scopo di ogni festa è lo stesso: vincere la tristezza e asciugare le lacrime con i canti, la merenda, l’amicizia e il calore della festa che scioglie i cuori.

Per questo, Sant'Egidio ha portato la festa dei 150 anni dell'Unità d'Italia in alcune carceri femminili - Pozzuoli (Napoli), Vercelli e Roma Rebibbia.

A Roma, sono stati gli anziani di un quartiere vicino al carcere a preparare il buffet. Sono gli stessi che, ogni settimana, inviano pacchi di vestiario a chi non riesce ad avere colloqui con i familiari lontani o è ricoverato nell'infermeria.

Il 1 marzo, per una volta, i ruoli si sono scambiati: gli anziani sono stati ospiti per un pomeriggio di festa dei detenuti del piccolo carcere a custodia attenuata di Rebibbia a Roma. Era una situazione a dir poco insolita:  dentro a un carcere, conoscersi e cantare insieme.

“Sono emozionato, non so se riuscirò a cantare, vedere persone della vostra età mi ricorda la mia famiglia, affetti lontani…” ha detto A. rivolgendosi ad una donna anziana venuta fin dentro al carcere sulla sua sedia a rotelle. Ma la commozione iniziale ha lasciato presto il posto all’amicizia e a un’allegria che i ragazzi di Rebibbia non provavano da tempo.

L’Ospedale Psichiatrico Giudiziario di Aversa è certamente un luogo di grande dolore, anche perchè ospita malati gravi, con una situazione difficile anche dal punto di vista sociale. Tra i detenuti, molti potrebbero uscire dall’Istituto anche subito, ma non possono a causa della mancanza di strutture sanitarie e psichiatriche che possano ospitarli.

Una festa semplice ma ricca di musica e canti, un regalo utile per tutti (pigiama e giaccone felpato), anche per chi non ha potuto allontanarsi dalla cella. Il nuovo vescovo di Aversa, mons. Angelo Spinillo, si è rivolto ai malati con affetto e parole di speranza: “Dentro di noi c’è un desiderio di bene che bisogna tirare fuori”. 


NEWS CORRELATE
24 Aprile 2017
BUKAVU, REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO

In Congo Sant'Egidio celebra la Pasqua liberando alcuni giovani prigionieri dal carcere di Bukavu

IT | ES | FR | NL
6 Aprile 2017
LECCE, ITALIA

Una lettera da Lecce "per lui siete stati unici"

5 Aprile 2017
NAPOLI, ITALIA

Girando per le vie del centro storico di Napoli, entriamo in una casa speciale: ci accolgono gli anziani

27 Marzo 2017
ROMA, ITALIA

Anziani romani e migranti insieme per dire NO al razzismo


un incontro a Roma per promuovere l'integrazione
16 Marzo 2017
GENOVA, ITALIA

Anziani, senza casa: ma tutto può cambiare! Succede a Genova


Storia di un'amicizia
10 Marzo 2017

La sfida dei prossimi anni? Scoprire il valore della vecchiaia


Un articolo di Andrea Riccardi sul magazine Sette del Corriere della Sera
tutte le news correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
11 Marzo 2017
La Repubblica - Ed. Genova
Raddoppiati i bambini tra i nuovi poveri
10 Marzo 2017
Sette: Magazine del Corriere della Sera
Andrea Riccardi: La sfida dei prossimi anni? Non considerare i vecchi sopravvissuti residuali
10 Marzo 2017
Notizie Italia News
Reinventare la vecchiaia
8 Marzo 2017
ASCA
Comunità di Sant’Egidio celebra 8 marzo con anziane e immigrate
8 Marzo 2017
La Repubblica - Ed. Roma
Roma, Lidia e Pauline, storie di donne e di battaglie
tutta la rassegna stampa correlata

FOTO

585 visite

589 visite
tutta i media correlati