Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
25 Dicembre 2014

Il presepe tocca il cuore di tutti, anche di coloro che non credono, perché parla di fraternità, di intimità e di amicizia,

chiamando gli uomini del nostro tempo a riscoprire la bellezza della semplicità, della condivisione e della solidarietà

 
versione stampabile

Il presepio richiama il Mistero dell’incarnazione, il Figlio unigenito di Dio fattosi uomo per salvarci, e la luce che Gesù ha portato al mondo con la sua nascita. Ma il presepe e l’albero toccano il cuore di tutti, anche di coloro che non credono, perché parlano di fraternità, di intimità e di amicizia, chiamando gli uomini del nostro tempo a riscoprire la bellezza della semplicità, della condivisione e della solidarietà”.

Dunque un invito all’unità, alla concordia e alla pace e a fare posto a Dio nella nostra vita

“Il quale non viene con arroganza ad imporre la sua potenza, ma ci offre il suo amore onnipotente attraverso la fragile figura di un Bimbo. Il presepe e l’albero portano quindi un messaggio di luce, di speranza e di amore”.

20 dicembre 2014


 LEGGI ANCHE
• NEWS
2 Febbraio 2017

Far crescere una cultura della misericordia in cui nessuno gira lo sguardo quando vede la sofferenza dei fratelli

IT | ES | DE | FR | PT
16 Gennaio 2017

In questi giorni di tanto freddo penso e vi invito a pensare a tutte le persone che vivono per la strada

IT | EN | ES | DE | FR | PT
1 Gennaio 2017

Così si costruisce la pace, dicendo “no” con i fatti a odio e violenza e “sì” a fraternità e riconciliazione

IT | DE | FR | PT
31 Dicembre 2016

Lasciamoci interpellare dal Bambino nella mangiatoia, ma anche dai bambini che oggi non sono adagiati in una culla,

IT | FR | PT
9 Dicembre 2016

Per entrare a far parte del Regno di Dio bisogna compiere un cambiamento nella nostra vita, cioè convertirci, fare un passo avanti ogni giorno

IT | DE | FR | PT
21 Novembre 2016

Sarebbe opportuno che ogni comunità, in una domenica dell’Anno liturgico, potesse rinnovare l’impegno per la diffusione, la conoscenza e l’approfondimento della Sacra Scrittura: una domenica dedicata interamente alla Parola di Dio

IT | EN | ES | DE | FR | PT
tutte le news
• STAMPA
31 Ottobre 2015
La Repubblica

Papa Francesco, Romero martire due volte: "Dopo la sua morte per mano dei vescovi"

28 Luglio 2014
Il Mattino

Riccardi: svolta storica, la preghiera può unirci

4 Settembre 2013
L'Osservatore Romano

Associazioni e movimenti laicali in vista della giornata di digiuno e orazione

3 Settembre 2013
L'Eco di Bergamo

«Papa Francesco così ha spiazzato tutte le diplomazie»

22 Agosto 2013
Famiglia Cristiana

La via aperta da Francesco al dialogo tra le religioni

tutta la rassegna stampa