Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
5 Maggio 2001

San Salvador - Aggiornamento sulle attività della Comunità di Sant’Egidio tra i terremotati. Partito un altro container di aiuti

 
versione stampabile

 

L'arrivo del primo container

10 aprile: Arriva il primo container di aiuti dall'Italia. Contiene abiti, scarpe, materiale didattico. Un carico di medicinali è arrivato anche dalla Germania pochi giorni prima.

 

SI DISTRIBUISCONO GLI AIUTI

Gli aiuti sono stati immediatamente utilizzati e distribuiti nella tendopoli del Cafetalon (nella foto) e a La Herradura, un villaggio di pescatori, dove la Comunità aveva portato aiuti fin da quando era stato devastato dall'uragano Mitch. Anche i due terremoti di quest'anno non hanno risparmiato il villaggio.

 

Un soggiorno con i bambini

All'inizio della Settimana Santa, è stata organizzato un soggiorno per  oltre cento bambini della tendopoli del  Cafetalon a Planes de Renderos, alle porte della città di San Salvador.
I bambini che hanno partecipato al soggiorno seguono da alcuni mesi la scuola popolare, che si fa quattro volte la settimana nella tendopoli. In questi mesi, dopo il terremoto, l'abbandono delle case, del proprio quartiere,  ha significato per i bambini anche smettere di andare a scuola. La Scuola popolare della comunità è la possibilità di riprendere una vita il più possibile normale.

Il soggiorno a Planes de Renderos è stato un momento felice: ci si è trovati in luogo accogliente, dove è stato possibile lavarsi, cambiarsi e mangiare bene per i bambini ed alcune giovani madri che li hanno accompagnati.

Ma anche approfondire l'amicizia, aprire il cuore, raccontare storie di dolore, di famiglie distrutte, di piccoli orfani. Il clima familiare e felice è stato una grande consolazione per tutti.

 

E' PARTITO IL SECONDO CONTAINER 
CON GLI AIUTI PER LA RICOSTRUZIONE

Il 3 maggio è partito da Roma il secondo container destinato alle popolazioni terremotate in Salvador.
Contiene aiuti indirizzati soprattutto alla ricostruzione. Oltre a coperte, abiti,  medicinali, contiene: 27.000 lampadine; 5000 tubi al neon, 200 contenitori di plastica per l'acqua, 400 tute da lavoro, carriole e scale. Raggiungerà San Salvador in nave tra 15 giorni. Il materiale è finalizzato a sostenere i lavori di ricostruzione dopo il terremoto.
Le lampadine verranno utilizzate in parte per un villaggio colpito dal secondo sisma del 13 febbraio che la Comunità vuole ricostruire. Un'altra parte verrà distribuita assieme ai contenitori per l'acqua alle persone ancora ospitate nella tendopoli del Cafetalon dove la Comunità continua 4 volte a settimana a fare la scuola popolare.

Sono stati inviati anche 6 colli di medicinali raccolti e selezionati dalla Comunità che verranno distribuiti presso il dispensario del villaggio di La Herradura che è stato colpito dal sisma del 13 gennaio dove la Comunità è presente fin dal ciclone Mitch.


 LEGGI ANCHE
• NEWS
21 Gennaio 2011

America Latina: per un futuro senza violenza. L'impegno di Sant'Egidio

IT | ES | DE | FR | CA | NL
23 Settembre 2010

Haiti: Ricostruite le case per gli anziani di Port au Prince, "adottati a distanza" da anziani italiani

IT | ES | DE | FR | PT | CA | NL | RU
13 Luglio 2010

Sei mesi dal terremoto di Haiti: con i bambini alla scuola Lakay Mwen

IT | EN | ES | DE | FR | PT | CA | NL | ID
27 Gennaio 2010

Haiti: Notizie da Lakay Mwen, la scuola dei bambini del programma di adozioni a distanza della Comunità di Sant'Egidio

IT | EN | ES | FR | CA | NL | ID
15 Maggio 2004

Haiti: il movimento Viva gli Anziani! della Comunità di Sant'Egidio sostiene con le adozioni a distanza la casa di accoglienza per anziani "Lakay Mwen"

IT | EN
20 Ottobre 2011
EL SALVADOR

Alluvioni in Centro America - In El Salvador, decine di migliaia di sfollati. Gli interventi della Comunità di Sant'Egidio

IT | ES | FR | CA | NL | RU
tutte le news
• STAMPA
21 Maggio 2017
Corriere della Sera

Ivanka vedrà il Pontefice e poi andrà a Sant'Egidio

23 Marzo 2015
La Vanguardia

No es país para jóvenes

18 Marzo 2015
Vida Nueva

Los mártires y testigos de la fe de nuestro tiempo

26 Ottobre 2013
Avvenire

I giovani si strappano alle «maras» dando risposte e offrendo modelli

22 Agosto 2012
Contra Punto

Mirando mi país, con compasión

5 Aprile 2012
La Nazione

La Pasqua di William, il ragazzo che sfidava le maras

tutta la rassegna stampa
• DOCUMENTI

Libia: L'accordo umanitario per il Fezzan firmato a Sant'Egidio il 16 giugno 2016

Intervento di Jaime Aguilar, della Comunità di Sant'Egidio di San Salvador

Jean Asselborn

Discours du Vice-Premier ministre, ministre des Affaires étrangères Grand-Duché de Luxembourg Jean ASSELBORN

Jaime Aguilar

Premio Colombe d'Oro 2010 - Testimonianza di Jaime Aguilar

Janeth Marlene Zetino

Premio Colombe d'Oro 2010 - Testimonianza di Janeth Marlene Zetino

Matteo Zuppi

Dieci anni della Comunità di Sant’Egidio con l’Albania: Intervento di Don Matteo Zuppi

tutti i documenti

FOTO

636 visite

650 visite

489 visite

316 visite

631 visite
tutta i media correlati