Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
21 Febbraio 2003

Maputo - Conferenza sulla biologia molecolare, nell'ambito del Programma di lotta all'AIDS

 
versione stampabile

Più di 200 tra medici, biologi, tecnici di laboratorio e studenti universitari mozambicani hanno preso parte alla Conferenza sui legami tra biologia molecolare e medicina moderna tenuta il 18 febbraio presso l’Ospedale Centrale di Maputo da alcuni medici specialisti dell’Universita’di Pisa, recatisi in Mozambico per collaborare alla realizzazione del programma di lotta all'AIDS della Comunità.
La Conferenza ha messo in rilievo l’importanza dello sviluppo dei laboratori di biologia molecolare nel paese (i primi due, a Maputo e a Beira, sono stati realizzati nell'ambito di questo progetto, e si sta lavorando alla realizzazione di un terzo centro). I laboratori, infatti, sono indispensabili per monitorare la terapia antiretrovirale e per la diagnosi di altre patologie legate all'AIDS.
L'iniziativa si colloca all'interno del Programma di lotta all'AIDS, con lo scopo di promuovere le conoscenze scientifiche degli operatori mozambicani e quindi di contribuire all'innalzamento degli standard sanitari del paese.
La Conferenza ha avuto un notevole risalto sui media. Anche l'’interesse dei medici e degli operatori sanitari è stato elevato. La Direzione dell’Ospedale Centrale di Maputo ha chiesto di proseguire la proficua collaborazione su questi temi con la Comunità di Sant’Egidio e l'Università di Pisa.
Uno degli obiettivi principali di questi incontri è la formazione di alcune professionalità necessarie per l'implementazione della lotta all’AIDS, come pediatri, ginecologi, biologi, farmacisti e tecnici di laboratorio. In questa occasione è stato anche possibile portare a conoscenza gli importanti risultati del programma - che sono stati presentati anche alla Conferenza sui Retrovirus di Boston la scorsa settimana.
Nel mese di febbraio il numero dei pazienti in trattamento seguiti dall’assistenza domiciliare ha subito un notevole incremento. Si tratta di una caratteristica del programma di lotta all'AIDS della Comunità che rappresenta uno strumento particolarmente utile sia per sostenere i pazienti più fragili, sia per assicurare la "compliance", ovvero l'aderenza ai protocolli di cura anche nei malati più debilitati, che non possono rivolgersi alle strutture sanitarie.


 LEGGI ANCHE
• NEWS
20 Maggio 2017
BERLINO, GERMANIA

Il Premio German Global Health Award al programma DREAM

IT | ES | DE | FR | PT | CA
13 Maggio 2017

Per la Festa della Mamma un regalo solidale per le madri in tutto il mondo

9 Marzo 2017
MAPUTO, MOZAMBICO

Cibo e rose nel carcere femminile di Ndlavela in Mozambico, dove la povertà è fatta anche di abbandono

IT | ES | DE | PT
2 Marzo 2017
MAPUTO, MOZAMBICO

A Maputo si firma un accordo di collaborazione tra il programma DREAM e l’ambasciata giapponese per la salute delle donne

IT | FR
8 Febbraio 2017

Sant'Egidio, 49 anni: un appello per una cultura della pace e solidarietà con i poveri #periferiealcentro

IT | ES | DE | FR | CA | RU
11 Gennaio 2017

Africa, Marco Impagliazzo: ''L'eccellenza della medicina italiana per lo sviluppo della sanità africana''

IT | FR
tutte le news
• STAMPA
19 Maggio 2017
Tagespost

G-20: Sant'Egidio erhält Preis für Kampf gegen Aids

27 Gennaio 2017
Affari Italiani

Telemedicina in Malawi: Sant'Egidio e l'ospedale S. Giovanni in missione

1 Dicembre 2016
Zenit

Africa: 300mila sieropositivi curati da Sant’Egidio

11 Novembre 2016
Radio Vaticana

Aids in Africa: premiato progetto Dream di Sant'Egidio

10 Novembre 2016
Vatican Insider

Aids, il Premio “Antonio Feltrinelli” dell’Accademia dei Lincei al programma DREAM di S.Egidio

4 Ottobre 2016
Notizie Italia News

In Mozambico il popolo ha sete di pace e non vuole tornare indietro - Intervista a don Angelo Romano

tutta la rassegna stampa
• DOCUMENTI

The Goal of a DREAM

Jean Asselborn

Discours du Vice-Premier ministre, ministre des Affaires étrangères Grand-Duché de Luxembourg Jean ASSELBORN

Marc Spautz

Discorso di Marc Spautz, ministro della Cooperazione del Lussemburgo

Impagliazzo Marco

Marco Impagliazzo: Afrique: terre d’opportunités

Andrea Riccardi

Saluto di Andrea Riccardi in ricordo di Ana Maria Muhai

Rossella Rizzi

Un sogno per l'Africa

tutti i documenti
• LIBRI

Un domani per i miei bambini





PIEMME
tutti i libri

FOTO

185 visite

243 visite

166 visite

239 visite

152 visite
tutta i media correlati