Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

change language
sei in: home - amicizia...i poveri - i più giovani - programm...gratuita - firmato ...a bravo! contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  

Firmato l’accordo tra la Comunità di Sant'Egidio e il Burkina Faso per la registrazione anagrafica dei bambini, nell’ambito del Programma BRAVO!


 
versione stampabile

E’ stato firmato da Marco Impagliazzo, Presidente della Comunità di Sant’Egidio, l’accordo con il governo del Burkina Faso per la registrazione anagrafica dei bambini, nell’ambito del Programma BRAVO! (Birth Registration for All Versus Oblivion) - 9 febbraio 2009

Il Ministero della Promozione dei Diritti Umani del Burkina Faso e la Comunità di Sant'Egidio hanno sottoscritto un accordo che ha come obiettivi il rafforzamento dello stato civile, la sensibilizzazione della popolazione e la protezione dei diritti umani in Burkina Faso, attraverso la registrazione anagrafica dei bambini.

In Burkina Faso, nel 2004 l’Istituto Nazionale di Statistica e di Demografia ha censito, all’interno della popolazione compresa fra 0 e 18 anni, circa 5 milioni di bambini non registrati allo stato civile (4,9). Il numero esatto di adulti non registrati non è invece disponibile ma, fondandosi sulle liste elettorali, si stima un numero di adulti compreso fra i 2 e i 3 milioni.

Sebbene la registrazione sia obbligatoria e prevista dalla legge, soltanto un terzo dei nuovi nati in Burkina Faso è registrato ogni anno, lasciando circa 400.000 bambini (approssimativamente la popolazione di Malta) senza certificato di nascita. Questi 400.000 bambini ogni anno si aggiungono ai milioni di non registrati della popolazione burkinabè.

Il Ministero della Promozione dei Diritti Umani, responsabile della registrazione anagrafica del Paese, con il sostegno della Comunità di Sant’Egidio, intende mettere in opera un programma nazionale di registrazione alla nascita. Questo programma si pone come obiettivo di registrare gratuitamente nel corso del 2009 tutti i bambini non registrati da 0 a 10 anni e di incoraggiare la registrazione di quelli da 10 a 18 anni. Inoltre il programma prevede di rinforzare la capacità del sistema di registrazione anagrafica dello Stato del Burkina Faso e di  sensibilizzare la popolazione perché registri i bambini alla nascita entro i termini di tempo consentiti dalla legge (2 mesi).

Questo programma, messo in atto dal governo del Burkina Faso con il sostegno della Comunità di Sant'Egidio, contribuirà significativamente a rendere efficaci le disposizioni sulla registrazione anagrafica dell’art. 7 della Convenzione dei diritti del bambino, che il Burkina Faso ha ratificato nel 1990.

La Comunità di Sant'Egidio, nell’ambito del Programma BRAVO!, si è impegnata ad accompagnare il Ministero della Promozione dei Diritti Umani nella messa in atto delle operazioni di registrazione gratuita dei bambini non registrati all’anagrafe nel corso del 2009.

Sostieni Bravo! con una donazione

Scrivi a BRAVO!

Segreteria del programma BRAVO!

Tel +39 06 89922406

Scrivi a BRAVO!

"Sostieni il programma BRAVO!" Uno spot con Christian De Sica


 

NEWS CORRELATE
11 Gennaio 2017

Africa, Marco Impagliazzo: ''L'eccellenza della medicina italiana per lo sviluppo della sanità africana''


Accordo di cooperazione tra Fondazione Arpa e Sant'Egidio
IT | FR
2 Gennaio 2017
Comunicato Stampa

Buone notizie dal Congo: raggiunto l’accordo sulle elezioni. Il ruolo decisivo della Conferenza episcopale


Sosteniamo ogni sforzo di pace per questo Paese di importanza strategica per tutta l’Africa
IT | ES | DE | FR | PT
23 Dicembre 2016
BURKINA FASO

Un premio al Programma BRAVO! per la protezione dei diritti dei bambini in Burkina Faso


Insignito dell'onorificenza ''Chevalier de l’ordre du merite de la justice et des droits humains''
IT | ES | DE | FR | CA
17 Dicembre 2016

Nelle piazze d'Italia e d'Europa i Giovani per la Pace portano il Rigiocattolo: ecologia e solidarietà

IT | DE
1 Dicembre 2016

1 dicembre, Giornata Mondiale contro l'AIDS 2016. Per il futuro dell'Africa


il programma DREAM: 300.000 persone in cura, 46 centri sanitari, 5.000 professionisti formati
IT | DE | FR | HU
23 Novembre 2016
GOMA, REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO

Floribert, giovane martire della corruzione: aperta ufficialmente la causa di beatificazione dal vescovo a Goma


"Un modello per i cristiani del Congo" ha detto mons. Kaboy in pellegrinaggio alla sua tomba con la Comunità di Sant'Egidio
IT | ES | DE | FR | PT | HU
tutte le news correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
1 Dicembre 2016
Zenit
Africa: 300mila sieropositivi curati da Sant’Egidio
11 Novembre 2016
Radio Vaticana
Aids in Africa: premiato progetto Dream di Sant'Egidio
10 Novembre 2016
Vatican Insider
Aids, il Premio “Antonio Feltrinelli” dell’Accademia dei Lincei al programma DREAM di S.Egidio
20 Settembre 2016
L'Eco di Bergamo
Il grido di dolore dell'Africa: «Aiuti ma anche pari dignità»
19 Settembre 2016
Notizie Italia News
Vivere insieme tra religioni diverse: la speranza viene dal cuore dell’Africa
tutta la rassegna stampa correlata

FOTO

1325 visite

1356 visite

1373 visite

1328 visite

1343 visite
tutta i media correlati