Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

 
25 Ottobre 2011 | CONAKRY, GUINEA

Pace, poveri, giovani generazioni africane: questi i temi al cuore della visita di una delegazione di Sant'Egidio guidata da Andrea Riccardi in Guinea Conakry

 
versione stampabile

Accordo di Sede tra la Comunità di Sant'Egidio e la Guinea ConakryNella scia dell’incontro di Preghiera per la Pace recentemente concluso a Monaco di Baviera, una delegazione della Comunità di Sant'Egidio, guidata da Andrea Riccardi, si è recata in Guinea Conakry, su invito del presidente della Repubblica di Guinea, Alpha Condé, che, dopo aver partecipato all'Incontro in Germania, ha voluto sottolineare il suo apprezzamento del lavoro della Comunità per il dialogo e la pace.

Nell’ambito di questa visita è stato firmato l’Accordo di Sede tra la Repubblica di Guinea e la Comunità di Sant’Egidio, che offre un status giuridico equiparato alle rappresentanze diplomatiche e un rapporto di collaborazione istituzionale con le strutture dello Stato. Un riconoscimento importante data l’ormai capillare presenza della Comunità nel Paese e l’attività di DREAM per la prevenzione e la cura per i malati di Aids realizzata in tre centri (a Conakry, Fassia e Doubréka), con oltre 4 mila pazienti seguiti.

Alla firma dell’accordo, avvenuta il 20 ottobre nel palazzo presidenziale, erano presenti, oltre al Presidente Alpha Condé, anche il primo ministro Mohamed Said Fofana ed il ministro degli esteri Eduard Nyankoye Lama. Da tutti è venuto un apprezzamento per il servizio che la Comunità svolge nell’ambito sociale con i suoi innumerevoli servizi ai poveri e per il ruolo importante svolto per la riconciliazione del Paese. Sant'Egidio infatti ha sostento in maniera decisiva il processo di pace del Paese, favorendo il dialogo tra le parti nel corso della transizione. Nel maggio 2010, era stato firmato a Roma un importante Accordo preelettorale (VAI ALLA NEWS), una premessa delle libere elezioni che si sono svolte nel dicembre 2010. 

Ma anche a livello “di base”, le Comunità di Sant'Egidio hanno lavorato per la riconciliazione nelle zone più problematiche del Paese, quelle che vivevano il rischio di essere contagiate da una violenza a sfondo etnico.  Particolarmente forte è stato l'impegno con le giovani generazioni (Approfondimento).

Assemblea della Comunità di Sant'Egidio in Guinea ConakryLa visita della delegazione è stata anche occasione per una straordinaria riunione delle Comunità di Sant'Egidio da tutta la Guinea.

Una grande assemblea, con le rappresentanze delle 26 Comunità guineane e degli attivisti del Programma DREAM, ha accolto il 19 ottobre la delegazione guidata da Andrea Riccardi nel grande auditorium del Palazzo del Popolo a Conakry.

Città della soldiarietà a Conakry. Scuola della Pace di Sant'Egidio

La delegazione ha visitato anche la “Città della solidarietà”, una struttura povera, in parte fatiscente, alla periferia di Conakry, nel quartiere di Taouyah, dove vivono centinaia di poveri, che nel 2009 furono allontanati dal centro città e deportati nella periferia.

Da allora la Comunità di Conakry visita regolarmente i mendicanti ed in questa “città”. Oltre a portare aiuti, ha costruito una casa per fare la Scuola della pace con i bambini dei mendicanti.

 “Siate generosi e pieni di sogni, abbiate coraggio, risvegliate la Guinea - ha detto Andrea Riccardi ai giovani - lavorando per i poveri e cambiando i cuori”.

 

visita di Andrea Riccardi alle Comunità di Sant'Egidio in Guinea Conakry visita di Andrea Riccardi alle Comunità di Sant'Egidio in Guinea Conakry
Delegazione di Sant'Egidio alla città della solidarietà Assemblea delle Comunità di Sant'Egidio in Guinea Conakry

Guarda la photogallery


 LEGGI ANCHE
• NEWS
14 Luglio 2016
ROMA, ITALIA

Il presidente della Guinea, Alpha Condé, visita Sant'Egidio: si parla di pace, di DREAM e di abolire la pena di morte

IT | ES | DE | CA
5 Luglio 2016

Pena di morte: un passo importante verso l'abolizione in Guinea-Conakry

IT | EN | ES | DE | FR | CA
31 Maggio 2016
CONAKRY, GUINEA

La Porta Santa della Misericordia nella prigione centrale di Conakry

IT | ES | DE | FR | PT | HU
18 Agosto 2014
CONAKRY, GUINEA

Preghiera in memoria dei ragazzi uccisi nella folla a Ragboma

IT | ES | DE | FR | PT
4 Aprile 2014

Aiuti di emergenza e prevenzione del contagio nella Guinea colpita dal virus Ebola

IT | EN | ES | DE | FR | PT | CA
29 Ottobre 2013
CONAKRY, GUINEA

Lo Spirito di Assisi soffia anche in Guinea

IT | ES | FR | PT
tutte le news
• STAMPA
6 Luglio 2016
Avvenire

Pena di morte. Conakry verso il bando «Grazie a Sant'Egidio per il sostegno»

2 Dicembre 2014
Europa

Ebola e gli eroi che ci insegnano come resistere

3 Novembre 2011
Berkley Center for Religion, Peace, & World Affairs

A Discussion with Kpakilé Félémou, Community of Sant'Egidio, Republic of Guinea

8 Dicembre 2010
Avvenire

Accade in Africa

2 Agosto 2010
La Liberté de Fribourg

SORTIR LA GUINEE DE SON MARASME POLITIQUE

27 Giugno 2010
Avvenire

La Guinea sceglie il presidente. Oggi il primo voto democratico

tutta la rassegna stampa
• EVENTI
31 Gennaio 2016 | CONAKRY, GUINEA

Giubileo e Assemblea dei Giovani per la Pace alla cattedrale di Conakry

tutti gli Incontri di Preghiera per la Pace
• NO PENA DI MORTE
2 Dicembre 2014

Guinea: Sant'Egidio chiede l'abolizione della pena di morte

vai a no pena di morte

FOTO

195 visite

249 visite

226 visite

232 visite

302 visite
tutta i media correlati