Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

change language
sei in: home - amicizia...i poveri - amici in carcere - dal nord... carcere contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  

Dal Nord al Sud dell'Italia, feste oltre le mura del carcere


 
versione stampabile

Normal 0 14 false false false MicrosoftInternetExplorer4 Feste oltre le mura del carcere
14 marzo 2011

Le occasioni sono diverse, ma lo scopo di ogni festa è lo stesso: vincere la tristezza e asciugare le lacrime con i canti, la merenda, l’amicizia e il calore della festa che scioglie i cuori.

Per questo, Sant'Egidio ha portato la festa dei 150 anni dell'Unità d'Italia in alcune carceri femminili - Pozzuoli (Napoli), Vercelli e Roma Rebibbia.

A Roma, sono stati gli anziani di un quartiere vicino al carcere a preparare il buffet. Sono gli stessi che, ogni settimana, inviano pacchi di vestiario a chi non riesce ad avere colloqui con i familiari lontani o è ricoverato nell'infermeria.

Il 1 marzo, per una volta, i ruoli si sono scambiati: gli anziani sono stati ospiti per un pomeriggio di festa dei detenuti del piccolo carcere a custodia attenuata di Rebibbia a Roma. Era una situazione a dir poco insolita:  dentro a un carcere, conoscersi e cantare insieme.

“Sono emozionato, non so se riuscirò a cantare, vedere persone della vostra età mi ricorda la mia famiglia, affetti lontani…” ha detto A. rivolgendosi ad una donna anziana venuta fin dentro al carcere sulla sua sedia a rotelle. Ma la commozione iniziale ha lasciato presto il posto all’amicizia e a un’allegria che i ragazzi di Rebibbia non provavano da tempo.

L’Ospedale Psichiatrico Giudiziario di Aversa è certamente un luogo di grande dolore, anche perchè ospita malati gravi, con una situazione difficile anche dal punto di vista sociale. Tra i detenuti, molti potrebbero uscire dall’Istituto anche subito, ma non possono a causa della mancanza di strutture sanitarie e psichiatriche che possano ospitarli.

Una festa semplice ma ricca di musica e canti, un regalo utile per tutti (pigiama e giaccone felpato), anche per chi non ha potuto allontanarsi dalla cella. Il nuovo vescovo di Aversa, mons. Angelo Spinillo, si è rivolto ai malati con affetto e parole di speranza: “Dentro di noi c’è un desiderio di bene che bisogna tirare fuori”. 


NEWS CORRELATE
16 Marzo 2017
GENOVA, ITALIA

Anziani, senza casa: ma tutto può cambiare! Succede a Genova


Storia di un'amicizia
10 Marzo 2017

La sfida dei prossimi anni? Scoprire il valore della vecchiaia


Un articolo di Andrea Riccardi sul magazine Sette del Corriere della Sera
9 Marzo 2017
MAPUTO, MOZAMBICO

Cibo e rose nel carcere femminile di Ndlavela in Mozambico, dove la povertà è fatta anche di abbandono

IT | ES | DE | PT
9 Marzo 2017
ROMA, ITALIA

Donne anziane e immigrate, ieri in festa per affermare i diritti di #tutteledonne

8 Marzo 2017
Comunicato stampa

Festa dei Diritti con le donne anziane e immigrate l'8 marzo a Roma


Testimonianze e musica dalle 16.30 in via di San Gallicano 25. Tante iniziative in tutta Roma #tutteledonne
7 Marzo 2017
ROMA, ITALIA

E' bello vivere insieme da anziani. Immagini di una straordinaria convivenza. GUARDA IL VIDEO

IT | FR
tutte le news correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
11 Marzo 2017
La Repubblica - Ed. Genova
Raddoppiati i bambini tra i nuovi poveri
10 Marzo 2017
Notizie Italia News
Reinventare la vecchiaia
10 Marzo 2017
Sette: Magazine del Corriere della Sera
Andrea Riccardi: La sfida dei prossimi anni? Non considerare i vecchi sopravvissuti residuali
8 Marzo 2017
ASCA
Comunità di Sant’Egidio celebra 8 marzo con anziane e immigrate
8 Marzo 2017
La Repubblica - Ed. Roma
Roma, Lidia e Pauline, storie di donne e di battaglie
tutta la rassegna stampa correlata

FOTO

581 visite

558 visite
tutta i media correlati