Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
27 Luglio 2012 | NAMPULA, MOZAMBICO

Registrazione anagrafica gratuita in Africa

Un corso di formazione per agenti di stato civile nell'ambito del programma "Bravo!"

 
versione stampabile

Si è tenuto a Nampula, nei giorni scorsi, il primo corso di formazione e aggiornamento per gli ufficiali di stato civile, per fornire loro le compeenze necessarie all'implementazione della registrazione anagrafica nella provincia, che con i suoi 4,2 milioni di abitanti, è la seconda più popolosa del Mozambico.

In Mozambico, la mancanza di registrazione allo stato civile è un problema di dimensioni considerevoli: il governo stima che nel Paese circa il 70% della popolazione non abbia l'atto di nascita.
 
Al corso hanno partecipato 62 funzionari di tutte le 23 conservatorie (i centri di stato civile) della provincia insieme al personale del programma BRAVO! che effettua la campagna di registrazione gratuita nei villaggi. I temi della formazione sono: l’importanza dell’atto di nascita per il riconoscimento legale dell’identità, dei diritti e della cittadinanza della persona; la legislazione mozambicana sullo stato civile; i metodi di archiviazione e di aggiornamento dei dati; la produzione delle statistiche demografiche; la sensibilizzazione della popolazione sull’importanza di registrare le nascite. Sono state inoltre fornite competenze informatiche. 

Corso di formazione per agenti di stato civile a Nampula,Mozambico.Corso di formazione per agenti di stato civile a Nampula,Mozambico.
E' stato inaugurato alla presenza delle autorità del distretto ed è stato seguito cona ttenzione e grande partecipazione dai corsisti.

Corso di formazione per agenti di stato civile a Nampula,Mozambico.   Corso di formazione per agenti di stato civile a Nampula,Mozambico.
 
Il corso si inserisce nella campagna di registrazioni tardive gratuite che il Programma BRAVO! ha cominciato da un anno nei distretti di Moma e Mecuburi, dove sono state create brigadas moveis (equipes itineranti) che effettuano le registrazioni nei villaggi più remoti, distanti anche 100 Km dall’ufficio di registrazione più vicino. Il corso è stato organizzato congiuntamente dalla Comunità di Sant’Egidio e dal Ministero della Giustizia del Mozambico, come frutto dell’accordo firmato il 22 novembre 2010.
 
Nel corso della cerimonia di conclusione è stata presieduta dal vice ministro della Giustizia, Alberto Nkutumula, sono stati consegnati i diplomi di partecipazione.
 
A nome dei 62 partecipanti , è stato letto un messaggio di ringraziamento in cui si dice, tra l’altro:
“Sant’Egidio, una comunità il cui nome è scritto a lettere d’oro nella storia del Mozambico, perché è grazie alla sua mediazione che fu possibile la realizzazione dell’Accordo Generale di Pace in Mozambico  [… ] Usciamo da questo corso di formazione più forti, più preparati e molto più motivati per l’esercizio delle nostre attività quotidiane. Per questo, sollecitiamo fin d’ora la Comunità di Sant’Egidio perché iniziative di questo genere si ripetano ancora in altri campi di formazione”. 
 
Corso di formazione per agenti di stato civile a Nampula,Mozambico.
 
La cerimonia si è conclusa con la consegna degli attestati di partecipazione in un clima di grande emozione.
Questi tre giorni di formazione hanno messo in luce il grande desiderio di lavorare bene e di continuare ed intensificare la collaborazione con il programma BRAVO! per raggiungere tutti quei bambini che, da un punto di vista legale, ancora non esistono. 

 


 LEGGI ANCHE
• NEWS
21 Febbraio 2017
BUKAVU, REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO

Vi ricordate Moise e Samuel, bambini di strada che avevano ottenuto un diploma? Eccoli qua al lavoro!!

IT | ES | DE | FR | PT
11 Febbraio 2017

Decreto immigrazione, l'appello di Impagliazzo al Parlamento: ''Si ispiri a princìpi di umanità e integrazione''

8 Febbraio 2017
BUKAVU, REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO

Giornata contro la tratta: la storia Moise e Samuel, dalla condizione di "invisibili" a un diploma professionale

IT | ES | DE | FR | PT | RU
3 Febbraio 2017
GOMA, REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO

Lettera da Goma, in Congo: Siamo diventati i portavoce degli anziani abbandonati nella periferia della città

IT | EN | ES | DE | FR
2 Febbraio 2017
DOUALA, CAMERUN

Un tendone per rendere più umane le condizioni di vita nel carcere di New Bell a Douala, Cameroun

IT | ES | DE | PT
11 Gennaio 2017

Africa, Marco Impagliazzo: ''L'eccellenza della medicina italiana per lo sviluppo della sanità africana''

IT | FR
tutte le news
• STAMPA
21 Febbraio 2017
Famiglia Cristiana

Se sei disabile non puoi diventare italiana: la storia di Cristina

8 Febbraio 2017
Avvenire

La Giornata. Il Papa: ascoltiamo il grido dei bimbi schiavi. Basta con l'indifferenza

7 Febbraio 2017
FarodiRoma

Tratta degli esseri umani. Sant’Egidio: privilegiare i milioni di minori invisibili

7 Febbraio 2017
Avvenire

Integrazione. Cittadinanza, le seconde generazioni: legge subito

6 Febbraio 2017
AdnKronos

Migranti: Santerini e Chaouki a Grasso, Senato approvi legge cittadinanza

24 Gennaio 2017
Huffington Post

Dopo diciotto anni e nove tentativi Cristina è riuscita finalmente a diventare italiana

tutta la rassegna stampa
• NO PENA DI MORTE
31 Ottobre 2014

Inaugurata a Bukavu la campagna "Città per la vita"

12 Ottobre 2014
All Africa

Africa: How the Death Penalty Is Slowly Weakening Its Grip On Africa

20 Settembre 2014

Ciad: il nuovo codice penale prevede l'abolizione della pena di morte

20 Settembre 2014
AFP

In Ciad rischio criminalizzazione gay, ma abolizione pena morte

vai a no pena di morte
• DOCUMENTI

Burkina Faso - La Paix est l'avenir: Rencontre des religions pour la paix

Comunicato stampa contro i linciaggi in Mali

The Goal of a DREAM

Dichiarazione dell'Unione Africana sul Patto Repubblicano firmato a Bangui

Jean Asselborn

Discours du Vice-Premier ministre, ministre des Affaires étrangères Grand-Duché de Luxembourg Jean ASSELBORN

tutti i documenti
• LIBRI

Eine Zukunft für meine Kinder





Echter Verlag
tutti i libri

FOTO

154 visite

268 visite

255 visite

180 visite

239 visite
tutta i media correlati