Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
9 Febbraio 2005

A Maputo il V Corso di Formazione Panafricano del Programma DREAM

 
versione stampabile

Il 7 febbraio, a Maputo, si è aperto il V Corso di Formazione Panafricano del Programma DREAM.
Partecipano al corso medici, infermieri, tecnici di laboratorio, biologi, farmacisti, informatici e coordinatori, per un totale di 130 persone, da 11 paesi africani.
Oltre che dal Mozambico, infatti, i partecipanti provengono dal Kenya, dal Congo, dalla Guinea-Bissau, dall'Eritrea, dall'Etiopia, dalla Nigeria, dalla Tanzania, dal Camerun, dall'Angola e un folto gruppo dal Malawi.
Anche un gruppo di medici italiani, dell'Università di Pisa, partecipa al corso. Sono loro, infatti, che sosterranno DREAM in alcuni paesi, in cui si va avviando il programma.

Ma il corso riveste un interesse particolare anche per altri operatori, che intendono replicare il modello di DREAM nelle proprie strutture. Per questo, seguono il corso alcune suore vincenziane, che avvieranno la terapia antiretrovirale nei propri centri, e le équipes sanitarie di alcune tra le maggiori imprese operanti in Mozambico, che intendono introdurre la terapia dell'AIDS tra i dipendenti.

All'inaugurazione del corso hanno portato il loro saluto alcune autorità, tra cui i rappresentanti del Ministero della Salute e del Consiglio Nazionale per Combattere il Sida, il rappresentante dell'arcivescovo di Maputo, una rappresentante dell'associazione di attiviste Mulheres para o DREAM.
Il corso, che durerà fino al 26 febbraio, prevede, dopo una prima fase teorica, un periodo di tirocinio nei centri DREAM in Mozambico.

Contemporaneamente al corso di formazione per il personale sanitario, si svolge questa settimana un corso per 30 attiviste dell'associazione Mulheres para o DREAM, di Maputo e di Beira. Obiettivo di questo secondo corso è l'approfondimento degli aspetti nutrizionali legati all'infezione da HIV.

Le attiviste, infatti, affiancano la terapia effettuata nei centri DREAM con un'attività domiciliare di cura degli aspetti nutrizionali. Il loro compito consiste nell'insegnare e controllare la nutrizione delle madri in cura e dei loro bambini, verificare la corretta preparazione del latte, delle pappe per lo svezzamento e controllare eventuali problemi clinici da segnalare tempestivamente ai medici. 


 LEGGI ANCHE
• NEWS
20 Maggio 2017
BERLINO, GERMANIA

Il Premio German Global Health Award al programma DREAM

IT | DE | FR | PT
13 Maggio 2017

Per la Festa della Mamma un regalo solidale per le madri in tutto il mondo

9 Marzo 2017
MAPUTO, MOZAMBICO

Cibo e rose nel carcere femminile di Ndlavela in Mozambico, dove la povertà è fatta anche di abbandono

IT | ES | DE | PT
2 Marzo 2017
MAPUTO, MOZAMBICO

A Maputo si firma un accordo di collaborazione tra il programma DREAM e l’ambasciata giapponese per la salute delle donne

IT | FR
8 Febbraio 2017

Sant'Egidio, 49 anni: un appello per una cultura della pace e solidarietà con i poveri #periferiealcentro

IT | ES | DE | FR | CA | RU
11 Gennaio 2017

Africa, Marco Impagliazzo: ''L'eccellenza della medicina italiana per lo sviluppo della sanità africana''

IT | FR
tutte le news
• STAMPA
19 Maggio 2017
Tagespost

G-20: Sant'Egidio erhält Preis für Kampf gegen Aids

27 Gennaio 2017
Affari Italiani

Telemedicina in Malawi: Sant'Egidio e l'ospedale S. Giovanni in missione

1 Dicembre 2016
Zenit

Africa: 300mila sieropositivi curati da Sant’Egidio

11 Novembre 2016
Radio Vaticana

Aids in Africa: premiato progetto Dream di Sant'Egidio

10 Novembre 2016
Vatican Insider

Aids, il Premio “Antonio Feltrinelli” dell’Accademia dei Lincei al programma DREAM di S.Egidio

4 Ottobre 2016
Notizie Italia News

In Mozambico il popolo ha sete di pace e non vuole tornare indietro - Intervista a don Angelo Romano

tutta la rassegna stampa
• DOCUMENTI

The Goal of a DREAM

Jean Asselborn

Discours du Vice-Premier ministre, ministre des Affaires étrangères Grand-Duché de Luxembourg Jean ASSELBORN

Marc Spautz

Discorso di Marc Spautz, ministro della Cooperazione del Lussemburgo

Impagliazzo Marco

Marco Impagliazzo: Afrique: terre d’opportunités

Andrea Riccardi

Saluto di Andrea Riccardi in ricordo di Ana Maria Muhai

Rossella Rizzi

Un sogno per l'Africa

tutti i documenti
• LIBRI

Un domani per i miei bambini





PIEMME
tutti i libri

FOTO

274 visite

260 visite

185 visite

243 visite

166 visite
tutta i media correlati